Maravilla

Oggi, 12 gennaio 2022, per la prima volta sono entrato davvero in sintonia con Simone Inzaghi. Quando si è presentato alle interviste post partita senza più voce, sono andato d’istinto in cucina a preparare un latte e miele e i suffumigi col bicarbonato. E glieli avrei portati in zona mista, il tempo di prendere la macchina e correre verso San Siro (non c’era nemmeno la nebbia). L’azione del gol vittoria – un gol al 120′ con la Juve, Iddio li strafulmini, una cosa che comunque resterà nei nostri ricordi più cari – portava la firma di tre giocatori subentrati e, quindi, la controfirma dell’allenatore. Con cui sto ripercorrendo la parabola contiana: un tempo mi stava sul culo, ora lo adoro.

Con quella che a metà agosto, via Lukaku, sembrava destinata a essere una mezza squadra, Simone Inzaghi è tornato a farci vincere una coppa dopo 11 anni (la Supercoppa dopo 12) così come dopo 10 anni ha condotto l’Inter agli ottavi di Champions. Se ci aggiungiamo il titolo d’inverno in campionato, a metà stagione Inzaghi – e l’Inter con lui – ha già raccolto tutto quello che poteva raccogliere. Resta ora il difficile, cioè completare l’opera, e ci aspettano quattro mesi e mezzo di partite, sudori, angosce e accidenti. Ma la coppetta di stasera ci dà un brivido non banale: quello dello scricchiolio della bacheca cui andiamo ad aggiungere un trofeo. Un momento liberatorio tra Covid incombente, tamponi molecolari, stadi dimezzati, Ats invadenti.

Sono passati solo due mesi e mezzo dall’altra partita con la Juve – era il 24 ottobre – che era stata l’ultima di una certa Inter, l’Inter della prima parte di stagione, quella che non chiudeva mai le partite, che non vinceva gli scontri diretti eccetera eccetera. Quella che era andata 7 punti sotto in campionato e che a momenti si vedeva sfuggire la Champions in un girone più che abbordabile. Lo spettro di quella partita – come abbiamo fatto a non vincere contro quella Juve? – forse ha aleggiato questa sera sul prato di San Siro, dove noi non siamo riusciti a mettere dentro più di un pallone appetitoso e dove la Juve stava riuscendo a sfangarla per l’ennesima volta. La Juve era in finale di Supercoppa per merito nostro, che l’anno scorso ci siamo fatti buggerare in Coppa Italia. E tutto questo intersecarsi di vecchie e nuove partite mi stava lasciando pensare che sì, ‘sti stronzi ce l’avrebbero messo in quel posto un’altra volta.

Dopo 120′ trascorsi a cercare di essere belli ma senza riuscirci, contro una squadra che mira a imbruttirti per sistema – e che in più è la Juve -, la voglia feroce con cui abbiamo spinto dentro il pallone (l’anticipo di Darmian, il blitz di Sanchez) è stato lo spot di una squadra che rispetto al 24 ottobre è cambiata in un po’ di cose ma specialmente in questo: e cioè che anche al 120′ le partite le vuole chiudere. E’ la decima vittoria nelle ultime 11 partite (otto di campionato, due di Champions, più questa magica Supercoppetta scippata ai gobbi mentre già stavano prendendo appunti per i rigori) e se non c’è stato il futbol bailado cui ci eravamo incredibilmente abituati prima di Natale vabbe’, who cares? C’era da battere la Juve e vincere un trofeo, mica da andare in porta col pallone facendo le foche monache.

Bisogna già pensare all’Atalanta, ma prendiamoci il tempo di qualche bel sospirone: un gol alla Juve all’ultimo secondo di una partita secca è un superlusso che rievocheremo finchè avremo la forza di sollevare pinte di birra e, tra un rutto e l’altro, elevare il mantra che adesso, in onore degli sconfitti, per una volta recito solo a mente.

Questa voce è stata pubblicata in Inter e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

365 risposte a Maravilla

  1. Roni scrive:

    È entrato Bonucci?

  2. Lothar scrive:

    Niñoooooo

  3. Lothar scrive:

    Buongiorno

    Io mi scosto la coperta
    con un gran bel bjuvemerda.
    Or che el Niño gliel’ha messa
    anche il sonno già mi passa.

    Si é rischiato con Doveri
    di finirla ai rigori.
    Ma col graffio di Darmian
    poi gli abbiamo rotto l’an!

    Venga pure la talanta,
    che la gioia é proprio tanta.
    Vincer dopo centoventi
    ci fa ancora più contenti!

    Perché il biondo in tribuna
    é fuggito con la luna.
    E con un pensiero solo,
    cazzo l’abbiam presa in kulo!🤣🤣

    • Aleinternazionale scrive:

      Doveri, bonucci e tacchinardi merda è gia stato detto?

      • Aleinternazionale scrive:

        Scusa non volevo rispondere ai tuoi versi con cotanta quantità di escrementi. Volevo semplicemente commentare. La posizione è fatalità, come quella di Dimarco, Darmian e Sanchez.

  4. Sergio scrive:

    Gioia infinita che dura una vita.
    Grande Inter

  5. Cruz Pallone d'Oro scrive:

    La scelta, nelle mie elucubrazioni mentali prima della partita, era tra un rigore inesistente al 96′, un autogol di Dybala al medesimo minuto e, appunto, una rete di Sanchez al 121′. Confesso che godevo non poco al pensiero della prima opzione. Ma, col senno di poi, aver allungato la loro illusione di poterla vincere dal dischetto, per poi distruggerla quando mancava praticamente solo un fallo tattico dal traguardo, mi regala un piacere non indifferente.

  6. Enry scrive:

    Che bello addormentarsi e poi svegliarsi cosi……….sembra estate, sentivo gli uccellini cantare, a parte quello che era finito nel c… di Bonucci…….

  7. Kalle73 scrive:

    a differenza di Settore, sono stato molto contento della scelta di Inzaghi quest’estate al posto del fuggitivo, però il cambio lautaro/dzeko per correa/sanchez sino al 119′ e 45″ secondi io, da tifosotto spalmato sul divano, non l’ho capito.
    vabbè dzeko che viene dal fermo covid, ma lautaro io l’avrei lasciato. abbiamo perso chili e centimetri ed i due subentrati non ne hanno tenuta su una manco per sogno, con la squadra, comprensibilmente stanca, che continuava a buttare in area palloni alti preda dei loro centrali.

    ma alla fine who cares? vittoria all’ultimo secondo, bonucci che sta ancora aspettando di entrare, gobbi che si lamentano che hanno dovuto giocare a milano. che gioia immensa, oggi il mondo mi sorride. hanno 30′ minuti in più nelle gambe? l’adrenalina della vittoria all’ultimo secondo gli farà passare tutto

    AMALA

    ps: personalmente mi è piaciuto il commento di mediaset, mi aspettavo la solita lagna, invece il commentatore non è mai andato sopra le righe ed ha esultato un bel pò al gol di sanchez e paganin non ha dimenticato gli anni in nerazzurro.

    • Gaetano scrive:

      Il commento di Mediaset non c’è male… MALE MALE invece i commenti in studio di Tacchimerda, Sorrentinocacca e Cesari…., ma in fondo, chisseneimporta ?
      Secondo loro , dei 3 rigori che c’erano, (due non fischiati ! Doveri, dov’eri ? ) non ce n’era nessuno, anzi… fallo di Barella su Chiellini ! Nemmeno nei peggiori bar di Caracas ho sentito simili stronz…

      • Kalle73 scrive:

        ciao Gaetano, appena ha iniziato a parlare tacchinardi ho spento, non volevo guastarmi la serata iniziata con una gustosa pizza salamino piccante e peperoni ed innaffiata da un paio di forst. avevo paura di buttare su tutto….

  8. Gaetano scrive:

    Tutti parlando del Nino Maravilla… ( giustissimo per carità !) però, mi associo a quanto già scritto da Militus nell’ultimo post del vecchio commento di Settore… “Viva Darmian!” Almeno il 50% del gol è merito suo… è un ragazzo d’oro, l’ho già scritto in altri commenti e lo ripeto, è veramente eccezionale nei momenti che contano, straordinario direi !

  9. Gaetano scrive:

    Acc… Tutti “stanno” parlando , ho saltato una parola…

  10. grigio47 scrive:

    Buongiorno.
    Anzi, buongiornissimo.
    Ho appena finito le solite cosette che si fanno appena alzati, tipo la colazione.
    Ho letto il post e i commenti (di ieri sera/stanotte e di stamattina).
    Che dire?
    Abbiamo VINTO.
    Un buongiornissimo.

  11. Giorgio scrive:

    Buongiorno, campioni d’Italia “supercoppati” (seconda dose di successo).
    Manco a dirlo…sono d’accordo con Kalle73. La sostituzione non mi è piaciuta, però. Sanchez (benedicto !) gioca un po’ come Sensi, come Barella…insomma : salta l’uomo, aggredisce, da’ fastidio, ma NON è Lautaro. Hai tolto “el toro” per farlo riposare ? Bene, ma…qualche volta i cambi…concordali col giocatore. Grazie.
    Il commento tecnico magari è stato corretto (ho percepito però silenzi imbarazzati sul primo e terzo rigore, quelli non dati), ma la successiva analisi è stata persino imbarazzante nella sua partigiana supponenza.
    Per finire…sono contento del momento liberatorio del 120.mo minuto.
    Volendo fare i colti : si è trattato di una catarsi ed una nemesi assieme.
    Volendo fare i fighetti musicofili, invece, storpio una citazione del mio primo commento “ufficiale” sul blog e scrivo : “Felona e…Sodoma”. E che “Le Orme mi perdonino” 🙂

    • Militus scrive:

      Giorgio,
      le Orme….!!! Ho tutti i loro dischi in vinile. Forse il migliore gruppo del progressive italiano. Felona e Sorona, un capolavoro assoluto. Grazie per averli ricordati.

  12. vittorio scrive:

    Una domanda

    Ma quando entra Bonucci?
    Chiedo per un amico

  13. Javier + scrive:

    @Giorgio
    Secondo me l’allenatore deve fare l’allenatore e non concordare niente con nessuno, si parleranno in allenamento e daranno delle idee di massima ma poi vede lui la squadra sia in allenamento che in campo e decide. Se sono nervosi per l’adrenalina va bene perché vuol dire che ci tengono, ma non pretendano di decidere loro insieme all’allenatore, facciano il loro lavoro, Sanchez compreso che tra i “non titolari” è l’unico che vedrei anche da “titolare” ma che lui faccia finta di non sapere che negli ultimi 2 o 3 anni ogni volta che gioca 2 o 3 partite ravvicinate si infortuna è da negazionisti, e ne abbiamo già abbastanza di quelli ultimamente…

    • Giorgio scrive:

      Hai ragione..
      Ho erroneamente usato il termine “concordare”. Spiego quel che intendevo : secondo me se prima della partita (a me è accaduto) l’allenatore dice che poi ti toglie se le cose vanno alle lunghe perché tre giorni dopo se no arrivi stanco…è meglio.
      Anche Sanchez, ieri, ha fatto un po’ di storie nelle interviste post- partita, lagnandosi in modo velato perché gioca poco e arrivando però esplicitamente a dire che “il campione incide anche quando gioca poco”.
      Non ti allargare, Alexis. Non ne hai il fisico ne’ l’età, ormai…

      • Kalle73 scrive:

        se il cambio è tattico o motivato da ragioni fisiche non lo capisco dal divano,ma ci stà
        se il cambio è dettato dal turnover perchè poi domenica c’è l’atalanta mi sembra un cagata pazzesca. gli eventuali tre punti persi in campionato hai tempo di recuperali nei prossimi 4 mesi, la finale no.

        ovviamente mi riferisco a ieri sera.

        sulle dichiarazioni del nino sono rimasto perplesso anch’io, va bene che erano a caldo con l’adrenalina a mille, ma lamentarsi dello scarso utilizzo quando da settembre ad oggi sei stato disponibile sono negli ultimi due mesi mi sembra eccessivo e fuori luogo visto che sei anche lautamente pagato

        • Javier + scrive:

          Si adesso non voglio infierire verso un giocatore che, ripeto, considero come un titolare e sicuramente da Inter per classe e voglia, ma parlando delle 2 stagioni che ha passato con noi leggo su transfermark ha avuto 7 infortuni ed ha saltato 29 partite, e sappiamo bene che quando hai un infortunio da quando ti rimetti a disposizione a quando sei pronto per giocare ci vanno altre 2 o 3 partite almeno , contiamone solo 1 e sono altre 6 partite ed arriviamo a 35 partite in cui non hai potuto dare una mano alla squadra. Ora io non voglio essere pesante, ma visto quello che guadagna abbia la compiacenza di stare zitto sull’argomento minutaggio e si faccia gestire dallo staff medico per rendere al massimo. Poi per me dopo il gol di ieri sera al 120esimo alla gobba avrà sempre un posto nel mio cuore e lo racconterò ai posteri tra le cose più goduriose che mi ha donato il calcio. Però la vittima anche no.

  14. Gaetano scrive:

    Dunque, questa è la giustizia sportiva Ita(g)liana…:
    – un losco individuo, notoriamente becero, infame ed antisportivo, aggredisce villanamente una pacifica persona, un povero Cristo che guadagnerà un millesimo di quello che guadagna il suddetto becero, gli mette le mani addosso (tutti l’hanno visto), e se la cava con 10.000 euri di multa ( che per uno che ha il suo portafogli, equivalgono a 10 euri dei miei…)
    – la cosa però incredibile è che è stata multata per euro 5.000 ( !!) anche l’Inter perchè ha permesso al suddetto povero Cristo di “stazionare nelle vicinanze della panchina avversaria”.
    Allucinante… Senza parole.

    • Militus scrive:

      Esattamente Gaetano,
      ogni volta che c’è da giudicare su “quelli là”, la giustizia sportiva (e non) ha delle strane amnesie…

  15. Gaetano scrive:

    Scusate , ennesimo errore: ho scritto “Itagliana” con la I maiuscola.
    la minuscola ci vuole, la minuscola… itagliana.

    • Javier + scrive:

      L’errore non è tanto nell’iniziale minuscola o maiuscola ma nella parola, non è “itagliana” ma “iuventina”
      Questi se la suonano e se la cantano da soli, appena parli di istituzioni sono tutti uomini loro.

  16. Alberto scrive:

    ma nessuno ha notato Perin che alza il braccio stile Baresi per chiedere il fuorigioco di Sanchez? ridicolo! (bonucci, b minuscola, per uno schiaffo a un nostro dirigente, solo multato. nemmeno un minuto di squalifica. I mariuoli si sono messi subito in moto di nuovo).
    SUPERCOPPA Il Giudice sportivo, dopo
    Inter-Juve, ha punito con una multa di
    10 mila euro il difensore bianconero
    Leonardo Bonucci, protagonista di una
    lite a fine match con un dirigente ne-
    razzurro. Ammenda anche per il club mi-
    lanese: 5 mila euro.

  17. Paolo scrive:

    Al minuto 120 pensavano già di averla sfangata alla solita maniera, con i Doverosi aiutini, e la loro unica preoccupazione era fermare il gioco per far entrare il loro terminator mononeurone… E invece…
    Comunque, non provo gusto ad infierire su uno svantaggiato con il QI di un’oloturia, ma l’immagine del suddetto terminator che sfoga frustrazione e abrasioni rettali trovando da menare le mani a bordo campo è la perfetta sintesi dello stile, della classe e dello spirito sportivo che da sempre contraddistinguono l’associazione a delinquere di casa Agnelli.

  18. KEWAOotU scrive:

    YqhgUaTESBX

  19. Lothar scrive:

    Nino Maravillaaa!

    Peppè pee peppee
    peppee peppeee..

  20. EpicBrozo scrive:

    (ruttando) bjuve merda

    • Giorgio scrive:

      Una specie di “Wyoming”, insomma (cit.), per come l’ha capita un livornese come me 😉

      • EpicBrozo scrive:

        Era riferito all’ultimo capoverso del pezzo di Sector, oltre che un contributo al mantenimento in termini di livello culturale dell’equilibrio del blog 🙂

  21. Javier + scrive:

    Signori, abbiamo trapanato la vecchia signora al 120esimo mentre Bonucci si faceva massaggiare per i rigori, insomma è come averne abusato sessualmente senza nessun riguardo, pulirselo sulle tende della camera da letto e mettersi a dormire girandosi dall’altra parte. Resteranno incazzati per 10 anni.
    Cos’è questo silenzio?! Festa!

    • Lothar scrive:

      Grande Javier+ 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

    • Giorgio scrive:

      Si, grande Javier+, ma…molti di noi stanno ancora dormendo, dopo essersi girati dall’altra parte 😉
      E poi… Lothar faceva il trenino, EpicBrozo e io ci siam bevuti una familiare di Peroni per deliziare il pubblico con i ns. virtuosismi da aerofagi…mica siamo al corrente di cosa stiano facendo tutti i confratelli.
      Anzi : lancio uno dei miei soliti demenziali appelli : fateci sapere come avete festeggiato/state festeggiando 🙂 🙂 🙂

      • Hjc scrive:

        Buongiorno a tutti i Fratelli Supercoppisti

        Rispondo alla richiesta del sondaggista ufficiale del Blog: io per festeggiare sono andato a fare la terza dose, e da ieri purtroppo mi sento un po’ bjuventino (una m…da, per essere concreti). Speriamo che passi in fretta.

        Lancio il sondaggio nel sondaggio: ma a voi piacerebbe Dybala? Io temo, ammesso che non sia la solita bufala da giornalai, che sarebbe troppo costoso per quello che può dare in termini di affidabilità. Ci sono ruoli in cui siamo decisamente più scoperti, e modi molto meno costosi di coprirci (penso al vice/futuro Perisic o a una punta di peso)

        Hjc

  22. Kalle73 scrive:

    io spero e penso sia una bufala giornalistica, magari alimentata da qualcuno vicino a Beppe giusto per far rodere il culo ancora di più agli sbiaditi

    non vale 8 milioni all’anno, scatenerebbe una pericolosa corsa al rialzo tra i nostri alla voce stipendi ed è un sanchez in piccolo per quanto riguarda gli infortuni. senza considerare che ci riempiamo di argentini, quando ci sono le nazionali sudamericane che giocano rischiamo di mandare in campo i primavera in campionato.

    poi lo trovo difficilmente collocabile, non è una prima punta, viene a prendersi la palla da metà campo…. è, in piccolo, ma molto in piccolo, un piccolo sneijder. potrebbe stare bene in un 4231, ma il mister non penso snaturerebbe la squadra per lui

    per cui, io voto NO
    piuttosto con i soldi risparmiati per gli stipendi di vecino e vidal prenderei scamacca a giugno da far crescere un anno all’ombra di dzeko ed un eventuale prospetto a sinistra se come sembra perisic non rinnova.

    • Hjc scrive:

      Grazie Kalle

      Per avere scritto quello che penso molto meglio di me! In variante, se posso permettermi di sognare, io verrei investire su un giocatore italiano e interista, con un sinistro come pochi e ancora piuttosto giovane (se solo si riuscisse a convincerlo a staccarsi dalla sonnacchiosa provincia italiana)….

      Rullo di tamburi: Domenico Berardi!

  23. Giorgio scrive:

    Berardi rischia di diventare l’eterno “mai sbocciato”.
    E’ bravo, ma…considerando il campionato italiano…mi sembra MOLTO STRANO che da 10 anni non si muova di là.
    E’ uno che – per capirci – fa un movimento molto simile a Robben (o a Politano, per restare in Italia) : parte da dx e cerca di liberarsi per il tiro col sinistro. Bravo ? Si. Sarebbe quel che ci serve ? Uhhmmmm….
    Due considerazioni ulteriori :
    1) Dybala – come avete spiegato benissimo – costa molto di stipendio e non garantisce di essere il “crac” che sarebbe stato qualche anno fa. In aggiunta a questo…sento che potrebbe essere “sostenibile” perché l’Inter cederebbe Lautaro. Non scherziamo…
    2) @Hjc : tranquillo. Passa in fretta. L’essere gobbo, invece, no 😉

    Altri che vogliano condividere la loro privatissima festa di Supercoppa (e qui mi manca moltissimo JGM, il vecchio “mescalero” 🙁 ) ? Oppure (oltre l’osabile !) qualcuno tra Gobbobuono e Rubens vuole essere così sportivo da raccontare le proprie sensazioni ?

  24. Kalle73 scrive:

    ma il buon Flavio Mucci sassuolese nonchè pensionato ci ha ormai definitivamente abbandonato?

  25. Javier + scrive:

    Ero solo, e per fortuna perché avrebbero potuto usare le facce ed i gesti che ho fatto contro di me per farmi interdire.

    Dybala NO. Ne perché è juventino ne perché è argentino, semplicemente non vale la metà dei soldi che chiede. Davvero non ce l’ho con lui ma è stato pompato per anni in modo esagerato. Mi sembra la storia de la bèla Maria che tùti la cercu ma niún chi la pìa

  26. Rubens scrive:

    Ok Giorgio,
    non posso tirarmi indietro.
    Evidente che si vive male questa sconfitta, soprattutto perchè maturata all’ultimo secondo, quando già si sperava nei rigori (che poi, è da dimostrare che con questi avremmo vinto noi).
    A parziale lenimento, c’è da dire che ci eravamo avvicinati consapevoli della differenza attuale tra le due squadre (con o senza infortunati) per cui reputo un miracolo aver resistito fino a fine partita.
    Inoltre (ed infine) ho visto i supplementari in un covo di interisti, che hanno chiaramente gioito al gol, ma non hanno infierito più di tanto
    Ci sono anni in cui si gioisce, ad altri di sofferenza. A noi ora toccano questi, ma abbiamo esultato per 9 anni, ed esistono anche gli avversari…

  27. TOTO scrive:

    Bonucci non gioca la prossima.
    Ha avuto un risentimento.
    Si sarà infortunato calciando il rigore?

    • Giorgio scrive:

      Ma no…
      Si è “risentito” per non averli potuti tirare 🙂

      Si vede che sono bloccato a Termini perché mi hanno cancellato il treno è mi hanno “dirottato” su un altro di 90 minuti dopo ? 🙁

  28. Dawide scrive:

    No grazie. Di moccioso ne avevamo già uno. E l’abbiamo dovuto mandare via.
    Argentino pure quello…

    Attenzione: l’Inter comunque con gli argentini è sempre andata alla grande. Non confondiamo…

  29. Lothar scrive:

    Buongiorno a tutti i supercampioni,
    ultimamente su footballhdliveplus (grazie havier+ per la segnalazione) ho visto abbastanza bene le partite, ma ora chiedono di scaricare un evoluzione e non si vede più una mazza.
    Chiedo al solito, ringraziandovi anticipatamente, se conoscete altri “campi”.
    Mandi

  30. Javier + scrive:

    Lothar al momento non ti so aiutare. Non ho avuto modo di verificare la mia app ultimamente che uso solo in emergenza, però ricordo di averla dovuto aggiornare qualche mese fa e di aver visto poi qualche partita, anche non Inter.

  31. Javier + scrive:

    Capitolo Dybala:
    Non voglio credere che Marotta lo stia veramente trattando. Oltre ad essere un rischio enorme sotto l’aspetto fisico ed economico (7,5 ML per 5 anni e vediamo come sta) mi chiedo come e dove utilizzarlo, o sono io che non capisco ma uno così nel nostro gioco lo vedo poco, e senza risolvere il problema della punta centrale, al posto di chi gioca? Di Lautaro.
    Per me son tutte balle

    • Giorgio scrive:

      Buongiorno.
      Speriamo…
      Si, perché, come avevo scritto ieri alle 14,49, ho sentito dire che nel “giro” dell’operazione si considera anche la cessione di Lautaro… 🙁
      Dybala è un “10” più o meno tipico, ma l’Inter è strutturata in modo del tutto scevro dalla necessità di un giocatore così.
      E lo scriverei anche se fosse R. Baggio, uno che NON PER PROPRIA COLPA da noi c’è stato troppo poco.

  32. Lothar scrive:

    Grazie Javier, anyway!

    • Giorgio scrive:

      Una domanda scema : starlive.xyz non ti convince ?
      Io…confesso…a volte lo guardo per “la varietà degli annunci” 😉 😉 😉
      Mi fa un po’ come la pubblicità nei film, ecco 🙂

  33. Lothar scrive:

    Grazie Giò, ‘cce proverò 😉

  34. Javier + scrive:

    @Lothar
    Incuriosito sono andato a controllare adesso che c’è la serie A e la Lazio la vedo regolarmente (commento russo ma vabbeh), il calcio inglese pure, coppa d’Africa, campionato francese, portoghese.
    Non so… ho visto in effetti molta più pubblicità in fase iniziale ma dopo un paio di esci da qui e abbandona da la mi funziona tutto. Credo ce ne siano diverse con lo stesso nome di queste app per cellulare magari è diverso il fornitore.
    Provo a darti questa se riesco…
    Please download this app for live football tv streaming.
    https :// play. Google. com /store /apps / details?I’d =com. mrsports. live. footballtv
    Leva tutti gli spazi chiaramente

  35. Acanfora scrive:

    Sto ancora godendo

  36. neroazzurro-rosso scrive:

    @Lothar

    Io seguo questi link:

    https : / / starlive . xyz /

    https : / / ftv . bg / en /

    Leva gli spazi superflui.

    Col primo devi avere molta pazienza e chiudere tutti gli annunci di signorine varie, col secondo, utilizzando l’app Acestream (facilmente scaricabile) le vedi in HD in russo/ucraino e, se ti và di culo, anche in spagnolo.

    Non ho ancora smesso di godere anch’io!

    AMALA.

  37. Lothar scrive:

    GRAZIE DI CUORE A TUTTI 🖤💙

  38. fortebraccio scrive:

    Atalanta – Inter 3-0

    ‘notte

  39. Piper53 scrive:

    Vi rendete conto del rischio che abbiamo corso? Si fosse andati ai rigori, Doveri non avrebbe fischiato tutti e 5 quelli che toccava a noi tirare…

  40. Lothar scrive:

    Giorgio,
    e noi?
    Che dovremo cercare di difendere il quarto posto Champions della rube?

    • Giorgio scrive:

      Ti dico come la penso : finché è l’oracolo Fortebraccio a “gufare”, con la sua scientifica ritualità (di cui non notiamo mai a sufficienza la chirurgica efficacia)…ok.
      Non vorrei, però, che noi “comuni” esagerassimo e finissimo per “tirarcela”. Suvvia…siamo seri…. I gobbi ? Se arriveranno a fine torneo con meno di 7 punti di distacco da noi…avranno fatto una vera impresa. Giocano senza un centravanti vero. CR7 era il loro schermo protettivo.

  41. Francesco 70 scrive:

    Peccato per lo scontro diretto di stasera. Per il quarto posto un pareggio a Bergamo sarebbe stato gran cosa. E invece no: sarà sconfitta larga. Ci sta, l’Atalanta è nettamente più forte di noi.

    Noto un certo rilassemto di costumi qui dentro. Non va bene per nulla, mi permetto di richiamarvi all’ordine. Non s’è fatto nulla, il Milan vincerà a mani basse e noi si chiuderà, mestamente, dietro la Juve.

  42. fortebraccio scrive:

    Atalanta – Inter 3-0
    ‘notte

  43. neroazzurro-rosso scrive:

    Parafrasando Francesco 70 ho paura che stasera finisca come predetto da Fortebraccio…disfatta assoluta, addio ai sogni di gloria, bbilan campione d’italia, preliminari di conference league…una Caporetto per la sponda sana del Naviglio!
    AMALA.

  44. Giorgio scrive:

    Quasi 18 mq. di specchio della porta…e lui gli tira addosso.
    Altro che leone in gabbia, va’.

  45. Lothar scrive:

    Dai che stavolta sembrava aver centrato lo specchio..
    Piuttosto Chala era in campo?
    Ciò detto, sembra quasi che si voglia arrivare alle sostituzioni in parità per far pesare queste ultime, loro non han davvero quasi nessuno in panca.

  46. Francesco 70 scrive:

    Tira una brutta aria. Brutta brutta brutta.

  47. giardinero9cruz scrive:

    Partita sofferta, tanta stanchezza e poca lucidità…

    Sarebbe importante almeno cercare di non perderla.

    Domani purtroppo sarà sorpasso BBilan e il sogno svanirà. È finita.

  48. fortebraccio scrive:

    Due punti persi

  49. Francesco 70 scrive:

    Si, è finita. Buon pareggio per il piazzamento champions. Ci hanno fatto sognare, ma ora torniamo dove meritiamo.
    Peccato, ma stavamo in una posizione che è chiaramente al di sopra delle nostre possibilità.

  50. gibson3 scrive:

    Stasera più di tanto non si poteva fare.

  51. giardinero9cruz scrive:

    Partita difficile che si poteva anche vincere. Alla fine il pareggio è giusto e tocca pure ringraziare San Samir…

    Lazio, finale di Supercoppa con i gobbi e Atalanta nella stessa settimana… Francamente non si poteva chiedere di più!

    Amala

  52. Giorgio scrive:

    Va be’, allora…se siamo sul “politically correct”…io, invece, una volta tanto lascio da parte le mie battutine sceme e i giri di parole : errori, troppi, in campo e no.
    L’arbitro non ha inciso negativamente (e questa per l’Inter è già una notizia), anche se nessuno ha rilevato il colpo di mano sul difensore che ha salvato sulla linea a rischio di sbattere contro il palo.
    Dzeko ha sbagliato due colpi di testa effettuati senza saltare. In altre circostanze non è mai accaduto. Correa non sapeva letteralmente cosa fare. Sanchez…ho già scritto cosa penso del “leone in gabbia”.
    Il leone (anzi : il toro) è stato in panchina più di 80 minuti.
    In tutta franchezza…vincere stasera avrebbe avuto un peso ben maggiore dei tre punti.

    • fortebraccio scrive:

      Sono totalmente d’accordo. Vincere questa sera sarebbe stato vitale. I titoli sui quotidiani on line (tutti) parlano già di sorpasso Milan. Le meretrici intellettuali stanno aspettando solo questo.

  53. Lothar scrive:

    Esatto giardinero,
    inoltre, a me, pareggiare fuori casa, contro un avversario più che degno, e senza subire reti ne infortuni, sta anche bene.
    É praticamente impossibile esser belli e vincenti giocando così spesso.

    • giardinero9cruz scrive:

      Tutto giusto Lothar…

      Solo vorrei sapere chi è il genio che si è inventato questa idiozia del calendario asimmetrico che di fatto ci obbliga a disputare tutti gli scontri diretti tra gennaio e febbraio con in mezzo Supercoppa, coppa Italia e Champions… una boiata pazzesca!

  54. Javier + scrive:

    Sapete benissimo cosa penso dei giornalisti e quanto li patisco, questa sera però me ne sbatto le balle delle loro ciance, ritengo questo un ottimo punto sia per aver tenuto a distanza i Berghèm sia per aver chiuso questa settimana di fuoco con 4 punti e un titolo. Non pagare dazio dopo Lazio ed i 120min con i gobbi era impossibile, ne usciamo benissimo e le pi si fottano.

  55. neroazzurro-rosso scrive:

    Sono più che d’accordo sul dare il giusto peso alle sviolinate di domani sul “sorpasso” del bbilan (bisogna batterlo lo Spezia, però! Hai visto mai…).

    Nel caso, vanno avanti un punto ed abbiamo una partita in meno per cui calma e gesso, vinceranno sicuro ma non così agevolmente come sembra.

    Una curiosità: è solo a me che si strizzano le chiappe quando Vidal cincischia col pallone, dando l’idea di perderlo sempre e comunque, o è una sensazione diffusa?

    AMALA.

    • Giorgio scrive:

      MOOOOLTO diffusa 🙁
      E come lui…spesso Brozo e altri.
      Stasera, poi, Bastoni ne ha fatte anche lui un paio mica male (non avrebbe potuto chiudere su Pessina, ma… cadergli ai piedi, via…).
      Intendiamoci : non sto sputando sul punto preso. Mi incacchio per quelli persi.
      Del campionato asimmetrico avevo già scritto, non trovandomi d’accordo con l’amico Scettico : è verissimo che le 19 squadre le dobbiamo affrontare tutte, una volta in casa ed una fuori, ma una sequenza meglio (o peggio) distribuita può cambiare non poco il rendimento e la classifica.
      Buonanotte.

  56. Javier + scrive:

    “…Ora il Milan potrà pure superarla in vetta con una partita in più, ma la squadra di Inzaghi esce alla grande da una delle trasferte più difficili del girone di ritorno…”

    Questa la Gazzetta, lo dicono pure loro e ci lamentiamo noi? Suvvia.
    La prossima noi avremo il Venezia se non sbaglio e il milan la Juve, vedremo, così come vedremo prima se i cugini passeggera no sullo Spezia, come giustamente detto da nerazzurro-rosso. Da parte mia sono un po’ preoccupato dalla partita con l’empoli dove mi aspetto un mega turnover contro una squadra in salute.

  57. Lothar scrive:

    Impressioni sulla partita:
    trovo intelligente il pressing orobico, che non affondava mai su Samir e non creava perciò l’uomo libero.
    In questo son stati bravi.
    A parte Muriel, che é uscito correndo (!) nel cambio, tutti gli altri sono usciti camminando, senza fretta, segno che il pari andava “bene” ad entrambe.
    Bravissimo Handanovic, in una partita che si poteva vincere (ma anche perdere), stavolta é stato lui il goleador.
    In ultimo una stranezza, il proprietario (volevo chiamarlo il pres ma non co riesco) a prender freddo in tribuna.
    Chissà quanto gliene importa davvero della beneamata?
    Mah!

  58. Lothar scrive:

    @Giorgio
    Con starlive.xyz non ho combinato granché, al che ho seguito il consiglio di Dawide (mi pare), e son andato in un baretto a vedermela senza interruzioni.
    Però devo trovare una soluzione,
    non ho più 20 anni e tengo famiglia😉

    • Giorgio scrive:

      Ciao, Lothar.
      Io l’ho vista su starlive, e devo dire che – a parte le ragazze che mi si offrivano a intervalli quasi regolari – non ho avuto problemi.
      Mi incuriosisce (dal punto di vista tecnico, dato che “da civile” facevo l’informatico) capire come mai non sei riuscito a vederla…
      Bonne journee tout le monde

      p.s. : di Samir si parla (troppo) quando magari prende un gol. I miracoli son diventati routine, tsk, tsk…

  59. Javier + scrive:

    @Lothar
    Fai riferimento a questa tabella per verificare se hai una connessione sufficiente, ci sono altri fattori ma questa è l’abc, se non hai almeno questi valori non vedi decentemente, ulteriormente potresti avere il browser sporco e lento, o lo resetti o provi con un altro appena scaricato (Firefox Chrome scegli tu c’è n’è)
    La velocità la puoi testare su fast. Com
    Qua la tabella di riferimento:

    Streaming in SD richiede 3Mbps
    Streaming in Full HD richiede 5Mbps
    Streaming in 4K richiede 25Mbps

    • Giorgio scrive:

      Eccallà… Uno fa l’informatico per una vita (in pratica ho iniziato con…la Pascalina 😉 ) e poi arriva il primo Javier+ che passa.
      Prima mi blandisce apprezzando il supporto a Samir, poi…mi pugnala con le indicazioni sui browser e il bit rate necessario 🙁
      Eh, però “bit rate” ce l’ho infilato, eheheheheheh 🙂
      In viaggio per Roma (treno delle 7,22 non disponibile).

      • Javier + scrive:

        Acc ma ti cassano tutti i treni? Più che Livorno-Roma la tua mi sembra la tratta Salerno-Reggio Calabria. Spero ti restituiscano i soldi del biglietto/abbonamento, così dev’essere alquanto scocciante.
        PS io ho cominciato con la Cobollina

        • Giorgio scrive:

          Mica l’avevo capita… 🙁
          In effetti, con un amico, abbiamo iniziato con lo ZX80 (l’espansione a 1K costava mezzo milione !!!).
          In effetti, basic a parte, anche per me il COBOL è stato il primo linguaggio da imparare, anche perché – essendo “business oriented”, come dice l’acronimo – era adattissimo alla gestione dei mega archivi che avevamo.
          Identification, environment, data, procedure… e che pizza con i fogli di programmazione con tutti i numerini… 😉
          Il treno ? Non me ne parlare… Venerdì sono arrivato a Termini e ho dovuto chiedere ad una impiegata, per sentirmi dire : “Non ha ricevuto un msg. o un’e-mail ? Strano…Il suo treno è stato cancellato e l’abbiamo riprotetta su quello che parte alle 18,27…”, col bel risultato di arrivare a casa alle 21,30 🙁
          L’unica cosa positiva è il possesso della Cartafreccia, che offre il “privilegio” di poter stare a sedere nel Freccia lounge. Bah…

          • Javier + scrive:

            Con lo Z80 avevo fatto un programmino grafico che si cercava tutte le possibilità di posizionare 8 regine in una scacchiera senza che nessuna potesse mangiare nessun’altra (rompicapo di Max Bezzel).
            Bei tempi, inutili ma belli 😉

  60. Kalle73 scrive:

    ciao a tutti

    vista su starlive, però ho cambiato tre collegamenti perchè i primi due si inchiodavano sempre, al terzo non ho più avuto problemi

    non avrei mai pensato di dirlo, ma ieri si è sentita la mancanza di dumfries sulla dx. abbiamo giocato per 60 minuti quasi sempre a sinistra. vidal sembra diventato un giocatore di rugby, passaggio all’indietro e via (per non parlare delle palle parse), barella che conferma le mie impressioni dell’ultimo periodo, involuto. dzeko che ieri sera sembrava la versione romana, sanchez solito fumo, ma poco arrosto. skriniar maestoso da centrale e non da esterno di difesa a tre penso che quest’estate de vrij sarà sacrificato in nome della plusvalenza senza grossi rimpianti. ottimo samir.

    detto questo lo considero un buon punto, si poteva perderla come si poteva vincerla. sappiamo che l’atalanta ci mette sempre quel qualcosa in più contro di noi, venivamo dai 120′ con la iuve e dalla fatica con la lazio. nonostante alcune prestazioni sotto tono abbiamo tenuto comunque botta non rubando niente.

    la panchina di lautaro non l’ho capita, non vorrei fosse una punizione per l’ennesima sostituzione con annessa testa scossa. Inzaghi aveva castigato anche immobile per questa cosa

    chiudo con il calendario assimetrico. una cagata pazzesca di cui non capisco l’utilità. a cosa serve? non trovo una motivazione al di là che ci ha creato un bimestre veramente pesante (rovescio della medaglia in primavera, probabilmente senza champions, le cose saranno più facili)

  61. Dawide scrive:

    Eh lo so… andare al bar alla nostra età, di sera poi… non è più una passeggiata di salute.
    Pensa che io mi porto pure il papà di 82.

    Peccato per la zuccata finita alta di Zeco e per quell’incursione di Danilone…
    Ricordiamo comunque tutti come finì l’anno scorso con lo Spezia per il milan.

  62. neroazzurro-rosso scrive:

    @Lothar

    Strano tu abbia problemi con starlivepuntoxyz, probabilmente hai una connessione troppo lenta.

    Sono anch’io del parere che non si possa parlare di due punti persi perché la Berghèm, con noi, ci mette sempre l’anima (il Gasp ha ancora il dentino avvelenato!).

    Certo che se fossero entrate quelle due occasioni limpidissime saremmo qui a parlare di tutt’altro.

    AMALA.

  63. Javier + scrive:

    Non so se avete letto il tweet dall’account ufficiale del Napoli:
    “Il Calcio Napoli si complimenta con Atalanta e Inter per aver giocato una bellissima partita, fatta di calcio onesto e spettacolare”

    Beh non male dai!

    • Giorgio scrive:

      C’è una vasta polemica che l’ha seguito.
      Interpretazioni benevole, malevole e…divere e proprie ipotesi di criptiche congiure.
      In effetti…è estremamente inusuale che accada qualcosa del genere, no ?
      Ricordo la targa posta allo stadio Azteca dopo Italia-Germania 4-3 e poco altro…

  64. Francesco 70 scrive:

    A freddo riesco a capire che quello di ieri sera non è un brutto punto. L’avversario era discreto, noi eravamo anche un po’ cotti. Insomma va bene così.

    Concordo su Vidal, se prende palla davanti alla difesa ho paura. Con Brozo molta meno.

    Ottimo Handa, per me bene anche Sanchez, bravo Musso a parargli il tiro.
    Dzeko non l’ha messa dentro, da lui ci si aspetta di più.

    Chiaro che stasera il Milan supererà i 5 goal, lo Spezia probabilmente neanche scenderà in campo. Meglio un 3-0 a tavolino che un 8 a 0 epico.

    Ora sei giorni di riposo: ne facciano buon uso. Il quarto posto non è facile, ma ci si può provare.

    Faccio mestamente notare che come si è provato ad alzare la testa dal pessimismo cosmico…. pareggio. No, dico. Ma davvero c’è bisogno di dirvi altro ?
    🙂

    • Javier + scrive:

      Allora cominciamo a contenere questo Ottimismo anche nei tempi di riposo, dopodomani giochiamo con l’empoli altro che 6 giorni. 😃

      • Francesco 70 scrive:

        Grazie mille javier, me l’ero completamente perso.
        Nessun riposo, squadra avversaria in forma e briosa, risultato finale scontato.

        In più nella testa il sorpasso del Milan che avrà stravinto con lo Spezia (già ora sta sopra uno a zero)… insomma i presagi son nefasti.

  65. Lothar scrive:

    Grazie, di cuore, a tutti i
    thekno-supporters, troverò anch’io un sito amico, alla peggio penserò al papà di Dawide ultraottantenne e mi farò forza per le trasferte invernali ai bar😁…
    Buona serata e bjuvemerda a tutti,
    Bilan anche di più.

  66. Javier + scrive:

    ahahahahahahahahagaaahahaba

  67. mareintempesta scrive:

    Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  68. fortebraccio scrive:

    Grazie, Thiago 🖤💙

  69. neroazzurro-rosso scrive:

    E adesso, cosa cazzo scriveranno i giornalai sulla “fuga” del bbilan?

    Grazie Spezia, veramente Speziale!

    AMALA…due punti avanti ed una partita in meno (che si DEVE vincere!)

  70. Dawide scrive:

    Peppè pepperepè
    Peppè pepperepè
    Peppè pepperepè
    Peppè

  71. Javier + scrive:

    Rinominiamo questo Blog
    Settore Gufi
    Onore a nerazzurro-rosso di cui riporto la fatal sentenza di oggi:
    (bisogna batterlo lo Spezia, però! Hai visto mai…)

    Siamo una macchina da guerra, i Serpe Verde di Hogwarts ci fanno una Pippa. 😁

  72. Giorgio scrive:

    Fatemi capire (ero purtroppo distratto da altro) : da un turno come questo…abbiamo guadagnato un punto ?
    Vi secca se per una volta vengo meno al mio aplomb e mi arrotolo dalle risate ?!?!

    • Javier + scrive:

      Cose come queste con la fanfara che suona e il gran pavese issato per il sorpasso ti fanno andare in analisi, e domenica hanno la gobba. Ahiahiahi

  73. Oannes scrive:

    Ah ah ah ah…

  74. Lothar scrive:

    Uno arriva dal lavoro, smanetta per il sito, ringrazia i fratelli per i suggerimenti, legge milan Spezia 0:1 con 1000 tiri a 1 di vantaggio, inizia a cenare e fa due, 2 verifiche su Televideo (ma senza grandi speranze), e becca un finale come questo al novantaseiesimo!!!!!
    Confermatemi che non é un sognoooooooooooo🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  75. Militus scrive:

    Che goduria, lo Spezia al 96mo non ha prezzo…

  76. Lothar scrive:

    nerazzurro-rosso
    CAPO DEI CAPI
    A te m’inchino…

  77. giardinero9cruz scrive:

    Maravillaaaaa!!!

    Il titolo del pezzo di Sector, stasera risulta essere ancora più meravigliosamente perfetto…

    Grazie Spezia! Grazie Thiagone Motta

  78. mareintempesta scrive:

    Poi si offendono se li chiami gonzi…

    Il sig Calabria si fece ammonire di proposito per non saltare l’Inter,tanto contro lo Spezia…sconfitti

    Il Sig. Tonali la scorsa settimana si e’ fatto ammomire di propsito per non saltare i gobbi, tanto contro lo Spezia…sconfitti di nuovo

    Gonzi presuntuosi

  79. Francesco 70 scrive:

    Un caso. Hanno già vinto lo scudo. Perfidi, così ti fanno credere che anche gli altri possono avere una chanche.
    Magari gli altri si, può essere, ma noi no.

    Testa bassa, e pedalare. Che la strada è in salita. Inevitabilmente

    🙂

  80. Dawide scrive:

    N.b.: sarebbe stato comunque un sorpasso virtuale.
    Giova ricordarglielo.

  81. mareintempesta scrive:

    Tra l’altro leggo ora scatenati che gridano al complotto nei loro confronti…ah ahahahah…questa le batte tutte.

    Prime 3 partite del ritorno hanno avuto 4 rigori a favore+ 3 espulsioni a favore ahahah complotto

    Dopo il record dei 20 rigori dello scorso anno e magari ci credono pure

  82. Javier + scrive:

    Tra l’altro notavo che l’anagramma di Spezia è
    Spiaze…

  83. neroazzurro-rosso scrive:

    Calma, calma e gesso, arriverà la “remuntada” del bbilan!

    Ho tenuto d’occhio, ogni quarto d’ora, l’andamento della partita e mi/vi chiedo:
    8 minuti di recupero?
    Han messo il cartello “fino al pareggio”?

    Che settimana di goduria!

    AMALA!

  84. neroazzurro-rosso scrive:

    Letta sul web:

    “(Nero)blue monday per il Milan a San Siro

  85. Giorgio scrive:

    Brambati, a 7Gold, rimarca come il milan non avesse la difesa titolare. E se avessero dovuto giocare contro il Real Madrid ?
    Sento poi di un arbitro “distrutto, che ha chiesto scusa per un clamoroso errore alla fine” . Sapete di cosa si tratta ?

  86. fortebraccio scrive:

    Quei servi della Gazzetta non si capacitano. Dopo aver gridato al sorpasso, ora accusano l’arbitro

  87. Lothar scrive:

    Si, a chi l’ha vista, che errore ha commesso l’arbitro percui ha già chiesto scusa ai gonz negli spogliatoi???

  88. marcobibe scrive:

    L’anagramma di Spezia è Spiaze…

  89. marcobibe scrive:

    Scusate, non avevo letto che l’anagramma era già stato postato.
    E il Milan pestato.

  90. Giorgio scrive:

    Perdonate la caduta di stile, ma…avete visto com’e’ “vestita” la co-conduttrice su 7Gold ?!?!

  91. TOTO scrive:

    Con questo risultato non saremo nemmeno indotti a tifare per le merde, tra due domeniche.
    Oltre che per il meteorite, è ovvio.

    • Giorgio scrive:

      Ho visto gli highlights della partita di S. Siro (oh, a proposito : mica avevo ancora realizzato che questo calendario asimmetrico fa giocare Inter e milan “in casa” a 24 h. di distanza) : in tutta franchezza…con tutte quelle occasioni…perdere al 96.mo mi farebbe rovinare i muri a testate.
      Poi – è ovvio – ci ridacchio perfidamente sopra 😉

  92. Dawide scrive:

    Cioè… l’AIA si scusa con il milan??
    Macheccazzo!? Ma quando mai l’AIA si è scusata con l’Inter per le merdate che ci han fatto ? A partire ad esempio da ogni partita con la juve? Io di scuse non ne ho mai sentite.

    L’unica AIA che dovrebbe telefonare in sede al milan stasera, è quella del pollo…

  93. Oannes scrive:

    Davide, mi hai preceduto…ho appena letto su Gazzetta.it. Ora arriveranno nell’ordine le lettere di scuse dell’Onu, della NATO e del Vaticano.
    Mentre su uno a caso dei vari Inter-Ladri manco una nota ad anni di distanza.
    Che cesso..

  94. TOTO scrive:

    Beh, ragazzi, siamo sinceri.

    Qui non si tratta di ladrate.
    È un vero e proprio errore clamoroso.
    Per scusarsi delle ladrate bisognava ammettere che erano furti con (poca) destrezza.

    Penso che arbitro di stasera avrebbe voluto ingoiare il fischietto, un secondo dopo del fischio.

    Ripeto, pensate fosse successo contro di noi, un misfatto del genere.

  95. neroazzurro-rosso scrive:

    @Toto

    Hai ragione da vendere sul fatto che, se fosse capitato a noi saremmo incazzatissimi però, personalmente, sono ancora incazzato con l’errore dell’arbitro per il fallo su Ronaldo e tutti quelli che l’han preceduto e seguito senza che, nemmeno una volta, l’AIA si sia mai scusata con la nostra dirigenza.

    Indi per cui, che i gonzi non rompano troppo i cabasisi, che “tanto a fine campionato gli errori si bilanciano”!

    +due

    AMALA.

  96. neroazzurro-rosso scrive:

    Dimenticavo: il fischietto, ad alcuni arbitri, il fischietto glielo avrei volentieri in filato nel…bulibulibu fa il tacchino!

  97. Gianfranco scrive:

    Ma Toto ma cosa cazzo dici, ma sei davvero interista ma cosa dici.

  98. TOTO scrive:

    Gianfra’, ma vaffanculo.
    Con affetto

  99. Oannes scrive:

    Su..su..ragazzacci..stemperiamo e invochiamo il vate Sector perché ci regali un post dal titolo ‘The Sorry-gate”!

  100. Gianfranco scrive:

    Dai Toto scusa, però che l’aria si senta in dovere di scusarsi subito dopo la partita dei vicegobbi è veramente penoso.

  101. Gianfranco scrive:

    Aia cazz..

  102. Gianfranco scrive:

    Aia

  103. mareintempesta scrive:

    E’ successa la stessa identica cosa quest’anno in Juventus-Roma(arbitro Orsato…), non mi sembra di aver sentito scuse dell’aia o vedere giornali dare del pazzo all’arbitro in prima pagina a caratteri cubitali!

  104. Giorgio scrive:

    Buongiorno.
    Non scopro l’acqua calda se scrivo che influisce molto la coincidenza temporale : a girone di ritorno iniziato, con l’antipatica Inter (che palleggia spocchiosamente in ogni partita) che potrebbe perder punti…un errore arbitrale così fa imbufalire il triplo.
    Mi associo alla richiesta di Oannes (anche se noto che il “nuovo blog” ha superato lo stop forzato dei 30 giorni( per un bel post alla paprika 😉

  105. Francesco 70 scrive:

    In perfetta buona fede l’arbitro ha sbagliato. Chiedere scusa denota un senso di responsabilità raro da trovare. Non mi dispiace affatto come comportamento. Riporta un po’ tutto nell’alveo della normalità. Ho sbagliato, lo ammetto, scusate.

    Ci avrebbe fatto arrabbiare? Ovvio.
    Ma credo che le scuse avrebbero lenito, in parte, il senso di frustrazione. A freddo, ovviamente.

  106. Javier + scrive:

    Qualche giorno fa, credo 4, la Fiorentina parte in contropiede Fabian Ruiz fa fallo da ultimo uomo ma la palla resta ad uno della Fiorentina che si invola verso la porta e l’arbitro ferma il gioco. Per dare fallo ed espellere il napoletano. L’azione successiva oltre il 90esimo il Napoli pareggia e va ai supplementari (poi perderà e non si discuterà di questo fatto, però….)

  107. Javier + scrive:

    Voglio dire, non c’è dubbio che sia un errore e non c’è dubbio che i milanisti siano stati danneggiati. Ma come ci dicevano a noi TUTTI gli opinionisti quando perdevamo punti per torti: “si, però una squadra come l’Inter non può arrivare al 90esimo con lo Spezia sull’1a1 doveva chiuderla prima”.
    Adesso c’è un caso nazionale

  108. Militus scrive:

    Ma di cosa si lamentano i bbilanisti? Dall’inizio del campionato hanno vinto e pareggiato non so quante partite al 95mo grazie a benevole direzioni arbitrali e ora parlano? Ma il problema più grande è che poi ci sono sempre le p.i. a fare da cassa di risonanza.

  109. Giorgio scrive:

    Ricordo un caso analogo, mille anni fa.
    Arbitro Collina. Sbagliò e poi andò alla panchina a spiegare la cosa.
    Ricordo anche il commento dei telecronisti : “Collina è Collina”…
    Niente stracciarsi le vesti per un errore confessato. Giustissimo.
    Il problema è quando l’errore evidente è non solo ignorato, ma persino ammantato di giustezza e suffragato da pareri compiacenti, che accomunano nello squallore chi li commette e chi li assevera.

  110. Giorgio scrive:

    @Javier+ : ho scritto una bojata.
    Non avevo considerato che tra il post “dei ristoranti” e oggi è intervenuto il post attuale, il 13 Gennaio.
    Ero mentalmente rimasto al 17 Dicembre, figuriamoci…
    Altro che “sempre sul pezzo” 🙁
    Cioè… Si, ma sul lavoro, che è frenetico e che spero mi valga come scusante per l’errore marchiano.
    Cia’. Grazie comunque.

  111. gibson3 scrive:

    Buongiornissimo fratelli nerazzuri !!
    Oggi più che mai, è stato bello svegliarsi con questo ri-godimento post coppa che nessuno pensava, se non, se non , il profetico neroazzurro-rosso.
    Per caso ieri notte ho visto da Chiambretti gli highlights già rassegnato alle odi sul sorpasso, diquantèfforteilmilandipioli , proprio nel momento del pareggio, e già lì ho avuto un sussulto. Dopo aver gustato il pareggio , mi sono subito rintristito, quando il cronista diceva ” sul finale è successo di tutto” e facevano vedevere i gonzi attaccare, ho pensato ecco che hanno segnato, di culo as usual, ma hanno vinto. E dopo il gol annullato, sulla punizione , ho pensato ecco cosa sottindeva quel ” è successo di tutto”. Invece no, il bello doveva ancora arrivare !!!!!
    Giornata radiosa.

  112. Lothar scrive:

    Mi ha molto colpito leggere sulla cazzetta, (credetemi per caso, non la guardo più da millanni), 8 insufficienti tra i bilanisti, contro 3 dello Spezia.
    Han giocato Stra-peggio e si lamentano?

  113. Lothar scrive:

    Facciano anche un po’ di sana autocritica, lo Spezia ha giocato meglio di loro, anche questa è una verità.

  114. giardinero9cruz scrive:

    Tecnicamente, se l’arbitro fischia, il gioco è fermo e non si può nemmeno parlare di gol annullato. Anzi, per come la vedo io, andava ammonito Messias per aver calciato via il pallone in quel modo…

    Inoltre, faccio notare che da anni siamo in attesa delle scuse dei vari Ceccherini, De Santis, Rodomonti, Rocchi, Orsato, Abisso, Calvarese… ma niente, tutto tace.

    Ragion per cui è da ieri sera intorno alle 20.30, ( l’ora del teorico sorpasso) che godo come un riccio!

    • Mick scrive:

      Cruz, la tua prima frase già basterebbe a chiudere la discussione ed è veramente assurda tutta questa smania di scusarsi, la seconda frase invece è un colpo di classe, mi ha fatto sussultare sulla poltrona, bellissima!

  115. mareintempesta scrive:

    …e pensare che quel “poveraccio” voleva semplicemente aiutarli, fischiandogli a favore una punizione inesistente, sollecitata tra l’altro dai milanisti stessi che sbracciano come forsennati per avere quella punizione(guardate le immagini)

  116. Gianfranco scrive:

    Su fan page si parla di arbitro in lacrime negli spogliatoi mentre ibracicci e compagni cercano di consolarlo. Il limite della ridicolaggine è strasuperato.

  117. Militus scrive:

    Come ha ben fatto notare giardinero, sono anni che attendiamo scuse dai molti arbitri che ci hanno fatto porcate ben più gravi. Non mi pare che nessuno della classe arbitrale si sia mai cosparso il capo di cenere, anzi ci facevano sempre notare che “l’arbitro è l’alibi dei perdenti”. Invece ora questi parlano di campionato falsato. Il campionato è falsato dal girone di ritorno asimmetrico che ci costringe a tutti gli scontri diretti e alla champions nell’arco di un mese e da tutti i calci di rigore fasulli che gli daranno per ricompensarli. Peccato che Calvarese quest’anno non ci sia, altrimenti avrebbe potuto chiederci scusa e magari dare un paio di rigori ai bbilanisti nel prossimo derby.

  118. neroazzurro-rosso scrive:

    Ringrazio per i complimenti, immeritati, per aver azzeccato la disfatta dei bbilanisti (puro culo, si sa, la speranza è l’ultima a morire!) e mi unisco al coro di coloro che attendono, come ho già sottolineato in qualche post precedente, le scuse dell’intera classe arbitrale (a cominciare da Cesari, che adesso si mette a pontificare sugli errori degli arbitri dimenticando tutti i suoi, di errori ed orrori!) per tutte le puttanate e ladrate che ci hanno inflitto negli anni.

    Ora bisogna serrare i ranghi, sgomberare la testa ed iniziare a vincere le partite mettendo a segno tutte le occasioni, e sono tante, che riusciamo a costruire perché, diciamolo francamente, ho paura che, d’ora in avanti, il bbilan, lo copriranno di “regalie” per bilanciare “l’errore” del loro ultimo arbitro.

    AMALA.

  119. Oannes scrive:

    Funxionano..sono già pronto per il Venexia..

  120. Mick scrive:

    Messias non può non aver sentito il fischio quindi non avrebbe dovuto neanche tirare, a pensarci bene ha rischiato veramente l’ammonizione altro che scuse, possibile che nessuno lo dica?!
    In più il fallo è tutt’altro che chiaro, l’unica cosa che si vede nitidamente è il piede del milanista che scalcia quello dello spezzino.

    • Carlo scrive:

      dai, sù… non perdiamo la calma ed un minimo di obiettività.
      Messias stava già caricando il tiro quando l’arbitro ha fischiato, affermare che ha rischiato l’ammonizione mi sembra “azzardato”.
      Questo episodio avrebbe fatto incavolare chiunque, se fosse capitato alla propria squadra.
      E’ inutile scomodare tutte le situazioni in cui in passato siamo stati danneggiati noi a causa di decisioni arbitrali discutibili (mi viene subito in mente il “rigorino” concesso alla juve), qui si tratta di un evidente errore di valutazione di Serra. Peraltro, di situazioni in cui la regola del vantaggio non viene applicata correttamente ce ne sono diverse ogni settimana e non vengono mai enfatizzate.
      Non capita di rado, infatti, di vedere un contropiede fermato sul nascere da un fallo tattico, e da un fischio affrettato, nonostante la palla stia viaggiando ugualmente verso un attacante lanciato verso la metà campo offensiva. Questo episodio ha suscitato clamore solo perchè, un secondo dopo il fischio, la palla è finita in rete.
      Questa volta è toccato al milan e ne siamo felici.

      • Mick scrive:

        Certamente Carlo, ho voluto estremizzare un po’ come simpaticamente fatto da Jardinero più sopra, ok l’incazzatura dei gonzi è comprensibile ma a caldo, vedendo e rivedendo a termini di regolamento non vedo nulla di scandaloso, l’arbitro ha fischiato tempestivamente un fallo avvenuto davanti ai suoi occhi e questo di solito viene apprezzato, ha avuto la sfiga che poi sia successo il pandemonio ma ribadisco, una volta sentito il fischio l’attaccante non deve fare più nulla, tantomeno tirare in porta, il gioco è fermo punto e basta!

        Aia e arbitro secondo me stanno letteralmente perdendo la faccia, se mai ne hanno avuta una…

  121. Kalle73 scrive:

    A me ha impressionato ed impressiona la campagna mediatica che la gazzetta sta montando pro milan, articoli a non finire, possibilità di ripetizione della partita, conta degli errori contro il milan, importanza della partita nella lotta scudetto, inter avviata al titolo (sottinteso grazie a questo errore) e bla bla bla

    siccome si può commentare l’articolo, gli ho scritto se, passato il lutto, la redazione avrebbe pubblicato anche per altre squadre tipo venezia o sampdoria tutta questa roba in caso di errore arbitrale nei loro confronti…. non so perchè il mio commento non si è mai visto…

    per non parlare delle scuse pubbliche dell’AIA, manco ai tempi di juventopoli succedevano ste cose

    prepariamoci perchè sarà un lungo girone di ritorno, il rumore dei nemici si fà assordante

  122. Giorgio scrive:

    Buongiorno a tutti.
    Vorrei maliziosamente proporre una chiave di lettura diversa : eravamo verso il termine della gara. L’arbitro, è vero, era piuttosto vicino all’azione (ecco perché ha fischiato con immediatezza). Non voglio dire che il fallo non c’era e l’ha fischiato erroneamente. Magari c’era e quindi ha avuto ragione lui, ma è stato sfortunato per quel che è accaduto due secondi dopo. Dico che secondo me non poteva “rischiare” di attendere per vedere come si sarebbe concretizzato un aventuale vantaggio perché – a pochissimo dalla fine – una punizione dal limite era certamente un’occasione favorevole per il milan.
    L’ho premesso : era una chiave di lettura maliziosa 😉

    • Mick scrive:

      Ho pensato esattamente la stessa cosa Giorgio, chiave di lettura con altissima probabilità di essere quella giusta secondo me, solo non capisco perché calare così ignominiosamente le braghe da parte dell’arbitro e soprattutto dell’Aia.

      Credo che l’arbitro dopo aver rivisto con calma il tutto si sia pentito del suo atteggiamento esageratamente remissivo, altro che errore marchiano, al limite troppo zelo nel fischiare ma è una colpa così grave?

      • mareintempesta scrive:

        Fino al fischio di quella punizione l’arbitro ha fatto dignitosamente il suo mestiere, i problemi gravi di quell’arbitro sono dopo, le scuse pubbliche, il farsi abbracciare come un bambino, il pianto disperato, va sospeso per il dopo quel fischio non per il prima, dove in realta’ da un punto di vista tecnico NON ha fatto nessun errore.
        Ha invece dimostrato dopo quel fischio problemi caratteriali importanti per il ruolo.

        La narrazione che purtroppo ci viene proposta e’ esattamente al contrario.

  123. Dawide scrive:

    Quando citate i “rigorini” alla juve, potreste specificare a quale vi riferite?
    Perchè dicendo “il rigorino alla juve” così genericamente, si rischia di creare confusione. La scelta, nel novero degli episodi, è troppo ampia.

  124. Francesco 70 scrive:

    Noto con dispiacere che nessuno qui si sta concentrando sull’imminente, quanto inevitabile, sconfitta con l’Empoli.
    Forse l’ineluttabilità dell’evento vi fa pensare che faccia meno male non pensarci?
    Non sono d’accordo, affatto.
    Memento mori.

  125. Giorgio scrive:

    Tardivamente, ma doverosamente, devo dare atto a Mareintempesta che ieri alle 16,49 aveva scritto per primo quello che poi stamani ho tratteggiato io con la mia maliziosa ipotesi.
    Spiacente per l’involontario plagio 🙁

  126. Lothar scrive:

    Bravo niño

  127. Lothar scrive:

    Siamo alla follia!!!!

  128. gibson3 scrive:

    A scherzare col fuoco…

  129. Lothar scrive:

    Ce li siamo meritati sti c.. di supplementari, in tutti i sensi…
    Merda

  130. Dawide scrive:

    Speravo in una promozione globale delle seconde linee…
    E invece

  131. giardinero9cruz scrive:

    I supplementari erano da evitare assolutamente, anche perché tra 2 giorni si rigioca…

    L’obiettivo vero è la 2′ stella! Fottesega della Coppa Italia

  132. Lothar scrive:

    Stefano se non la mettevo dentro ti spezzava le gambe prima di portarle a Genova!
    E cmq bravo ancora Sanchez x l’assist.

  133. Francesco 70 scrive:

    E comunque adesso recuperano il goal di Sensi e ci asfaltano.

  134. Francesco 70 scrive:

    Non ce la posso fare.

  135. gibson3 scrive:

    Ok la seconda squadra ma stasera mi è sembrata di rivedere l’Inter di qualche tempo fa, sciupona e leziosa. E poi sembra che se non entri in porta col pallone, non sei nessuno. C’è andata bene

  136. Giorgio scrive:

    Al trentottesimo “che partita Cutrone !” ho tolto l’audio. L’ho rimesso per sentire lo stadio gridare ai gol di Ranocchia e Sensi, ma poi è stato sgradevole sentire “…eh, però l’Empoli se la gioca, l’Empoli gioca bene, l’Empoli è una delle migliori squadre…”, senza avere la decenza di ricordare che stavano giocando contro MEZZA Inter titolare e avevano segnato un gol su una conclusione passata sotto le gambe di un difensore e un altro gol con una jella notevole del portiere, mentre quello dell’Empoli aveva fatto anche il fenomeno (e c’era un rigore su Lautaro !)…be’, anche basta, dai…
    Spiace per i gufi che son stati appollaiati due ore per nulla 😉

  137. Javier + scrive:

    Dunque stasera mi girano.
    Correa: uno che è reduce da infortuni che si fa male al 4 minuto di una serata fredda mi sa tanto di imbecille, sia lui che tutto lo staff medico. Se Perisic è entrato con la calzamaglia lui doveva mettere il pile, l’olio canforato e il grasso di foca. Non è possibile dai, a parte le partite che vediamo fanno allenamento e palestra tutti i giorni non è che è fermo da mesi, è entrato non abbastanza caldo e la serata fredda l’ha fregato.
    Dzeko e Calha: Io non conosco le vostre usanze ma da noi “l’epifania tutte le feste porta via”, quando ricominciate a giocare a pallone?
    Dunfries: ……..

  138. neroazzurro-rosso scrive:

    @Giorgio

    E vogliamo parlare dell’affermazione, all’annullamento del gol di Sanchez, “Non era fuori gioco Sanchez ma era fuori geco”?

    Poi, sarà stata colpa delle seconde linee, colpa dei 21 punti di differenza in classifica, certo è che sono entrati in campo alquanto supponenti e convinti di stravincere.

    Meglio così, un bel bagno di umiltà e testa al campionato.

    P.S. Spero che Inzaghi gli faccia un bel cazziatone.

    AMALA.

    • Giorgio scrive:

      Siiiii…
      Hai ragione. Ho sentito (purtroppo) anche quella bojata di battuta 🙁
      Comunque non ho ancora sentito qualcuno che elencasse Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Brozovic…
      Per non dire dell’infortunio dopo 3 minuti che comunque ti ha tolto un cambio. Bravino Dimarco, cosa ne dite ?

    • Francesco 70 scrive:

      Ok, lo confesso.
      A me “fuori geco” è piaciuta.
      🙂

  139. giardinero9cruz scrive:

    Supplementari dispendiosi, infortunio di Correa… non sono proprio contentissimo stasera.

    È chiaro che non abbiamo la rosa per andare in fondo in tutte le competizioni.

    Aspetterei a spedire Sensi alla Samp.

  140. Oannes scrive:

    Concordo che trovo stucchevole il 90% dei commenti che si sentono in tv o che si leggono sui quotidiani sul calcio (prima, durante e dopo le partite). Vince la figura retorica, lo stereotipo, il tono melodrammatico.. l’eliminazione di una squadra blasonata é sempre “incredibile” e il passaggio del turno di una (considerata) “piccola” è automaticamente un “miracolo”. Senza contare che le “piccole” restano tali per millenni (leggi “Atalanta”, ad es.) e le blasonate non perdono mai la loro allure di invincibilità sulla carta (leggi Bbilan). Leggo che molti di voi seguono le parte in streaming straniero (russo, spagnolo, inglese..). L’ho fatto anche io per anni. In Italia o nei periodi sudamericani seguivo l’Inter (amatissima in Argentina!) in spagnolo, oppure in inglese (tv britanniche) e devo dire che se i primi almeno fanno sorridere per i toni palesemente sopra le righe (per loro il calcio è un’epifania mitologica..son degli Omero che decantano le gesta di Troia ogni domenica), i secondi sono onesti (ricordate le risate dei commentatori BBC quando annullarono il goal al Toro vs i ladri due anni fa?). Da quando ho i nani in casa per bilanciare le fatiche mi sono fatto delle concessioni (anche perché dove lo trovavo il tempo di cercare gli streaming online?..manco si respira per 14 ore al dì!) e così eccomi con gli abbonamenti. Per fortuna però dalle 21 scatta il silenzio di radio Londra (ergo, i nani vanno a nanna ed è vietato tenere audio in casa) , perciò seguo le parte in silenzio. Talvolta prendo le cuffiette, ma poi – dopo 4/5 minuti di audio italico – le tolgo e mi godo il silenzio in mezzo alla tempesta!

  141. Francesco 70 scrive:

    Vabbè, chiaro che col Venezia sabato non avremo recuperato nulla. Quindi la già sicura sconfitta si farà, fatalmente piuttosto gravosa.
    Peccato, perchè alcuni stolti sostenevano fosse un turno “facile”.
    Ma davvero possiamo pensare ci siano squadre “facili”? La lezione di oggi spero serva,me lo auguro proprio.

  142. mareintempesta scrive:

    Condivido in pieno giardinero.

    Abbiamo vinto la supercoppa ora tutto sullo scudetto e 2 grandi partite con gli inglesi.

    Questi 120 minuti era meglio farne a meno, uscire non sarebbe stato tutto sto problema, anzi,tra l’altro se non ho capito male la partita secca contro la Roma(probabile avversario) dovrebbe essere in mezzo alla settimana tra le 2 partite di campionato contro Milan e Napoli(3 gg dopo il Liverpool !) dove ci giochereno lo scudetto

    Partite con soli 3 attaccanti di cui 2 che ultimamente vedono poco la porta.

  143. Lothar scrive:

    Grandi emozioni ieri sera.
    Se razionalmente posso concordare con giardinero e mareintempesta sul non dare peso alla coppetta italica, nel contempo, e chi ha giocato lo sa, non é facile mollare la presa sul campo.
    E uscire sconfitti.
    Lotti fino alla fine, é nella natura di ogni sportivo.
    Piuttosto mi ha colpito l’infortunio di Correa, ma che c.. Cosa sarà mai, un avversario sulle spalle per 1 secondo e cric, elamadonna, ma sono di cristallo questi allenatissimi atleti??
    Umpf..
    Nel frattempo ho potuto vedere in campo x 120′ Sanchez senza rompersi (!), per un po’ addirittura assieme a Sensi (anch’egli intatto!).
    Squadra in generale poco lucida, contro un buon Empoli.
    Bravo Rana, bel, no, bellissimo goal, ma con lui in campo un paio di pere si prendono regolarmente.
    Si vede da come si muove, gli avversari intuiscono la permeabilità della difesa .
    Coraggio ora, un turno in più consideriamolo un ottimo allenamento,
    anche le altre avversarie lo avranno.
    E per le due partite coi reds, che giocheremo a mente liberissima,
    vada come vada, però proviamoci!

  144. mareintempesta scrive:

    Solo per precisare, perdere di proposito mai al mondo, non vorrei perdere neanche le amichevoli di agosto per dire.
    Ma visto come si sta mettendo la stagione e il pessimo calendario ieri sera sarei andato avanti fino alla fine con le riserve, poi se la ribaltavano bene, altrimenti poco male, le priorita’ per fortuna sono altre.

  145. Militus scrive:

    Partire con 9 riserve su 11 era un grosso rischio, forse sarebbe stato meglio mettere qualche titolare in più dall’inizio ed evitare i supplementari. Ora occorre fare tre punti col Venezia (a proposito, pare abbiano dei positivi, la partita è a rischio) e sperare che le nazionali non ci restituiscano altri infortuni altrimenti sono guai. Quasi certamente nel mese successivo alla sosta si deciderà quasi tutta la stagione, derby, Napoli, due volte il Liverpool, quarti di Coppa Italia…

    • mareintempesta scrive:

      Appunto.
      Il quarto di coppa italia contro la Roma(probabile) che vuole rifarsi dell’ultima figuraccia, che Mourinho affrontera’ come una finale con tutti i titolari e’ a questo punto una rogna in mezzo alle 2 partite decisive contro Milan e Napoli!
      Poi Liverpool.

      E contro la Roma magari rischi pure altri 120 minuti.

      Se quella partita e’ prevista davvero in quella data manderei le riserve come titolari e la primavera un panchina.

      Priorita’.

  146. Javier + scrive:

    Secondo me ieri Inzaghi ha fatto bene, lui deve considerare tanti fattori tra i quali dare credibilità al lavoro fatto in allenamento da parte dei “non titolari”, certo la coppa Italia non è chissà che ma mettetevi nei panni di un giocatore che non viene utilizzato Neanche in CI per avere le sue chances agli occhi del suo mister. Poi c’è il mercato, sinceramente, sembra una banalità ma dopo ieri sera ci saranno una dozzina di squadre che vorrebbero Sensi prestato, e per dirla tutta dopo l’infortunio di Correa e la difficoltà economica a reperire in 4 e 4 otto un attaccante io me lo terrei pure (forse anche Satriano).
    Una volta leggevo che i giocatori accumulano scorie dall’80esimo in poi, fare rifiatare i tre attaccanti con ricambi di qualità sarà fondamentale per scongiurare infortuni.

  147. Giorgio scrive:

    Buongiorno.
    Tifoso del Venezia : “Orc…tra due giorni c’è l’Inter, e per di puù a S. Siro ! questi con mezza squadra stavano vincendo meritatamente con l’Empoli… Brrrr”.
    Tifoso del milan : “Si, ci convinciamo e ci convincono che siamo belli, bravi e possiamo vincere tutto, ma questi tra un paio di settimane…se mettono dentro LA META’ delle occasioni che creano… Brrrrr…”.
    Tifoso del Liverpool : “Noi siamo i reds, abbiamo una storia, etc. etc., ma…mica abbiamo una squadretta, da affrontare. Questi sono in testa ad un campionato rognoso, nessuno si rende conto che rendono come il Real, il PSG, il Bayern, hanno perso solo una partita e giocano a memoria anche con 10 riserve su 11. Come si dice in italiano ? Brrrr….”.

    Ecco.
    Le inflessioni dialettali mettetele voi, ma per favore… Uno scatto d’orgoglio. Sembra che ora ci venga il braccino…

  148. Javier + scrive:

    Si, Concordo con Giorgio al 100% in ambito italiano (e non è poco). In Europa, ed in particolare rispetto alla parte alta Liverpool compreso ho qualche lecito dubbio che nulla toglie al gran lavoro fatto fin’ora sulla strada di diventare un top club, abbiamo qualche campione in fase calante che se imbrocca la serata può fare benissimo ma deve arrivarci con la gamba giusta, io ad esempio ibernerei Sanchez fino alla sera del match perché è in condizione splendida e questa sosta nazionali mi terrorizza, manderei piuttosto Dzeko a giocare col Cile camuffato da Alexis per carburare, tanto sono quasi gemelli non se ne accorgerebbe nessuno.
    Poi abbiamo un paio di potenziali campioni che devono decidere cosa fare da grandi come Lauti e Calha, insomma qualche dubbio per il confronto con la parte top dell’Europa ce l’ho, ma se si incrociano un paio di astri potremo stupire tutti.

    • Giorgio scrive:

      Eh, ma Dzeko ha i capelli più chiari. Lo riconoscerebbero subito… 🙂
      Ieri Lautaro stava per andare dal portiere loro e dargli un pugno, dopo che gli ha parato due tiri in due secondi saltando come un gatto impazzito… 🙁
      Comunque hai colto il senso del mio intervento : prudenza…si, sempre, ma paura mai.
      Siamo l’Inter, che cavolo ! Abbiamo anche noi TANTA storia e TANTI trofei, non siamo – per dire – il Celtic, o il Nottingham Forest o qualche altra squadra che ha “ballato una sola estate” (cit.).

  149. mareintempesta scrive:

    Giorgio la scorsa settimana ci hai svelato il segreto della Tua serenita’.
    Mentre noi qua si discuteva sulle assurde teorie di tal Tacchinardi tu te ne uscivi dicendo che l’unica cosa che notavi in quello studio era la signora al suo fianco.
    Ecco da dove viene la tua tranquillita altro che Celtic, Nottingham Foret etc…

    • Giorgio scrive:

      ?????
      Al fianco di chi ?!?!
      C’era qualcun altro, oltre a lei ?!?!
      E poi… Ti riferisci alla trasmissione con M. Bertini o a quella con Barbara Francesca Ovieni ? Si, perché ho domandato al blog se qualcuno avesse notato com’era “vestita” e mi son sentito rispondere come se fossi un vecchio maniaco 🙁
      I collegamenti stile “Gnoccaland” ormai sono all’ordine del giorno. Persino la Domenica sportiva ha ingaggiato Ana Quiles (che per fortuna – peraltro – sa di cosa parla…).

      p.s. : nessuna serenità, comunque 🙁 🙁 🙁

  150. Lothar scrive:

    M. Bertini patatona davvero!
    Quell’altro scheletro su la 7GOLD con le zinnette metà al vento, bah, sfiorava il ridicolo direi, dai..

  151. denny scrive:

    Rientro sul blog al momento giusto mentre si parla di gnocca :)) devo dire che mi piace moltissimo la ragazza spagnola della ds (oltretutto, come dice Giorgio, mi sembra anche piuttosto competente) a volte mi soffermo a guardare, nonostante presenze tipo tardelli e altri di cui farei volentieri a meno, solo per aspettare quando inquadrano lei…

  152. Oannes scrive:

    Ragazzi..sabato non si gioca..Venezia 8 positivi!

  153. Giorgio scrive:

    Di questo passo…ci faranno arrivare quinti o sesti.
    Con undici partite in meno 🙁

    p.s. : welcome back, denny boy 😉

  154. Intervals scrive:

    Incredibile.
    Su milannight, dopo ieri sera, i bb parlano di “gazzettinter”, riferendosi alla rosea!
    Ma è normale o siamo tutti impazziti che vediamo continuamente complotti contro le nostre squadre?
    Bah..

  155. Javier + scrive:

    Sensi rimane con noi! Questa è un’ottima notizia. Se si è davvero rimesso a posto e melo e glielo auguro di tutto cuore è un grande grande grande acquisto. Nel gioco di Inzaghi ci sta come “un pisello in un baciello” come diceva il buon Oliver Hardy

    • Giorgio scrive:

      Meravigliosa coppia, quella.
      Anni fa ho la mia compagna voleva sapere cosa desiderassi per Natale. Le risposi : “I video di Laurel e Hardy, però con il doppiaggio di Zambuto e Sordi” 🙂

      p.s. : José tornerà a S. Siro due volte, in poco tempo. Sono emozionato io per lui… Ci si può sdilinquire come una fanciulla per un allenatore ?!?! 🙁
      Buonanotteeeeeee

      • Javier + scrive:

        Si in effetti giocano a Milano.
        Consiglio a José prima di entrare in campo di bere un bel bicchiere di acqua ferruginosa. 😁

  156. TOTO scrive:

    Buongiorno Giorgio,
    mi dispiace deluderti ma Mi pare di aver letto da qualche parte che il quarto di finale della coppetta si giocherà in gara unica a Roma.
    Spero di sbagliarmi.

  157. TOTO scrive:

    Il Mi maiuscolo è uno scherzo della fottuta tastierina (cit.)

    A M A L A

  158. TOTO scrive:

    Forse, però, hai ragione tu.

    Basta, vado a comprare i ceci.

  159. Giorgio scrive:

    Orc… è morto Meat Loaf 🙁
    Eh, si, sono vecchio…

  160. Gaetano scrive:

    @Toto e Giorgio.
    I quarti della “Coppa del Patriota” si giocheranno a San Siro… non a Roma.
    Fonte (attendibilissima) : Ivan Zazzaroni , Corriere dello Sporc.

  161. Gaetano scrive:

    Correa ( sospiro di sollievo…) , fuori per almeno 2/3 settimane; salterà quasi certamente anche la sfida contro i BBilanelli .
    E’ andata tutto sommato bene.
    Però, non so voi… ma io Sensi me lo terrei comunque stretto!

    • Giorgio scrive:

      Sembra abbiano “ritirato” Sensi dal mercato.
      Il guaio è che mi sembra abbiano già dato via Satriano e Correa (oltre ad essere un po’ “fumoso”) si è fatto male.
      Aggiungo una ulteriore notazione : mi hanno cancellato il treno anche oggi (e anche lunedì prossimo !).
      Di questo passo…la gente aspetterà a vedere cosa prenoto, per evitare la stessa scelta 🙁 🙁 🙁
      Saluti dal ” FrecciaLounge” di Termini 🙁

      • Javier + scrive:

        Non mi aspettavo un mancato commento sull’acqua ferruginosa.
        da un Cinefilo come te!
        Tsk Tsk…. sono profondamente offeso 😉

        • Giorgio scrive:

          Proprio perché NON sono un cinefilo, eheheheh…
          APPARTE che si scrive con la iniziale minuscola… C’è già Denny che ogni volta mi aspetta al varco… 🙂

          p.s. : comunque dentro di me mi arrotolavo dalle risate, pensando agli spregi che si fanno col vicino, ahahahahah !

          • Javier + scrive:

            APPARTE che non era il vicino ma uno che aveva finito la benzina.
            Gesù se ti sentisse Sordi! 😁😁😁

            • Giorgio scrive:

              Mbe’ ?
              Mica gli ho fatto il verso…
              Io, in ogni caso, metto sullo stesso piano, per motivi diversi, quella, “I figli del deserto”, ” Il compagno Bill”, “Fra’ diavolo” e “I due legionari”. In quelle più brevi…Un posto a se’ merita quella del pianoforte.
              Cinefilo ce sarai, te e tutta ‘a palazzina tua 😉

  162. neroazzurro-rosso scrive:

    @Javier+

    “Vita in campagna” di Stanlio ed Ollio è, a mio parere, una delle più belle storie di quella meravigliosa coppia di comici.

    Ho visto tutti i film di loro due al cinema (mi ci portava mia zia, alternando Disney e Laurel & Hardy) e, ti posso assicurare, che ogni qualvolta mi capita di imbattermi in una messa in onda non posso esimermi dal vederla e sorridere ancora, nonostante la si sia vista più e più volte.

    Tornando all’Inter: terrei anch’io Sensi, visto l’infortunio di Correa, augurandomi che non vada a fargli compagnia in infermeria.

    AMALA.

  163. fortebraccio scrive:

    Inter – Venezia 1-2

    ‘notte

  164. Militus scrive:

    Ovviamente niente 0-3 a tavolino per Bologna-Inter. Si deve giocare. Avevate qualche dubbio?

    • Giorgio scrive:

      In tutta franchezza…devo dire che lo preferisco (“A lancia e spada…!” scrissi, con una facile citazione protopatriottica/protoleghista).
      Se per caso (PER CASO) ti danno il 3-0 e vinci lo scud…ehm…arrivi due punti sopra qualcun altro… Sai le storie ?!?!

      • Militus scrive:

        Giorgio,
        pensa se invece ci fanno giocare il recupero nel bel mezzo dei peggiori impegni, perdiamo a Bologna e perdiamo lo scudetto per due punti…

        • Giorgio scrive:

          Be’. .. Bologna ci ha già portato via uno scudetto con una brutta storia di penalizzazione revocata 😉
          A parte questo…comprendo la tua perplessità, ma per mia natura preferisco sempre essere tra quelli che non hanno alcunché da giustificare.
          Insomma : se siamo (come credo) più forti degli altri…mi sta bene anche correre qualche rischio, tanto alla fine i veri valori vengono a galla (speriamo).

  165. mareintempesta scrive:

    Indipendentemente dal fatto che probabilmente dopo i ricorsi rugiocheranno tutte(almeno penso) e del gusto di vincere sul campo , il discorso importante, dal mio punto di vista, e’ perche’ il giudice sportivo in Juve-Napoli e Udinese-Salenitana ha dato il 3-0 a tavolino mentre nel nostro caso no?
    Perche’ ?

    Faccio fatica a capire

  166. eEpZzKbiykNwdLav scrive:

    kDvqUatm

  167. neroazzurro-rosso scrive:

    Sembra ufficiale: Inter Venezia si giocherà regolarmente.

    AMALA.

  168. Gaetano scrive:

    In merito alla decisione del Giudice Sportivo di far giocare Bologna Inter, premesso che ( da tifoso) ho già manifestato la mia opinione sul fatto che sia meglio giocare ( e infatti Giorgio aveva condiviso, rispondendo ” A lancia e spada”) tuttavia, da avvocato, vi garantisco che questa decisione è un obbrobrio giuridico, non sta nè in cielo nè in terra.
    Innanzitutto pare che la decisione sia immotivata, ( quindi già in sè annullabile).
    Le sentenze , in uno stato di diritto, da qualsiasi organo promanino devono essere SEMPRE motivate, che si tratti di una sentenza in materia civile, penale, amministrativa, tributaria , sportiva ecc…, inoltre, dato che il Bologna non ha presentato alcun atto difensivo, non si comprende:
    a) perchè, invece all’Udinese è stato dato il 3 a 0 contro la Salernitana? Le situazioni erano identiche!
    b) perchè il Giudice ci abbia messo 15 giorni per decidere ; cosa doveva valutare ? Non c’erano atti del procedimento, poichè l’Inter non era tenuta a presentare alcunchè e il Bologna, appunto, ha scelto di non difendersi, a differenza di tutte le altre squadre che si trovavano in situazione analoga.
    Sento un odore in giro che non mi piace… mi è piaciuto ancora meno il clima allucinante che è seguito all’ “errore” dell’arbitro in Bilan- Spezia…cose inaudite ho letto (scuse dell’AIA ??? ).
    Attenzione , amici, attenzione…

    • Giorgio scrive:

      Domando : la sentenza è “immotivata”…oppure c’è il tempo canonico (ignoro se nella giustizia sportiva valgano gli stessi termini per il deposito e le motivazioni che sussistono per la giustizia ordinaria) che decorre…che so…da ieri ?
      Non sono per natura (e radicata convinzione) incline al complottismo (e vi assicuro che col mio lavoro ne avrei ben donde…), ma rischiamo di rovinarci il fegato tra noi. Come si dice : “fare il gioco del nemico”.
      Vincere le partite (meglio se onestamente, come siamo adusi fare per censo e tradizione) è il modo migliore per non doversi curar d’altro 😉

  169. Lothar scrive:

    Bjuve Bilan Benezia merda!
    Giocheremo mentre sarò al lavoro, quindi fate i bravi mi raccomando eh?..
    A stasera guys💪💪💪

  170. giardinero9cruz scrive:

    Concordo con Gaetano, l’odore che si sente è piuttosto nauseante. Dopo la sosta, grazie al calendario asimmetrico di sto caz…, avremo in una settimana: derby, Roma e Napoli. E subito dopo il Liverpool!

    Mi auguro che la società intervenga puntellando la squadra nel mercato di gennaio: urgono un attaccante sano e un difensore al posto dell’ex Kolarov.

    Il recupero con il Bologna lo rimanderei all’impossibile, tipo a fine maggio, quando loro saranno matematicamente salvi, con la testa in spiaggia…

    Intanto battiamo il Venezia e a culo tutto il resto!

  171. denny scrive:

    Su bologna-inter pare che faremo ricorso, probabilmente soprattutto per prendere tempo (se no immagino che ce la farebbero recuperare il giorno prima del liverpool) cmq concordo con Gaetano e giardinero9cruz, aldilà che è sempre meglio vincere “sul campo” (scusate la frase che ormai è un trade mark gobbo) c’è sempre una sgradevole impressione che si usino due pesi e due misure, mi sa che la vera motivazione di questa decisione è che temevano il casino mediatico che avrebbero fatto i milanisti… ma ora bando alle ciance, la partita col venezia è molto più insidiosa di quel che potrebbe sembrare, il classico esempio di quando c’è tutto da perdere, meno male che fortebraccio ha fatto il suo dovere (manca Francesco 70 o mi sono distratto? Tanto perderemo e sarà l’inizio del nostro crollo 😉 )

  172. neroazzurro-rosso scrive:

    Ragazzi, ma in quale stratacacchio (cit) di bolg si possono leggere pensieri del tipo:
    “…da qualsiasi organo promanino…” e “…come siamo adusi fare…”?

    Che magnifico blog!!

    Sul Venezia: mi sembra che Nani, nuovo acquisto dei lagunari, sia in cerca di rivincite…ecco, che ci pensi dalla prossima partita!

    Noi dobbiamo pensare a vincerle tutte, poi si vedrà come si arriva in fondo.

    AMALA.

  173. neroazzurro-rosso scrive:

    …blog…blog… non bolg…

  174. Giorgio scrive:

    Non ci siamo con la testa (not focused), è visibile.
    E non può essere stanchezza, dopo pochi minuti.
    Se non stiamo attenti…finiamo anche con qualche espulsione.

  175. gibson3 scrive:

    Li vedo affaticati. Barella in primis.

  176. mareintempesta scrive:

    Penso siano un mix di cose,non siamo scesi ancora in campo(testa), stanchezza(in 7 giorni 3 partite di cui 2 da 120 minuti! Ti ammazzano) ed infine alcuni palesemente condizionati dalla paura di saltare il derby,sia i diffidati che gli ammoniti non affondano mai.

    Infine manca molto Zanetti il loro allenatore in quanto un vero signore, quel secondo impresentabile li sta fomentando dal primo minuto, contro il Milan hanno subito torti pesanti muti, oggi per quel mezzo.contrasto un cinema che non finisce piu’.

  177. grigio47 scrive:

    Il possesso palla sarà una gran cosa, ma da tempo non avevo bisogno di ansiolitici…
    Ma metterne dentro una su 10 non mi pare una buona scelta, comunque

  178. giardinero9cruz scrive:

    Vinta una partita di un’importanza fondamentale!!

    3 punti d’oro, alla vigilia di BBilan-Merde e momentaneamente +5 (con una partita in meno).

    AMALA

  179. Militus scrive:

    Siamo evidentemente in un momento non brillante, in debito di ossigeno. La sosta e i tre punti benedetti e sofferti di oggi vengono a proposito, purché le nazionali non ci restituiscano infortuni di varia gravità. Bene ha fatto Inzaghi a togliere un evanescente Lautaro. Dzeko, nonostante i molti errori, mi dava l’impressione che di testa avrebbe potuto metterla dentro. Quindi bene così, domani sera si gufa, anche se tifare per i gobbi non è certo la miglior cosa da fare.

    p.s.: Solo io ho avuto l’impressione di un arbitraggio ostile? Sono le prime conseguenze di Milan-Spezia?

    • Giorgio scrive:

      Mettiamola così : non è stato di certo un arbitraggio “casalingo”, come si dice di solito.
      Niente di eclatante, ma un fischiare continuo di falli ai nostri a centrocampo, che ho notato anche io.
      Io Lautaro non lo toglierei mai (al di là del gol di Dzeko di oggi), perché si muove meglio degli altri e si vede che vorrebbe mangiarsi il pallone.
      Sanchez, invece, gira troppo al largo dalla zona calda.
      Nell’ultimo quarto d’ora sembrava che giocassero a dar via la palla perché non sapevano cosa fare.
      Bastoni male da alcune partite. Oggi male anche Darmian.
      Sosta che càpita proprio opportuna.

  180. neroazzurro-rosso scrive:

    @Militus

    Dire “arbitraggio ostile, prime avvisaglie post Milan-Spezia” sia un eufemismo.

    Tira una brutta aria.

  181. denny scrive:

    A parte gli arbitraggi che vabbè lo sappiamo, quello che mi fa girare le scatole è vedere come contro di noi tutti protestano e fanno le vittime, cioè ma questi davvero volevano far annullare il primo goal per “fallo” di dzeko? Ma annatevela a pijà ‘nder… (pardon my french) ora mi aspetto i soliti commenti tipo “crisi Inter” ma in realtà credo che vincere anche giocando male sia un ottimo segnale, poi ovviamente crolleremo nelle prossime giornate, moriremo tutti etc. ma intanto +5 e sto 😉

  182. Javier + scrive:

    La cosa più preoccupante della serata è stato il secondo gol su 2 in 9 partite (pochissimi) a difesa schierata.
    Rimane il fatto che vinciamo anche quando si gioca maluccio, è un secolo che sento dire che è tipico delle grandi squadre, chissà se vale anche per noi…
    Vedere Dunfries provare a saltare l’uomo invece di passarla dietro e riuscirci e fare l’assist del gol partita mi fa pensare che in paradiso c’è un Settore dedicato a noi.
    PS Barella, e datti una calmata! Ad un certo punto nel primo tempo ho avuto l’impressione che evitassero di far girare la palla dalla sua parte, ogni passaggio ne aveva per tutti, magari poi i compagni lo sanno e va bene così, certo è un po’ pesante.

  183. Lothar scrive:

    Grazie ragazzi, che liberazione al 90′!!!!!
    Non avendola vista se non a tratti (rubati al lavoro), é comunque sufficiente quel po’ che si é visto per capire che siamo un po’ sulle gambe, teniamo palla ma non riusciamo a mordere, a brillantezza siamo a zero.
    Ergo, benvenutissima pausa, per il derby torniamo a regime (spero!).
    Buona serata e buon meteorite a tutti 😁😁

  184. Francesco 70 scrive:

    Concordo su Barella, si lamenta troppo. E pure sui contatti, sembra sempre gli abbiano sparato.Non fosse dei nostri mi starebbe antipatico.
    Pensiamo al recente passato. Oggi l’avremmo persa, non dimentichiamocelo.È vero che ci siamo abituati bene, pure troppo, ma fino a due anni fa una partita così difficilmente l’avremmo portata a casa.
    Ora speriamo in un po’ di riposo, serve assolutamente.
    Complimenti al Venezia, rende omaggio a questo sport. Chapeau.

  185. Lothar scrive:

    Buongiorno e buona Domenica a tutti.
    Faccio colazione e vado al lavoro (per l’ultima Domenica quest’anno, yeah!),
    ma guardare la classifica su Televideo é una goduria assoluta😁.
    E con una partita da recuperare!
    Grazie Inter, più forte del Covid, del campo, del freddo, di tutto!
    Vado al lavoro si, ma col sorrisone,
    😁😁😁

  186. Lothar scrive:

    Waiting for meteorite

  187. Giorgio scrive:

    Buongiorno a tutti.
    Un solidale pensiero a Lothar (però è l’ultima domenica di lavoro, per un po’, dai…) e….una riflessione : non moltissimo tempo fa (non ricordo esattamente la giornata del girone di andata) eravamo a -7 dal milan e adesso potremmo esser sopra di svariati punti.
    Il divario è ancora maggiore con i gobbi.
    E allora…forse vale la pena di accantonare il meteorite, giusto per avere un po’ più di persone che “rosicano”, che dite ?
    So che rischio il rogo per il mio pensiero eretico, ma confido nell’acuto spirito interista.
    Che so…potremmo per una volta sostituire il meteorite…col meteorismo (guarda cosa può scrivere un integerrimo servitore dello Stato, reso tronfio dalla classifica…).

  188. Militus scrive:

    Va bene Giorgio, accantoniamo il meteorite (anche se tutto sommato…), però una bella partita cattiva piena di cartellini gialli, rossi e qualche bella squalifica non sarebbe male. Magari anche con una non vittoria dei bbilanisti. Ma, in definitiva, ci credo poco, perchè la gobba attuale è la più scarsa degli ultimi vent’anni e quando c’è da mettersi d’accordo per danneggiare noi…

    • Javier + scrive:

      La gobba è anche la più povera degli ultimi 20 anni, è se manca la Champions il prossimo anno si deve far comprare i palloni dal comune di Torino.

      Quanto al meteorite… vada per il meteorismo ma con una punta di enterite.
      …per vedere l’effetto che fa

  189. Alex scrive:

    Cioè: non ci posso credere ! Fallo di Dzeko sul difensore del Venezia????
    Ma se è in netto anticipo ed è quello là che gli finisce contro !!! Allora andava espulso anche Skriniar su Osimenh e invece, giustamente, non fu nemmeno fischiato fallo.
    Qui stiamo veramente perdendo il senso reale delle cose: questo virus è andato nel cervello a parecchi; come quelli che parlano di una “micia” di Handa sul gol. L’avesse presa sarebbe stato un mezzo miracolo; chi sbaglia di brutto è Skriniar. Non può essere sempre colpa del portierone, anche se quest’anno ne ha sbagliate diverse.

    • Giorgio scrive:

      Molto giusto.
      Skriniar (semel in anno…) letteralmente “perde” l’uomo e Handanovic da due passi… fa quel che può.
      Nessun errore del portiere.

  190. mareintempesta scrive:

    Attacarsi ad un contrasto dopo che per ben 2 volte il Venezia ritorna in possesso palla?

    Posso capirli, nelle ultime 4 partite per ben 3 volte li abbiamo mandati pazzi all’ultimo respiro, “per fortuna” li ha risparmiati Dambro a Bergamo, che 4 su 4 erano tutti al manicomio

  191. Lothar scrive:

    Grazie per la solidarietà Giorgio!!😊😊😊

  192. denny scrive:

    A proposito di “prostituzione intellettuale”, ieri a un certo punto c’è stato un intervento del portiere che ha travolto dzeko in area piccola dopo che aveva già tirato alto, mi è venuto in mente un episodio simile in un inter-spal (se non erro) con intervento di handanovic su un attaccante dopo che aveva già tirato alto anche lui, ricordo che in quell’occasione i vari moviolisti dissero che era rigore perché la palla non era ancora uscita dal campo, ieri silenzio di tomba… (erano impegnati a far vedere il bozzo sullo zigomo di modolo)

  193. mareintempesta scrive:

    Se per noi sono state 2 settimane piene di emozioni postive(+ 1 trofeo) che porteremo a lungo nei nostri ricordi non da meno sono state le emozioni positive per i tifosi dello Spezia calcio.
    Vincere 2 derby(a Genova con il Genoa e in casa oggi con la Sampdoria) e battere il milan a san siro al 96 minuto, il tutto in 15 giorni, wow!

    Grande Thiago, grazie Spezia, evviva l’Inter

  194. SKlfrPzOHdBtpwus scrive:

    defuoBLnZA

  195. mareintempesta scrive:

    Pare che i 120 minuti di mercoledi abbiano stancato anche l’Empoli,pare

  196. neroazzurro-rosso scrive:

    Scusate un attimo: ma quando entrano in campo i sanitari per soccorrere un giocatore che ha subito fallo, questi non deve uscire dal campo ed attendere l’o.k dell’arbitro per rientrare?
    Perché Tonali ha ripreso il gioco senza uscire dal campo?
    Mi sono perso qualche cavillo del regolamento?

    Attendo riposte e il meteorite.

  197. TOTO scrive:

    È successo lo stesso con Chiellini.
    Misteri di quelli a strisce non nerazzurre.

  198. TOTO scrive:

    Oltre al meteorite sono graditi anche altri cartellini gialli o rossi.
    Dopo due in 10 minuti, l’arbitro ha deluso le mie aspettative, limitandosi ad ammonizioni verbali.
    Mai una gioia.

  199. neroazzurro-rosso scrive:

    Infatti, ho notato anche quello.

    Boh, avranno un loro regolamento.

    P.S I commenti sulle pessime condizioni del campo dovrebbero essere girate a quei cervelloni che hanno stilato i calendari.

  200. giardinero9cruz scrive:

    L’arbitro che si trattiene dall’estrarre cartellini è qualcosa a metà tra il clamoroso e il ridicolo…

    Ma tranquilli, domani non ne parlerà nessuno.

  201. denny scrive:

    Insomma alla fine niente meteorite, ma diciamo che un pareggio non è male (dal nostro punto di vista) evidentemente nessuna delle due può permettersi di regalare punti all’altra, avranno applicato il famoso detto “meglio due feriti che un morto”

  202. Giorgio scrive:

    Signori, scusate se approfitto : qualcuno di voi ha un Venu sq che improvvisamente presenta zone “decolorate” nei quadranti installati col Connect IQ ? Non vorrei resettare tutto. Grazie in anticipo.
    p.s. : i tre punti di ieri sono quasi lievitati, con i pareggi che si sono verificati…
    Ottimo.

  203. gibson3 scrive:

    Ottimo risultato anche stasera. L’avevo auspicato.

    Giorgio non posso esserti utile sul Venu qualcosa.

  204. Lothar scrive:

    @ Giorgio,
    se hai un Venu prima serie, perché son già usciti Venu 2 e proprio la settimana scorsa Venu 2 plus, bisogna vedere se é ancora nei 2 anni di garanzia.
    In ogni caso potrebbe bastare un semplice aggiornamento, ma se vuoi ne parlo domani (oggi mi riposo😊) col rappresentante Garmin e vedo cosa si può fare.

    Ottimo il niente a niente delle doppie merde, invero poco condito, tsé, neanche un espulsione, vabbè..
    La classifica é bellissima e potenzialmente può ancora migliorare, domani (oggi) non lavoro e quindi durante la colazione me la guarderò a lungo su Televideo sognando California 😁😁😁.
    Bonne journee tout le monde (super-cit).

    • Giorgio scrive:

      Si, benissimo. È un prima serie, e per di più la mia “fissa” di averlo nero mi ha costretto a prendere la versione “music”, a 50 euro in più, perché quella “normale” la facevano solo grigio-antracite.
      Per non parlare del fatto che mi ero regalato un Fenix 5 sapphire-titanium e l’ho regalato dopo 3 giorni a mio nipote, quando Garmin mi ha detto che quella versione non aveva il pulsossimetro.
      Si, ora mi è presa così. E meno male da un anno non compro orologi, anche se ho adocchiato un “Riviera” che mi guarda da una vetrina di via Po 🙁
      Mi lascia perplesso che altri quadranti li presenti correttamente.
      Goditi il giorno di riposo 😉
      Grazie mille (torno a dormire)

  205. Lothar scrive:

    P.s.
    M’ inebria la fibra di Ibra,
    veloce e resistente per Sanremo, uah uah!
    Che pena, ma perché non va sotto ad un olmo con Sbruffon e lascia un posto di lavoro ad un giovane?
    Bollito!!!

  206. Lothar scrive:

    Uhm.. Se ti lasci adocchiare da un Riviera, però, altro che 50,00 € in più..
    Aspetta dai, che vediamo cosa ci dice il rappresentante Garmin😉.

    • Giorgio scrive:

      Si, grazie ancora.
      Nel frattempo…è finalmente uscito il 7 😉 Aspetterò pazientemente che scenda di prezzo.
      E comunque non è colpa mia eh ?
      È come quando una bella donna ti adocchia.
      Lo spirito è forte, ma la carne… 😀 😀 😀

  207. Dawide scrive:

    La classifica è interessante.
    Facciamo finta di aver lo stesso numero di partite delle altre: dai, è buona no?
    Se poi dovessimo prendere anche un punto a bologna…
    Ricordiamoci sempre, nei nostri conteggi più o meno illusori, che la partita con la juve per noi non produce effetti sulla classifica.

  208. Sergio scrive:

    Buongiorno a tutti.
    Abbiamo passato tutto il mese di Dicembre a sentire i “gufi” che dicevano che ci aspettava un Gennaio che ci avrebbe distrutti.
    Chiuso Gennaio, inutile dire con che risultati, i “gufi” sono caduti dal trespolo.
    Ora iniziano a dire che sarà Febbraio il mese della nostra caduta…….vuoi mai che “sgrat sgrat sgrat “… siano sempre loro a cadere dal trespolo.
    Forza Inter sempre

  209. TOTO scrive:

    Dopo il mucchio selvaggio di sabato sera al 90esimo, si può avere l’allenatore positivo e almeno qualche calciatore no?
    Meno male c’è la sosta.
    😂😂😂

    • Javier + scrive:

      Inter penalizzata di 10 punti perché segnando allo scadere più volte ha creato pericolosi assembramenti.
      Tuttosport titola:
      Assassini!

      • Giorgio scrive:

        Ti stupirò, ma…lo trovo esatto : rischiamo di uccidere il campionato 😀 😀 😀
        Non ho letto dai vs. commenti una riflessione ulteriore sul calendario “asimmetrico” : l’assoluta anomalia dei due match consecutivi sullo stesso campo (un perplesso Giorgio).

  210. Francesco 70 scrive:

    Non possiamo uccidere il campionato, è impossibile Molto semplicemente lo vincerà il Milan. Noi, se dice bene, anzi, benissimo, si arriva quarti.

    Piantiamola con questi voli pindarici, fanno solo male.

  211. fortebraccio scrive:

    Inoltre, se Vlahovic andrà alla Juve (e ci andrà), i gobbi torneranno in corsa per lo scudetto.

  212. Dawide scrive:

    È vero: mai viste a milano o a roma o a genova le 2 squadre giocare in casa entrambe nella stessa giornata.
    Ma nemmeno a torino dove hanno due stadi.
    Al di là dello stress al prato, hanno sottoposto la città a doppio turno in tutto.

  213. Dawide scrive:

    Ma il calciomercato di gennaio (e spesso anche quello estivo) deve sempre ridursi ad attivarsi il 31? All’ultimo giorno? Sempre con questa atmosfera da sottobosco umido dove trovano riparo agenti, direttori sportivi, presidenti…

    • Giorgio scrive:

      Be’, sai…nel sottobosco umido – come dici tu – si illudono tutti di trovare funghi prelibati o addirittura tartufi, e invece, spesso… 😀
      Buona giornata

  214. Dawide scrive:

    C’è una biscia?

  215. Lothar scrive:

    Tipo, trovare una bel.. Lerda del Torino?

  216. Javier + scrive:

    Dunque la juve pare abbia già preso vlahovic (70ML e 7 all’anno) , e stia trattando Nandez.
    Noi abbiamo incassato il via libera di Zhang:
    Sensi alla Samp, e a noi Caicedo se si libera a zero e buoni pasto per tutta la rosa da spendere da Sushiko con la formula All you can eat.
    NB Caicedo è più fragile di Sensi, Correa e Sanchez messi insieme

    • Giorgio scrive:

      Premesso che con quelle cifre in ballo credo stiano facendo un (ulteriore) passo più lungo della gamba, perché hanno il problema di non avere un centravanti, è vero, ma non hanno SOLTANTO quel problema, visto che in difesa si reggono ancora su Bonucci e Chiellini che non potranno andare avanti all’infinito… sono abbastanza convinto che le squadre che devono avere fretta siano altre, non l’Inter, che bene o male (sgraaaaaaaat…) ha trovato una propria quadratura, intendendo con tale termine sia una rosa di tiolari sia un’impostazione costante di gioco.
      E aggiungo che mi pare sia migliorata sensibilmente anche la mentalità.
      Vlahovic, poi, è un bel centravanti, niente da dire, ma ha bisogno assoluto di qualcuno che gli faccia da spalla e zitto. Non sono sicuro che Chiesa o altri siano tipi da accettare serenamente un ruolo alla “Bottas”.

      • denny scrive:

        Concordo, e aggiungo che anche il cc con i vari rabiot, ramsey, bentancur avrebbe bisogno di più di un acquisto “pesante”. Ma venendo a noi, avete sentito della trattativa x gosens? Fosse vero, non sarebbe male…

  217. Kalle73 scrive:

    comisso o commisso o commiso o come diavolo si chiama dimostra di essere persona piccola. rompe i maroni a noi, ma ai teorici acerrimi nemici sabaudi ogni tre per due gli vende un giocatore

    a sto punto l’under 23 dei gobbi serve solo per tirare su giocatori per fare plusvalenza, quelli buoni glieli fornisce la consociata viola

  218. Oannes scrive:

    Ho finto che si fosse rotto in vetro in casa per uscire dalla call e vedere il quinto set..
    NON SENTO! ..NON SENTO!..
    Ah, che goduria contro quei galletti ubriachi..grazie Matteo!

    Ps scusate bro, ma dovevo condividere con qualcuno sta gioia…

  219. Gaetano scrive:

    Scusate ma… probabilmente non ne capirò nulla.
    Ma a cosa ci serve, ADESSO, Gosens ??
    Da quelle parti abbiamo Perisic (quantomeno, fino alla fine del Campionato, poi si vedrà… ) e poi c’è Di Marco.
    Sembra che Gosens costerà 30.000.000 di euri ( !!)
    Ci sono altri ruoli che sono scoperti ( in attacco soprattutto).
    Perchè lì, invece, si deve risparmiare ? Parliamoci chiaro, Caicedo è improponibile… è uno scarto del Genoa !

    • Giorgio scrive:

      Ti do ragione incondizionatamente solo sul primo punto.
      Se anche costasse la metà…siamo più che coperti e inoltre sarebbe comunque rischioso inserire un “granello di sabbia” in quello che mi sembra quasi miracolosamente diventato un meccanismo che funziona.
      Riguardo a Caicedo…ricordo di aver già espresso un parere positivo sul suo modo di giocare.
      Della Lazio avrei voluto lui e Lazzari.
      Caicedo non è certo un fine calciatore, ma potrebbe utilmente essere una riserva di Lautaro, perché è un giocatore di fisico, a differenza di Sanchez.
      Ripeto, però : Gosens no, grazie.

    • denny scrive:

      Sì è vero che a sinistra siamo coperti con perisic, dimarco, all’occorrenza darmian, ma credo che gosens sarebbe considerato il futuro titolare (dando per scontato che perisic non rinnovi) poi dall’atalanta io avrei preso zapata, x me molto più utile di correa. Che dire, aspettiamo e vediamo, direi che la nostra dirigenza si è guadagnata una certa credibilità

      • Javier + scrive:

        Concordo sulla credibilità della dirigenza, chi mi preoccupa è la proprietà.
        Confesso che Saicedo se lo incontro per strada non lo riconosco, però il fatto che il Genoa se ne stia liberando per disperazione (sempre infortunato, mai in forma, 1 gol) vuol dire che nella migliore delle ipotesi entra a regime a fine aprile. Bah…

    • Hjc scrive:

      Entro nel merito della suggestione “Gosens”. Per me, è un giocatore fenomenale! Credo che puntare sui di lui significhi che la dirigenza ha deciso di non rinnovare il contratto a Perisic: ricordo a tutti, infatti, che Gosens è infortunato e sarà nuovamente in piena efficienza a fine marzo, quando di partite ne saranno rimaste meno di dieci… si tratta quindi, a tutti gli effetti, di un acquisto per l’anno venturo.
      Per prestazioni offensive rappresenterebbe comunque un upgrade rispetto al Perisic dei prossimi anni, ormai non più giovanissimo. Sono d’accordo che – oggi – siamo meno coperti in altri ruoli, quale ad esempio quello di una punta muscolare, ma un’occasione così (ammesso siano vere le chiacchiere dei giornalai), non bisogna sprecarla!
      Vedremo come va a finire.

  220. Lothar scrive:

    Certo gli ovini, davvero si scuciono 60mln così, damblè, per Vlahovic?
    Ma é per l’aumento di capitale che hanno fatto che possono spendere così tanto? Com’era quella favola che non puoi spendere più di quanto ricavi?
    Qualcuno mi può spiegare per favore?

  221. mareintempesta scrive:

    Negli anni passati quando arrivati a questo punto della stagione rimaneva come unico obt un quarto posto da strappare all’ultima giornata
    davo molta importanza al mercato anche in un ottica futura per sperare in annate migliori.
    Oggi ce un presente importante, molto importante e sinceramente sono concentrato solo su quello.
    Per questo motivo Gosens fermo per infortunio dal 29 settembre(fermo da 4 mesi!)in questo momento non mi entusiasma per niente.
    Ce una storia da scrivere a portata di mano nei prossimi 4 mesi, prendiamo elementi funzionali per questa stagione.

  222. Kalle73 scrive:

    ragazzi, ma di cosa stiamo parlando? Gosens è tra migliori quinti di centrocampo d’Europa, è fermo per un infortunio muscolare curato male ed in fretta con conseguente ricaduta mica per un legamento saltato o un ginocchio ricostruito.

    Perisic tra pochi giorni ne fà 33, vuole un contratto lungo e consistente, mentre la dirigenza gliene propone uno corto e con ingaggio non superiore ai 2,5/3 milioni anno.
    il buon Beppe si è portato avanti sfruttando l’occasione e pensando anche per il futuro perchè la programmazione va fatta ora per la prossima stagione, non a giugno/luglio.

    i miei dubbi piuttosto sono altri:
    – perchè l’atalanta lo vende ora? c’è altro oltre all’infortunio muscolare o ha litigato con gasperini?
    – chi verrà venduto il prossimo mercato visto che siamo obtorto collo in autofinanziamento e sembra che ci sia l’obbligo di riscatto? per me il più papabile è de vrlj arrivato a zero e quello più in là negli anni dei tre dietro dove,con scrigno, bastoni, di marco, d’ambrosio e nel caso darmian, siamo coperti

  223. aquilino scrive:

    Sono molto contento dei prossimi acquisti. Abbiamo un calciatore infortunato da settembre che rientrerà, forse, a marzo. E un altro che si infortuna spesso. Tutti in entrata con in uscita un altro giocatore che si è infortunato spesso. Un vero affare per le nostre ambizioni…

  224. gibson3 scrive:

    Assolutamente d’accordo con Kalle e gli altri pro-Gosens.

    Personalmente l’ho sempre ritenuto uno validissimo, ma poichè il mio parere conta una mazza, mi fido di don Peppino e i suoi compari. E poi, mica è difficile da capire la strategia dell’ Inter? Dispiace tantissimo per QUESTO Perisic ( perchè negli anni scorsi, ricordo tanti di voi qui dentro insieme a me medesimo, smadonnare contro lui e Brozo ) , ma alle condizioni del rinnovo che si sentono dire in giro, mi sembra che la dirigenza si stia muovendo di conseguenza.
    Gosens ricopre il ruolo in maniera egregia, e sicuramente è un discorso di prospettiva, che è l’ obiettivo che persegue la società, ovvero giocatori di prospettiva ( Scamacca) e occasioni a costo zero.

  225. Giorgio scrive:

    Buongiorno.
    A parte i primi tempi…credo che per motivi diversi Perisic non abbia reso come poteva.
    Io – potete controllare, se avete tempo e voglia di andare indietro negli archivi di Settore – sono uno che ha sempre “stravisto” per lui, e fin dai tempi in cui l’avevo visto per caso in una partita di coppa (giocava nel Wolfsburg).
    Del resto, se ricordate, anche Brozovic i primi anni era una specie di “8” avanzato e segnava anche qualche golletto, su azione e su punizione. Adesso, le poche volte che prova a tirare, non ci indovina MAI. Però siamo tutti lì (giustamente) a coccolarcelo. E’ cambiata del tutto l’impostazione della squadra in attacco (prima Perisic faceva in pratica la seconda punta, e peraltro segnava anche un po’, sia di testa sia di sinistro), ma il giocatore, come tecnica, non si discute.
    Poi…concordo sull’inopportunità di dare 6 milioni ad uno che ha 33 anni e presumibilmente è al suo ultimo contratto. Appena firmato…può anche smettere di giocare 🙁
    Gosens ? Non mi convince per nulla. Spero di sbagliare.
    De Vrij ? Non può essere sostituito, perché non abbiamo un vero centrale alternativo a Skriniar (a meno di ricorrere a Ranocchia, perché Bastoni va bene a sx). L’unico SAREBBE D’Ambrosio, ma fisicamente è meno forte.

  226. Gaetano scrive:

    Ho scatenato un bel putiferio di opinioni con Gosens !
    Comunque, a parte precisare quello che ho già scritto ieri e cioè che ADESSO non ne abbiamo proprio bisogno… ( spenderei 30 milioni per un attaccante aggiungo che non mi fido assolutamente di tutto ciò che proviene dall’Atalanta…quella squadra a mio avviso è STRANA e non voglio dire altro.
    Non scrivo perchè, ma molti di voi , in cuor loro, sanno già a cosa alludo…

  227. Javier + scrive:

    Sono d’accordo in ordine sparso un po’ con tutti. È giusto pensare al futuro con un occhio alla carta di identità, come è giusto valutare anche l’aspetto integrità fisica. Sembrerebbe una bestemmia pensare che il ns staff non sia in grado di valutare ciò, ma le situazioni Sensi Sanchez mi fanno stare con le antenne drittissime.
    Chiudo su De Vrij: per quanto quest’anno sia leggermente in calo rispetto ai precedenti ad oggi non ha sostituti all’altezza, Skrigno De Vrij e Bastoni sono lo zoccolo duro che porta ai ns successi (a cui aggiungo i piedi di Handa), se questa proprietà, rivelatasi poi non all’altezza di un top club, fa cassetta con tutti i ns migliori se non è un anno sarà l’altro ritorneremo nel limbo, non sarà sempre domenica com’è stato con Lukaku e Hakimi.

  228. Sergio scrive:

    Per quanto riguarda Gosens sono assolutamente d’accordo con chi lo ritiene un forte giocatore, all’Europeo è stato uno dei migliori e, non giocava nell’ Atalanta.
    Mi dispiace se questo significherà rinunciare a Perisic, l’ideale sarebbe averli entrambi.
    Credo comunque che la ns dirigenza abbia guadagnato un grande credito negli ultimi anni, di conseguenza penso che la cosa migliore sia fidarsi di chi sicuramente ci “vede” meglio di noi tifosi.
    Forza Inter

    • Javier + scrive:

      La ns dirigenza ha fatto un lavoro grande che è diventato grandissimo quando gli Zhang hanno fatto 3 passi indietro e si sono dovuti inventare il mercato. Non è certo la dirigenza che mi preoccupa ma la proprietà.

  229. Javier + scrive:

    È solo un impressione, ma l’agente di Gosens mi è parso alquanto preoccupato e contrariato. Secondo me prima delle visite mediche non firmano un bel niente.

  230. TOTO scrive:

    Beh, credo che firme avvengano sempre dopo le visite mediche.
    Solo che spesso sono una formalità.
    In questo caso immagino siano un po” più approfondite e mirate.
    Vedremo

    • Javier + scrive:

      sisi mi sono espresso male, intendevo quello, che le visite non saranno una formalità data per scontata dopo aver sviscerato i particolari del contratto, poi ripeto magari è una mia impressione sbagliata ma dalla faccia mi dava l’idea che l’affare è ancora in bilico.

  231. Francesco 70 scrive:

    La Juve ha fatto un ottimo acquisto. Inutile negarlo. E’ giovane, un investimento per il futuro che si ripagherà da solo.
    Bravi loro.

    Goesens? Buon per noi, se non ci sono defaillances fisiche particolari. Ma non penso.

    La rosa attuale ha dei problemi di quantità, ma sembra che per la Serie A possa esser sufficiente così. Chiaro che, se ci capitano 3 impegni la settimana, ne soffriamo inevitabilmente. Ma non possiamo farci nulla. La coperta è quella e con quella dobbiamo fare del nostro meglio.

    Spiace, ad esempio, per quel campioncino argentino, Alvarez. Anche lì, se riesci a farcela fai il colpaccio, se arrivano gli sceicchi resti a mani vuote.

    Non credo ci saranno altri colpi da qui a fine mese: ci spero ma lo credo improbabile.

    Per De vraj….no, non sarei per cederlo. Mai. Ma io non avrei ceduto nemmeno Romeluccio (sigh!) e Hakimi.

    Infine, il solito monito. Non distraiamoci.
    Il mantra è che il campionato vedrà il Milan sicuro vincitore. E la juve, come ben ha fatto notare Forte, con il nuovo acquisto è una seria pretendente al secondo posto, insidiando il Napoli.

    Noi lì a giocarcela con la Dea, di più non possiamo fare.

  232. denny scrive:

    Insomma pare che prendiamo sia gosens sia caicedo, per essere una società sull’orlo del fallimento ci possiamo accontentare… mi è piaciuta la risposta dell’agente di gosens quando gli hanno chiesto perché il giocatore ha scelto l’inter: “perché l’inter è l’inter” si sarà ispirato allo slogan del festival di sanremo? 😀

  233. Paolo scrive:

    Dico la mia sul mercato dell’Inter, ma prima devo una volta di più esprimere il mio atavico disprezzo per quelli là. Piangere miseria, incaponirsi nella farsa della Superlega adducendo motivi di sostenibilità economica, per poi aprire la saccoccia per un acquisto di questo tipo a stagione in corso, è a dir poco una pagliacciata. Se avessimo dei giornalisti e non solo delle prostitute intellettuali, i giornali dovrebbero titolare sulla gestione da dilettanti allo sbaraglio: una campagna acquisti ridicola in estate e una toppa a costo stratosferico a metà stagione per provare a salvare il salvabile. A maggior ragione dopo il fallimento dell’operazione Ronaldo, l’acquisto di Vlahovic non fa altro che sottolineare quanto carente, miope e sconclusionata sia stata la gestione della squadra in questi ultimi anni. Va bene che poi possono sempre contare su un Tagliaventus che toglie le castagne dal fuoco, ma in confronto a questi qua il primo Moratti era uno stratega infallibile.
    Su Gosens, per me è un giocatore fantastico e come giustamente sottolineato fa già parte della pianificazione dei prossimi anni. Il prezzo non è basso, ma il giocatore se è fisicamente integro vale il doppio, e Marotta lo sa. Sul perchè l’Atalanta l’abbia ceduto… ai posteri l’ardua sentenza. Caicedo invece è un tappabuchi, non è un giocatore da Inter. Va bene prenderlo perchè c’è urgenza di allungare un po’ la panchina in attacco, ma sia chiaro che se capita un infortunio a Dzeko o Lautaro siamo comunque rovinati.

    • Giorgio scrive:

      Nel confronto…QUALUNQUE Moratti è stato uno stratega infallibile.
      Ribadisco, convintamente, che il problema più prossimo della juve è rappresentato dall’età di Bonucci e Chiellini, ma pare che la società si preoccupi di più di infarcire la rosa di centrocampisti ed attaccanti.
      Comprendo che l’infortunio di Chiesa, la bassa resa di Morata (e lo scarsissimo apporto quest’anno di Kulusevski e Bernardeschi) li abbiano costretti a investire un bel po’ di soldi (iinvestire, non spendere, perché se il serbo si conferma…è un giusto investimento), ma a mio avviso la squadra, dopo l’addio di CR7, non era comunque attrezzata bene in attacco.
      Ergo, il passo andava fatto prima dell’inizio del torneo.
      Poi…si sa…dalla poltrona siamo tutti bravissimi 🙁

  234. Lothar scrive:

    Più 1000 Paolo,
    soprattutto per la prima parte del tuo ragionamento.

  235. TOTO scrive:

    Buongiorno.
    Io credo che in attacco non si può pretendere più di un Caceido qualunque.
    Teniamo presente che, una volta guarito Correa, il nuovo acquisto diventa di fatto la quinta punta.
    Non si può comprare un top per tamponare eventuali infortunati o per fargli giocare due partite in coppetta.
    Almeno, IMHO

    A M A L A

  236. Crus Pallone d'Oro scrive:

    Se ragioniamo su Gesens, non dobbiamo farci sfuggire un dettaglio importante: è una cambiale. Compro oggi, pago fra un anno e mezzo. L’obbligo di riscatto è fissato tra 18 mesi (estate 2023) e si parla addirittura di alcune (facili) condizioni necessarie. Praticamente fra due esercizi finanziari, quindi adesso ha peso (quasi) zero sul bilancio e non c’entra un tubo (o quasi) con tutti i ragionamenti economici di questi mesi. Sarei solo curioso di conoscere le commissioni.
    E’ evidentemente una mossa per alleggerire la situazione Perisic. Ma anche una scommessa, che se fra un anno va male, so’ cazzi (zero ammortamento e 25 milioni sul groppone), mentre se va bene ci si ritrova con un altro giocatore sul quale marginare (Lukaku è stato un caso a parte, ma i vari Bastoni, Lautaro e De Vrij ne sono un esempio).
    Dubbi dal punto di vista tecnico? Il Goesens integro è sicuramente un colpaccio, con 5 anni meno del croato e – da non sottovalutare – la conoscenza del campionato italiano. Su quello infortunato dal 29 settembre scorso è lecito, invece, avanzare perplessità. Anche se, trattandosi di infortunio muscolare, sarei moderatamente più ottimista rispetto ad altri tipi di infortuni. Ma tant’è: se lo pagano “solo” 25 milioni e con una cambiale di un anno e mezzo, un motivo ci sarà, no?

    Capitolo Ivan: alzi la mano chi non vorrebbe tenere il Perisic di adesso, che scorazza sulla fascia come un ventenne e scarta avversari come birilli. E però, se chiedere è lecito e rispondere è cortesia, anche lui dovrebbe rendersi conto che le pretese devono essere un minimo sostenibili. Non ha certo davanti a sé altri 6-7 anni ad alti livelli (benché vorrei augurargliene altri 100), si trova davanti a una società che – piaccia o no – deve per forza fare due conti con la cassa. E non può nemmeno appellarsi alle cifre di altri rinnovi recenti, che sono tutt’altra roba.
    A me Perisic piace molto, anche se sta un po’ sulle balle da quando ha fatto certi capricci (non dimentichiamoli) prima che fosse fatto fuori e mandato in prestito. Se resta ne sarò felice. Se va via, grazie di tutto e buona vita: perdiamo qualcosa, ma nulla di irreparabile.

    Su Caicedo, invece, meglio sorvolare. Uno che fa il panchinaro al Genoa (in questo Genoa, poi!) non merita nemmeno di trovare il suo nome nella stessa frase in cui si pronuncia l’Inter.

  237. Javier + scrive:

    A me sembra di ricordare dai discorsi fatti nei lunghi anni di FFP che gli obblighi di riscatto si caricavano nella stagione in corso.
    La dilazione può servire per far cacciare i liquidi a chi compra (diabolico Zanghino)

  238. denny scrive:

    Ho letto da qualche parte che il riscatto di gosens dovrebbe scattare al primo punto che facciamo nel 2023 (!) sarebbe un magheggio per renderlo un obbligo di fatto ma non caricare la spesa nel bilancio attuale. Continuo a pensare che sia un ottimo acquisto, ha fatto bene non solo nell’atalanta ma anche nella nazionale crucca, è già ambientato in italia, conosce il 3-5-2, etc. su caicedo dico che non mi entusiasma ma me lo faccio andar bene: prestito fino a fine stagione, ingaggio equivalente a sensi (che intanto nella samp si spera torni a essere un giocatore di calcio “normale”) conosce benissimo inzaghi, sta in panchina e negli ultimi minuti entra e segna spesso (almeno lo faceva nella lazio) certo rimane il problema di sostituire dzeko che ormai va per i 36, ma direi che l’obiettivo seconda stella dovrebbe essere alla portata (sgrat sgrat) e ci metto anche una figura decente in champions, diciamo un’eliminazione “a testa alta” (come dicono i nostri media quando milan o juve perdono con meno di 4 goal di scarto…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *