Facevano i pali

La vittoria a Bergamo – evento mai banale – chiude la fase 1 di questo campionato anomalo (ci si rivede nel 2023) e chiude anche due pessime settimane per l’interismo. Tra una vittoria e l’altra abbiamo perso una pessima partita con la Juve e, a proposito di pessime cose, abbiamo dovuto affrontare il caso Boiocchi. Poi fai sei gol al Bologna e torni con tre punti dalla trasferta con l’Atalanta, per carità, tutto bello. Ma resta uno sgradevole retrogusto.

Ieri il Corriere ha dedicato una paginata alla curva dell’Inter, un reportage alla costante ricerca di effetti stilistici e del tutto inutile nella sostanza se non a gettare nello sconforto quelli come me. Se un marziano fosse sceso ieri sulla terra e avesse letto l’articolo, avrebbe tratto la conclusione che gli ultras sono ragazzi che mangiano panini, fumano canne e hanno le ascelle che puzzano. Del problema di certe curve, tra cui la nostra, solo qualche pittoresco accenno legato alla stretta attualità. Folklore.

Mah. Proprio la sera prima avevo riletto il volantino distributo prima di Inter-Bologna, in cui ero rimasto colpito da alcuni passaggi, tra cui questo.

Vittorio Boiocchi da domenica sera è, per tutti quelli che lo conoscevano e ora sentenziano, il pluricondannato malavitoso che comandava la Curva dell’Inter, reo di tutti i mali possibili di questo mondo. Per noi invece è sempre stato lo Zio, un leader, una figura centrale. Non era un santo, e non ci interessa difendere le sue scelte di vita, perché in fondo nemmeno ci riguardano.

Non so. Se avessi uno zio pluricondannato e malavitoso, al netto di una quota di solidarietà umana che non si nega a nessuno, tantomeno a un parente stretto, può darsi (ma non garantisco) che gli porterei le arance in carcere, e può darsi (magari via Whatsapp) che lo chiamerei per gli auguri di Natale una volta scontata la pena. Di sicuro non ne farei una bandiera familiare nè mi verrebbe mai in mente, durante e dopo i suoi 26 anni di carcere, di assurgerlo a modello di vita. Sarebbe senz’altro una figura centrale, certo, ma in negativo, nell’evidenza di tutti i casini morali e materiali che comporta avere uno zio così, “ah, ma sei mica parente di…”, ma vaffanculo va’, zio.

Ma questo naturalmente è l’aspetto più banale della questione. Così come in effetti è abbastanza ipocrita, o comunque molto superficiale, rinfacciare random alla curva dell’Inter la sua leadership impresentabile come se questa cosa fosse una novità: che alcuni malavitosi siano leader o figure centrali della curva non solo è noto, ma è proprio ufficiale. Un dato di fatto che accomuna molte tifoserie in Italia e altrove e che rende estremamente fastidioso l’argomento a chi, come me, tifosotto qualunque, sogna stadi ripuliti da ogni genere di feccia e convive pacificamente con il rimpianto di non essere a San Siro ogniqualvolta appoggia il culo sul divano.

I 6mila interisti che abitualmente si siedono al secondo verde non sono malavitosi, ma bastano 6 (0,1%)  o 60 (1,0%) malavitosi ad ammantare di malavita un’intera curva. O ad accomunarla nel ricordo, così ricco di pathos e romanticismo ultrà, di un personaggio cui il presunto cuore del tifo nerazzurro delega un potere di rappresentanza che, attraverso non molti – e comunque troppo pochi – gradi di separazione arriva fino a quelli come me. Che per quelli seduti là in alto saremo sempre tifosi di serie B o C, occasionali, pantofolai, ma perlomeno non ci vantiamo di certe amicizie e non riconosciamo certe leadership.

Il mondo ultrà non mi affascina nemmeno nelle sue estensioni più innocue, figuriamoci quando si tira in ballo il codice penale. Perchè, sfrondate tutte le considerazioni più prevedibili e accettati a fatica gli omaggi resi a un leader malavitoso ma tanto buono e tanto interista, nel testo diffuso dalla curva c’è una frase apparentemente secondaria ma invece densa di significato. Scrivere che “non ci interessa difendere le sue scelte di vita, perché in fondo nemmeno ci riguardano” è molto grave se si pensa che tra le “scelte di vita” c’erano il commercio parallelo del biglietti, il controllo dei parcheggi, il taglieggiamento dei paninari. Reati commessi nella doppia veste di malavitoso e di leader della curva.

Ed è qui che la mentalità ultrà dimostra tutte le sue storture. Non mi siederei mai a qualche seggiolino di distanza da uno che, sfruttando anche l’autorità che io stesso contribuisco a fargli riconoscere, ha appena commesso reati e incassato soldi tra antistadio e immediato circondario. Tifare, cantare, urlare, trascinare uno stadio intero, me compreso: questo dovrebbe fare una curva. Non fare da palo al malavitoso di turno che chiami zio.

Questa voce è stata pubblicata in calcio, Inter e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

322 risposte a Facevano i pali

  1. gianfba scrive:

    Primoooooo

  2. Piper53 scrive:

    Difficile dire meglio quello che tanti sostenitori dell’Inter (e del calcio più in generale) provano.
    Grazie

  3. gianfba scrive:

    Che emozione!
    Medaglia d’oro

  4. gianfba scrive:

    Dopo aver letto il post sono pure contento di essere stato il primo.
    Grande Settore, pienamente d’accordo con te.

  5. Antoniodaroma scrive:

    Settore, una volta di più, grazie di esistere! Ma tanto è una battaglia persa! Tutte le curve sono così! Ma che lo sia la nostra mi fa rodere ancora di più! Però siamo in democrazia giusto? Chi ha vinto le elezioni? Loro! E quindi zitti dobbiamo stare. Siamo minoranza in questo paese, pardon NAZIONE. O sbaglio? Forza Inter…..Nonostante tutto

  6. fortebraccio scrive:

    Sapevo di poter contare sulla strenua difesa viola contro i bilanisti

  7. TOTO scrive:

    La fiore comincia bene.
    Eccheccazzo! 😡

  8. Gianfranco scrive:

    Antoniodaroma, cazzo c’entrano le elezioni????

    • Antoniodaroma scrive:

      chi ha vinto le elezioni? Vuoi chiedere, così a caso eh, al Presidente del Senato che farebbe con la nostra curva? Non mi oppongo – da “democratico” – hanno vinto……

  9. fortebraccio scrive:

    Milan – Fiorentina 4-0

    ‘notte

  10. Giorgio scrive:

    Non ho il piacere di conoscere personalmente Settore.
    Ne acquisto i libri (“Il triplete è merito mio” in 3 -diconsi tre – copie), lo seguo in video quando è ospite da qualche parte, ma non l’ho mai incontrato.
    Però, con un facile volo di fantasia…in fondo tutti incontrano tutti, in questo blog.
    E allora mi viene in mente che un blogger che scrive di calcio, mescolando ironia e cultura, brillantezza e profondità…be’, se scrive un post come quello di oggi…ci indica anche una linea.
    Quella che dobbiamo star sempre attenti a non oltrepassare.
    È doloroso scriverlo, ma se tutti smettessimo per un po’ di andare allo stadio (non intendo solo S. Siro, eh ?)…sarebbero più facilmente individuati e neutralizzati quei pochi facinorosi che rovinano la “festa” che il calcio dev’essere.
    Scritto questo…ora mettiamoci tutti a tifare seriamente la viola 😉

  11. Lothar scrive:

    Grazie Settore per il post di grandissima qualità!
    Grazie Inter per aver inchiappettato i nerazzurri sbagliati.
    E grazie a chi, quando e come potrà, mi descriverà brevemente le modalità di questa vittoria, leggo ad es.3 tiri in porta(e tre goals).
    C’è stato anche fumo a parte “l’arrosto?)”.

    • Giorgio scrive:

      Come sempre, Lothar.
      MOLTO più fumo.
      Gridano vendetta le svariate azioni in cui il centrocampo recupera palla e a turno si dimostra di non sapere cosa fare. E – tristemente – neppure COME farlo, visto che si sbagliano le misure (tipo quando Stanlio e Ollio si scambiano i vestiti 😳).
      Io – comunque – ho visto solo il secondo tempo, e devo dire che fino al 2-3 ho notato buon agonismo.

  12. Lothar scrive:

    Grazie 👍

  13. gianfba scrive:

    Che brutta idea che ho avuto a vedere la partita dei gonzi.
    Mai visto tanto culo.
    ASSURDO

  14. Enzo scrive:

    Gli scappati di casa hanno più culo che anima!
    Fanculo!

  15. Giorgio scrive:

    Gli ultimi 5 minuti hanno questo schema : la buttano in mezzo è qualcuno la mette dentro (anche su autorete).
    Incredibile…
    Quando – due minuti prima – quello della Fiorentina l’ha piazzata e il milanista l’ha respinta sulla linea…volevo gridare. Poi non ho potuto per il mal di gola 🤒
    Speriamo almeno in un pari, stasera (anche se son convinto che a S. Siro i gobbi li asfaltiamo…).

  16. Lothar scrive:

    Veramente incredibile!!!

  17. Gus scrive:

    Copio di là e ricommento di qua, con l’aggiunta di un PS…
    Vista l’Inter sul tablet al Pala Alpitour, nel mezzo delle ATP Finals (sotto gli sguardi schifati dei vicini di seggiolino puristi della racchetta…). Ne ho ricavato l’impressione di una squadra che ha sofferto ma soprattutto lottato come si conviene in una partita del genere. E per la legge dei grandi numeri prima o dopo uno scontro diretto lo porti a casa.
    Direi una vittoria importante in chiave champions, anche considerato il pari interno della Roma e il fatto che stasera a gobbi e/o laziali rosicchieremo qualcosa (e chissà che la viola ci regali qualcos’altro).
    Bene finire l’anno così.
    Il PS è dedicato al culo sfondato dei gonzi. Dopodiché, contenti loro di vincere così (e quando dico così non mi riferisco solo alla buona sorte…)

  18. Javier + scrive:

    Leggo di un rigore mancato alla fiorentina oltre al fallo sul portiere nel 2 1. Aspetto gli attacchi furiosi della dirigenza viola

  19. Gus scrive:

    Che poi, c’è questo tal Marelli che di professione fa l’arrampicatore di vetri che sembra messo lì apposta per farci digerire le sole arbitrali di giornata, manco fossimo tutti gonzi (…). Stasera gli ho sentito dire che siccome il difensore del Milan dopo aver toccato l’attaccante prende il pallone, allora il rigore non c’è (!). E io devo sganciare 30 euro al mese per ‘ste robe. Poi uno dice la pirateria.

  20. marcobibe scrive:

    Comisso… Dove sei?

  21. marcobibe scrive:

    Mi aspetto tuoni, fuoco e fulmini dal coerente presidente viola.

  22. Massimo scrive:

    Sottoscrivo Settore.

  23. Massimo scrive:

    Sottoscrivo Settore.

  24. Giorgio scrive:

    Sto guardando la partita di Torino.
    E noi abbiamo preso due sberle da questi ?!?!

    • Gus scrive:

      Eh si. E come da tradizione: 70% possesso Lazio, 1-0 per loro.

    • Enzo scrive:

      E’ che loro hanno Kean, che finora gli ha fatto guadagnare 15 punti.
      Noi invece abbiamo “SKorrea”…

    • Giorgio scrive:

      Vero, Gus, ma…quando passano la trequarti…non sanno più cosa fare.
      Be’, abbiam preso sberle anche da loro 😫
      A parte tutto…riflettevo sul fatto che – se avessimo vinto noi il derby – saremmo NOI 3 punti sopra, con buona pace del supermilan dei miei stivali.
      Magra consolazione, sia chiaro. Nel 2011 perdemmo i due derby e loro vinsero lo scudetto con 6 punti di vantaggio.
      Ma porc..

  25. TOTO scrive:

    Già.
    E pure la lazzie ha dominato il primo tempo, in modo sterile, e ne ha preso uno in saccoccia.
    Non è possibile.
    Questi arriveranno alla sosta gasatissimi.

  26. Dawide scrive:

    Comunque…Terracciano prende la mazzetta dal milan. È evidente.

  27. Dawide scrive:

    Vedere il gol dell’anno scorso, prego.

  28. Alex scrive:

    Ciao a tutti. Complimenti a Settore per il post: sottoscrivo tutto al 100%. Quello che non mi trova d’accordo è metterci in mezzo la politica: l’ignoranza, la grettezza, e la pochezza umana non hanno colore o connotazione politica. Questi sono delle teste vuote che fanno fatica a mettere insieme una frase sensata di una quindicina di parole. Quanto alla partita di oggi, a mio parere non male, ma nemmeno benissimo. In attacco dipendiamo da un 37enne fortissimo in rapporto all’età, ma che come nelle ultime 3/4 stagioni a un certo punto finirà la benzina: e allora saranno c….i. Il punto veramente dolente è che prendiamo troppi gol. Anche oggi, Skriniar si perde due volte Palomino in area: sulla prima fa un mezzo miracolo Onana, sul secondo becchiamo gol e riapriamo una partita già chiusa. De Vrji commette una grossa ingenuità, anche se Zapata si produce in un “carpiato” di discreta fattura. Bastoni molto incerto, forse non al massimo dopo un colpo subito. Solito arbitraggio discutibile, soprattutto nella gestione dei cartellini. Niente a che vedere comunque con quello dei cugini, con rigore netto negato ai viola (Non è Tomori che tocca il pallone, è Ikonè in caduta; in ogni caso prende prima la gamba) e fallo abbastanza netto sul portiere in occasione dell’ autogol a tempo scaduto. Culo marcio e arbitraggi a favore scandalosi, roba da rispolverare Calciopoli. E Comisso &C., per molto meno, con noi l’hanno menata per dieci giorni. Mah….

  29. Enzo scrive:

    Le 2 squadre più schifosamente ladre, di riffa o di raffa occupano indegnamente il 2° e 3° posto in classifica.
    Puah!

  30. Javier + scrive:

    @Gus
    Marelli è proprio quello di cui parlavo l’altro giorno che ha minimizzato un intervento a gamba tesa sull’avversario del milanista “lo tocca con la pianta del piede sulla parte esterna della gamba”.
    Non c’è più nulla di serio e attendibile nel calcio: bilanci, contratti, media, arbitri, tifosi.
    È tutto veramente molto triste e vorrei un giorno avere la forza di staccare e mandare tutti a cagare, perché così è veramente farsi prendere in giro come gli allocchi e sinceramente…

  31. giardinero9cruz scrive:

    Non l’ho vista, per l’orario assurdo, a causa di impegni familiari… ma ho letto i Vs commenti e visto ora gli highlights.

    Con la vittoria di oggi, dopo il pessimo inizio di stagione, andremo alla sosta al 4′ posto, in coabitazione con la Lazio. Questo è ciò che conta.

    Abbiamo rimesso un po le cose a posto in ottica Champions. Il Napoli e’ su un altro pianeta, meglio non pensarci.

    Da gennaio urge recuperare pienamente Lukaku e Brozovic e ritrovare quella compattezza difensiva, fondamentale per raggiungere obiettivi di vertice.

    Buona noiosissima sosta a tutti!

    C’è solo l’Inter…

  32. Keisari10 scrive:

    Vittoria alla fine meritata.Se vediamo come vincono le altre, non bisogna vergognarsi di queste vittorie.Sulla curva pienamente d’accordo, ci vogliono gli scalmanati e quelli un po’ fumati per tenere alto il ritmo del tifo, ma mica bisogna vantarsi se sono pure criminali…

    • Javier + scrive:

      Ma non c’è bisogno di nessun ritmo, 50/60 mila persone fanno un bel casino anche quando dicono solamente “dai, vai, forza, tira, Olé” la partita non è un concerto rock, fino alla fine degli anni 60 gli ultras non esistevano e gli stadi erano pieni lo stesso e i giocatori erano gasati dal clima tanto quanto adesso. Per me potrebbero starsene a casa dal primo all’ultimo.

  33. Oannes scrive:

    Ciao ragazzi, torno da miracolato!
    Grazie per i messaggi di affetto e vicinanza, sono stato davvero fortunato e mio padre è ancora con noi!
    Come sempre, teniamo il blog focalizzato sull’inter e quindi vi cito mio padre perchè, al riseveglio dal coma la prima cosa che mi ha detto (giuro!) è stata una domanda, secca: “Cosa ha fatto l’Inter?”..
    Ho pertanto seguito le ultime partite e ora ho recuperato la lettura di tutti i vs commenti!
    Hasta pronto!

  34. Lothar scrive:

    Oannes & fate autentici nerazzurri🙂
    💪💪💪💪💪

  35. denny71 scrive:

    Ciao Oannes non avevo letto di tuo padre, ma meno male che si è ripreso! Bellissima la sua domanda al risveglio 😀 mi ha ricordato un vecchio amico grande tifoso interista con cui ci eravamo persi di vista per un po’, quando ci siamo rivisti dopo alcuni anni lui nel frattempo si era sposato e mi ha presentato sua moglie dicendo: “questo è denny, anche lui è interista…” la moglie ha fatto una faccia tipo “vabbè ormai l’ho sposato e me lo devo tenere…”

  36. Kalle73 scrive:

    prima di tutto, bentornato Oannes, la tua è la vittoria più bella di tutte

    in tema vittorie godo godo godo ad aver battuto gasperini che dopo averne risparmiati 9 a lecce prende tre belle pere anche in casa e, viste le polemiche che sta facendo con la propria dirigenza, spero rimanga senza panchina a fine anno.

    sulla partita: confermo quanto già scritto, siamo scarsi tecnicamente, ieri gasp ha fatto marcare i nostri a uomo in ogni parte del campo, l’abbiamo sfangata con il giro palla e la nostra forza fisica, ma sarebbe bastato averne un paio capaci di saltare l’uomo che li avremmo asfaltati senza i patemi del finale. per Natala chiedo alla dirigenza solo un pò di tecnica in più. che poi siamo quarti, cosi cagare non facciamo, ma un pò più di tecnica non guasterebbe.

    capitolo viola: commisso voleva comprare anni fà il milan, con i gobbi fa grossi affari…la sua frustrazione deve sfogarla con altri…lasciamolo perdere, dimostra da solo quanto poco valga

    buon Natale a tutti!!

    • Von scrive:

      Il Gasp verrà senza dubbio ingaggiato dal Real Madrid oppure dal MCity dopo che anni fa ( dopo l’ Inter) aveva rifiutato le loro proposte per allenare l’Atalanta….

  37. Gus scrive:

    Sul tifo: a me piacciono le coreografie, a me piace sentire i cori, le canzoni, il modo con cui quel settore dello stadio trascina tutti. È spettacolo nello spettacolo: la Curva Nord, le curve, per molti tifosi sono il più delle volte un surplus nell’esperienza stadio.
    Faremmo tutti volentieri a meno di certi cori beceri, magari razzisti. Faremmo tutti volentieri a meno della violenza, dell’intruppamento conformista fasciomalavitoso, della connivenza con pratiche delinquenziali. Il problema è che credo sia ingenuo immaginare un “tifo da curva” depurato di tutto quello che non ci piace, perchè credo, non per fare del facile sociologismo, che questo sia connaturato al mondo ultras a livello culturale, identitario. Una medaglia con due facce, inscindibili. Per organizzare una curva occorrono riferimenti, capi che assurgono a figure carismatiche, ducetti che nella nostra società hanno mutuato la postura dei boss mafiosi. Essendo impensabile mettere fuori legge il libero costituirsi di gruppi organizzati, non resta che sperare (ma ripeto, mi sembra ingenuo crederlo possibile) che i leader di questi gruppi con il tempo si “secolarizzino” imborghesendosi e riescano a modificare la gestione di quel settore ed ad “edulcorarne” i tratti. Il resto dell’opera lo deve fare la digos.

    • Javier + scrive:

      è molto molto molto probabile che tu abbia ragione però permettimi di dire che definire “ingenuo” l’immaginare un tifo da curva depurato di tutto quello che non ci piace (o meglio che non piace alle brave persone) è triste. E questo non certo per me che a 59 anni ho capacità di assorbire l’ennesimo cambiamento in peggio della società ma per i giovani di oggi e quelli di domani.

      • Gus scrive:

        Guarda @Javier, facevo semplici e fredde, amare constatazioni. Mi iscrivo volentieri al club degli ingenui che si augurano un futuro migliore (mica solo in CN69…), che in quello dei cinici disincantati c’è fin troppo affollamento. Al solito, pessimismo della ragione…

        • Javier + scrive:

          Certo Gus, questo era chiaro.
          L’interista sogna a schiena dritta, non siamo quella roba la dove “conta solo vincere”, poveretti piegati su se stessi a contare scudetti convinti che quello basti a vivere bene.

  38. Alex scrive:

    @Oannes.
    Bene per il papà: avanti così. Un grosso in bocca al lupo.

  39. Oannes scrive:

    Grazie a tutti!
    Una battuta al volo: se concordate, nel caso in cui Sector vada al mare per godersi questi incredibili, attesissimi, imperdibili mondiali di calcio, noi si attiva la scialuppa?..Hjc?..

    ps: ho messo la faccia di gasp dopo la partita di ieri come screensaver! che goduria!..

  40. mareintempesta scrive:

    Bentornato Oannes

  41. Enzo scrive:

    Bertornato Oannes, e lunga vita a tuo papà.

    Per il resto…
    Bjuve, BBilan, Atalanta, Fiorentina, Lazio, Udinese (cià, metto dentro anche il Monza per il suo padrone)
    MMMMMERDEEEE!

  42. neroazzurro-rosso scrive:

    Ola, Oannes!

    Bentornato, spero ci sia una prossima occasione per incontrarci a San Siro.

  43. neroazzurro-rosso scrive:

    Quasi quasi…

  44. Giorgio scrive:

    Fortunelli…
    Io, da Roma…o spendo un miliardo di aero-taxi, oppure mi posso dimenticare le partite infrasettimanali 😫
    Va be’, nel caso…tenetemi un posto a Istanbul, tanto si gioca di sabato…😜😜😜

    • Javier + scrive:

      Come procede il covid?

    • Giorgio scrive:

      Bah…
      LUI procede benissimo, io..no : ieri stavo bene, poi freddo, dolori, stamani voce cavernosa e occhi lacrimanti 😳 Grazie !
      Comunque, ragazzi…mi fanno svenire, quelli che vanno in tv. Qualsiasi tv, eh ? Ho visto qualche minuto di un servizio di RAINews sui mondiali del Qatar (se avete RaiPlay…guardatelo). Prima Antinelli parlava di C. Ronaldo e il giornalista in studio ha detto : “grazie per aver sottolineato che non è il fenomeno, quello era imparagonabile. Mi scuserai le mie simpatie nerazzurre…”. Evvai.
      Poi si son messi a sproloquiare di mondiali messi su per interesse (ma va’ ?!?!), per giunta assegnati a paesi dove non c’è rispetto per i diritti umani.
      Allora ho capito di esser proprio vecchio, perché i mondiali del ’78 io li ho visti, con la finale giocata in uno stadio utilizzato per cose turpi poco tempo prima…

      • Enzo scrive:

        Ciao Giorgio!
        Così, ti sei fatto ciulare anche tu dal covid?
        Mi dispiace immensamente.
        Il lavoro purtroppo mi porta a lavorare con gli “untori” di professione: i bambini.
        Pertanto settimana scorsa ho fatto l’8^ dose di vaccino.
        Come dire, mi sono portato avanti. 🤣🤣🤣

      • Giorgio scrive:

        Ciao, frate’.
        Non so proprio cosa pensare : c’era gente che mi additava in giro perché ero l’unico – in pratica – che continuava ad usare la ffp2 anche per strada.
        Ho fatto la IV dose il 1 agosto (una specie di record) e…mi ha beccato ugualmente.
        In tempi non sospetti avevo teorizzato che l’avremmo preso tutti, più o meno consapevolmente, ma…davvero non capisco come ho fatto a prenderlo.
        Bah…
        Forza Inter !

  45. marcobibe scrive:

    Buongiorno! Notizie di Commisso e dei suoi bravi ragazzi? Stanno preparando qualcosa contro chi gli ha fatto lo sgarro a Milano? Sono pronti ad andare sui materassi?

  46. Francesco70 scrive:

    Gran bel post, letto colpevolmente in ritardo. Bravo Settore.
    Credo che il sentimento comune sia ormai questo da anni: siamo tutti contro l’estremismo ultrà.
    Evidentemente però cambiare la situazione non è cosa semplice e, forse, neppure in fondo veramente voluta. Le alternative sono costose e il sistema andrebbe ripensato alla radice. Si può fare, ma è improbabile che si riesca a mettere in moto un tale cambiamento. Temo che lo status quo convenga ai più.

  47. Lothar scrive:

    Buongiorno a tutti,
    domanda:
    Ma Lukaku, che senza la risonanza che avrebbe chiarito la situazione cicatriziale del suo strappo,
    parte col Belgio per il Qatar (Probabilmente per giocarci, più in la), non é a rischio ricaduta?
    L’ Inter non dice nulla?

  48. Lothar scrive:

    P.s. -51 alla ripresa,
    in mezzo, a _agar in Qatar..

  49. Javier + scrive:

    Mi chiedevo, adesso che Zhang è passato dall’essere il quindicesimo uomo più ricco di Cina a cinquecentoquattordicesimo, farà la Conference secondo voi?

  50. Alex scrive:

    @Lothar.
    Non per imitare Francesco70 o Fortebraccio, ma ho la netta sensazione che, facendo di tutto per giocare il Mondiale, Romelone tornerà a farsi male e ce lo perderemo definitivamente. Non è volere fare l’ uccello del malaugurio, ma uno che ha la sua struttura fisica e la sua muscolatura, alla terza (o quarta) ricaduta per quel tipo di infortunio dopo sta fuori dei mesi. Incrociamo le dita, ma il rischio è enorme. Ci hanno messo “in pausa” con ‘sto Mondiale un pò così….

    • Javier + scrive:

      Si, penso anche io. Ho già detto dopo la ricaduta che se si incaponisce a giocare il mondiale a tutti i costi non lo vedremo più per tutta la stagione, e così il colpo del secolo di Marotta, dopo essere stato snobbato da tutta la stampa, sarà per la gioia di tanti definitivamente un buco nell’acqua. Peccato. Se devo dirla tutta inizio a nutrire qualche serio dubbio sull’attaccamento di Romelu all’Inter, e in generale sul comportamento del professionista. Come è andato via lo sappiamo tutti e… vabbeh. Come ha piantato grane al Chelsea per tornare dopo che hanno sborsato 100 cucuzze lo abbiamo visto, certo noi eravamo tutti onorati visto che eravamo quelli scelti “per amore” (dopo aver intascato la grana), però a parti invertite mah, non so quanto saremmo stati contenti. Ma quel che più mi ha preoccupato è aver visto in che condizioni atletiche è tornato, se ricordate le prime uscite era letteralmente fermo. Poi l’infortunio, i tempi biblici (magari necessari…) e poi la ricaduta ( !!! ). è vero che ognuno dice la sua e quasi sempre è una stronzata, ma Bobo Vieri che ha fatto quel mestiere là e con quel fisico là ha detto: “se ti rifai male dopo tutto questo tempo di cure è perchè ti sei curato male” . Ora non ho ben capito se lo hanno curato male o lui non ha fatto il paziente modello però in effetti qualche dubbione comincia a venire. Gran trascinatore, Grande realizzatore, Grande tutto, speriamo non anche Grande…

      • Gus scrive:

        Ho i tuoi medesimi dubbi. Prima di rinnovare il prestito (come pare sia concordato prima dell’eventuale riscatto) c’è da fare una riflessione mooolto attenta. Perché questo è uno di quelli che poi, se non perfettamente integro, ti resta sul groppone a bilancio per sempre. Soprattutto se per pagarne lo stipendio ti perdi giocatori come quel Thuram che pare stia sbocciando (e che dubito Marotta riesca a portare a Milano in scadenza…)

    • Francesco 70 scrive:

      Non è una sensazione peregrina. È una certezza.

  51. Militus scrive:

    Sono ricominciate le girandole di mercato. Thuram, Jesus Vazquez, questo Matturro che viene indicato come il nuovo Samuel che doveva essere già nerazzurro e invece lo prende il Genoa…no dico, il Genoa mica il Real Madrid… A me sembra siano le solite fandonie che rileggeremo per almeno due mesi. Certo, a gennaio occorrerà qualche seria riflessione su alcune uscite (spero non facciano l’ennesima fesseria dando in prestito Asslani) ed alcune eventuali entrate. Occorrerà soprattutto valutare bene se Lukaku è in grado di tornare il trascinatore che era oppure se resterà una zavorra fino a giugno. Nel primo caso probabilmente siamo a posto così, nel secondo non so se Dzeko, vista l’età, potrà reggere e continuare a farci vincere partite complicate.

  52. Gus scrive:

    A gennaio non si farà niente, a meno che Gosens non chieda di uscire (e dubito lo faccia, ormai i mondiali sono persi e a quanto pare il ragazzo non pare avere smanie di protagonismo…). Sarebbe importantissimo si riuscisse a fare Thuram per Giugno (era nostro, poi l’infortunio e la virata su Correa) : sarebbe un gran colpo (ma conoscendo la nostra capacità di spesa, farà la fine dei Dybala e dei Bremer, presi e non chiusi).

  53. Giorgio scrive:

    Ciao, Militus.
    Non voglio “entrare in tackle” sul tuo commento, ma…cosa ne pensi/cosa ne pensate del fatto che la procura federale del calcio ritorna “sotto” la federazione ?
    Chi giudica i giudici ?
    Affascinante, no ?

    • Militus scrive:

      Penso che farà la fine del sistema giudiziario americano, cioè totalmente sottomesso al potere politico. Tanto è vero che loro i giudici li eleggono come i politici. Comunque, peggio di come siamo messi ora…

  54. mareintempesta scrive:

    Io invece spero che Lukaku giochi il mondiale che senza partite ufficiali per altri 2 mesi, tra l’altro sotto le feste 🙂 , sto cinghiale torna a gennaio buono per farci per la pista.

    Si deve rimettere in forma assolutamente giocando partite vere.

  55. Lothar scrive:

    Si dai, anzi:
    Capocannoniere dei mondiali con 13 reti, faccio il sostitutoFortebraccio, Belgio Campione del Mondo, farà anche 3 assist, torna a Milano con 91 Kg di muscoli.
    Chiedo troppo secondo voi?

  56. Lothar scrive:

    Cavoli Giorgio che reattività😃!
    No no, ho deciso di investire sulla mia scommessa una cifra importante e non mi resta altro al momento…

  57. TOTO scrive:

    Buongiorno.
    L’Inter gioca stasera?
    No, forse domenica?
    No.
    Come? Il 4 gennaio?
    Vado ad ibernarmi.
    Scongelatemi a Capodanno.

    A M A L A

  58. TOTO scrive:

    Leggo ora che ci accostano tale Alcaraz.
    Bene, è il numero uno al mondo.
    Ah, no, quello è un altro sport.
    Tranquilli, ora mi taccio e mi iberno.

    PS: è uguale anche il nome di battesimo

  59. Giorgio scrive:

    Buongiorno (si fa per dire : nottataccia…😵‍💫) a tutti.
    Tranquillo, Toto, stasera ci sarà una sontuosa partitona con l’Albania.
    Come dire : siccome paghiamo ‘sto tizio a peso d’oro nonostante abbia fatto DUE figuracce epiche con due avversarie più che a portata…facciamo vedere che lo stipendio se lo suda.
    Peccato però che Ventura non avesse avuto la stessa seconda chance. Eh, ma Ventura non aveva vinto l’europeo… Bravi, facciamo come con Bearzot, che per difendere il gruppo dell’82 ci fece fare una serie di figuracce fino all’86.
    Eh, ma Mancini aveva quel materiale umano… No, ha trovato d’incanto tutta una serie di alternative, da una partita all’altra, guarda un po’.
    Sarò io che vedo il marcio quasi ovunque ?
    Nessuna risposta al mio interrogativo di ieri a proposito della procura federale riportata in FIGC ?
    Cough, cough ! Torno nel sudario… 😷🤒🤕

  60. Javier + scrive:

    Storiella da pausa campionato:

    Papà, perchè mia sorella si chiama Rebecca Isa Daniela Giorgia Elena?
    Perchè la mamma ama le telenovelas e le iniziali dei nomi stanno per “RIDGE”
    Ah ok, grazie papà!
    Di niente Jack Ugo Vincenzo Enrico Marco Edoardo Rocco Daniele Amedeo

    • Giorgio scrive:

      Ok, ma…CHI ha scelto allora i nomi del terzogenito, battezzato Matteo Ignazio Luigi Alboino Nico (nomi che risultano NON scelti a caso…) ?!?!
      Uhhhmmm… 🤔

  61. Lothar scrive:

    🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  62. Oannes scrive:

    Entro a gamba tesa mentre ancora rido degli interventi qui sopra: e bravo Malagó che chiama “amici” quelli della rube..
    Giorgio, ti riferivi a questa inchiesta?.. da brividi… scommetti come finisce?..

  63. Kalle73 scrive:

    visto sportmerdaset su italia uno
    servizio su lukaku che sarà sicuramente assente per le prime due, se ne parla, forse, per la terza…

    speriamo che escano ai gironi!!!

  64. Lothar scrive:

    Adesso non portiamo sfiga al capocannoniere designato dei mondiali.

    • Giorgio scrive:

      Scusa, Lothar. No, tranquillo.
      Son stato attento alla tua scommessa e gli “ho fatto giocare” i mondiali in pace.
      Poi si dice male degli amici…😉

  65. Lothar scrive:

    Tra l’altro, se ciò che riferisce Kalle si avvererà, Romelone nostro dovrà piazzare un po’ di doppiette e triplette qua e là, come farà altrimenti ad arrivare a 13?..
    Quasi quasi inizio a pensare che la mia scommessa sia un po’ azzardata🤔

  66. Kalle73 scrive:

    Giorgio, tu che sei la memoria storica del blogghe, quand’è che si auto chiude in assenza di nuovi post?

    non ricordo se c’era un limite temporale o di messaggi tipo 1.000 e non più 1.000

    grazie per la cortese risposta

    • Giorgio scrive:

      Ohilà, Kalle !
      La “memoria storica” frequenta questo blog solo da pochissimi anni… 😉
      Il limite è dato dalla data, non dai msg. (expiring date : 30 gg.).
      Ciao

      Bollettino medico delle ore 11,00 : il paziente presenta temperatura nella norma, abbondante lacrimazione oculare (SENZA misteri religiosi), rari accessi di tosse, ostruzione nasale trattata con decongestionante (naftalina nitrato, tirotricina). Persiste marcata afonia (il correttore aveva scritto “agonia” !). Prosegue la terapia con Resvis forte 1/die e Moment 800mg/die. Il paziente ha richiesto di ringraziare i fratelli del blog, nel caso egli non potesse farlo 🤘

  67. Javier + scrive:

    Io una statuetta del “Giorgio che piange” di fronte ad un ristorantino chiamato “Il paradiso del cacciucco” lo vedrei bene.

    • Giorgio scrive:

      Riesco ancora a stupirmi per le cose che scrivi…
      Hai toccato il fondo della tua perfidia e poi…hai iniziato a scavare 🤣🤣🤣

  68. Militus scrive:

    Giorgio, ricordati che prima o poi dobbiamo pranzare insieme. Non puoi andartene prima.

    • Giorgio scrive:

      È bello quando gli amici sono disinteressati…
      Battute a parte…ok, ma siccome io NON sono un bongustaio e invece credo tu sia un estimatore dei “primi” alla romana… Ti propongo di pranzare in un posto MOLTO rinomato, dalle mie parti.
      A presto (spero 🤘)

  69. Lothar scrive:

    Uhm, che sinistro quell’ andartene, detto a una persona malata poi..

  70. mareintempesta scrive:

    Sono sincero, su Correa avevo aspettative, pensavo a quel tipo di calciatore con le caratteristiche che mancavano alla nostra rosa ed ero contento del suo acquisto.

    La realtà invece ci ha messo davanti ad un calciatore fragile da un punto di vista emotivo, con limiti tattici e costanti problemi fisici.

    Purtroppo se dovessi descriverlo in estrema sintesi, un pacco.

  71. Lothar scrive:

    Vero mare,
    mi ricordo quella stupenda doppietta al Parma all’esordio, da subentrato se non ricordo male, speravo anch’io in un crack, e invece si é rivelato un brok..

    • Kalle73 scrive:

      che torna dal mondiale infortunato…. se non si riprende per il 4 gennaio dovranno giocare sempre lautaro (titolare nell’argentina) e dzeko (37 anni)

      ho i brividi (non come quelli di Giorgio)

      ps x Girgio: a quando il nuovo bollettino medico?

  72. Giorgio scrive:

    Buongiorno. Il bollettino odierno è del tutto sovrapponibile a quello emesso in data di ieri, eccezion fatta per una rilevante irritabilità del paziente a causa della forzata inattività. Persiste marcata afonia e lacrimazione. Previsto per il giorno 20 pv tampone di verifica, allo scopo di restituire quanto prima il paziente alle amorevoli attenzioni dei colleghi 🤞🤕😁🤪😜🤗

  73. Giorgio scrive:

    Lo stesso testo viene diffuso per la stampa locale anche in livornese :
    “Quella po-po’ di calìa sèguita a cola’ dar naso, c’ha mar di gola, ‘na voce pare morto e sta sempre lì sur divano a ‘un fa nulla e riempissi di pasticche, maledetto lui e chi ni’oce ‘r pane !
    Menomale domenia si rifa’ ‘r tampone, così se n’è passata si leva da tutti i cinquantacinque”
    Dalla real casa, addì XVIII-XI-MMXXII

  74. Alex scrive:

    Ciao a tutti. Ca…o! Invece di Lukaku ci rimandano a casa Correa.
    Che sfiga!

  75. Lothar scrive:

    🤔… Ma secondo voi, scusatemi la domanda, uno come Correa si rende conto della, come definirla, “lieve sfiducia” che aleggia nei suoi confronti da parte dei tifosi nerazzurri?
    Trovo quasi impossibile che non se ne renda conto..
    Se si, come credo, non dev’essere un bel vivere, anche se a fine mese to arriva il bonifico, ecchec.. Un po’ di orgoglio no?…

    • Gus scrive:

      E se ne rende conto si…l’ultima partita che ho seguito a San Siro son partiti fischi al primo (dico primo) pallone sfiorato.
      Riportare San Siro dalla tua parte è stato complicato anche per campioni dotati di zebedei che il buon Correa (“l’argentino dalle piume di cristallo” semicit) si sogna.

    • Giorgio scrive:

      @Lothar : “pecunia non olet” è una frase che da duemila anni si adatta benissimo quasi a tutte le situazioni umane 😒
      Leggevo ieri una “dignitosa” autocritica di Dumfries : “Si, anche io a volte mi son reso conto di non essere in forma.”.
      Per me, che sembrerò uno spietato critico, non è un problema di forma, ma di bravura. E non è che occorra essere Messi per potersi permettere di criticare un giocatore, eh ? 35 mln. buttati. Pazienza. È l’insistere a oltranza che fa rabbia. Abbiamo liquidato in molto meno tempo giocatori tecnicamente migliori. O lo ricordo solo io ?!?!

  76. Javier + scrive:

    Si è vero, transfermarkt dice 14,25 per la precisione.
    Però non è che adesso il metro di paragone deve essere il brocco pagato 30-40ML e tutto quello che costa meno va bene a prescindere.
    Dumfries (come diversi altri attualmente) non è un giocatore da Inter, se per Inter si intende una squadra con ambizioni nazionali ed internazionali.
    Non dico che non può indossare la maglia dell’Inter, ne abbiamo avuti di peggio, dico che non può essere titolare inamovibile, questo non lo capisco proprio.
    Le azioni da destra sono noiosamente ripetitive e sterili con sto cazzo di pallone che arriva a lui e ritorna indietro con un passaggino senza mai provare a saltare l’uomo, cosa che persino Bellanova prova a fare, o con più qualità Di Marco dall’altra parte.
    Eppure guai a chi tocca questo novello Maicon !
    Ci infilano da destra 3-4 volte a partita perchè è fuori posizione, ci starebbe anche se facesse parte di un rischio calcolato in rapporto a cosa rende lui in avanti, ma a me sembra proprio che ci stiamo rimettendo in fase difensiva per avere ben poco in attacco.
    Poi oh, se lo dice pure Van Gaal che “Dumfries è il nostro mastino, il nuovo Davids” le cose sono 2:
    o io non capisco nulla di calcio (probabile) o in Olanda si fuma della roba buona (eh, è una bella lotta)

    • Giorgio scrive:

      Azzardo una spiegazione (la tua competenza o la qualità del fumo in Olanda non le posso valutare…) : come alla ns. età dovremmo sapere…ci sono calciatori e squadre. Il più grande giocatore, in una squadra di brocchi, non vincerebbe granché, e un giocatore discreto sembrerebbe un campione, se gli altri fossero scarsi.
      A parte questa – che potrebbe sembrare una banalità ma non lo è – ci sono poi le differenze di livello generale tra un campionato e l’altro. Alcune macroscopiche.
      A tutto questo si deve poi aggiungere che alcuni giocatori, in modo del tutto non prevedibile, “esplodono” o “implodono” nonostante premesse diverse.
      Tutto questo è il bello (o il brutto) del calcio.
      Aggiungo (e termino) che l’Olanda non ha mai vinto granché e – pur mostrando giocatori stupendi – ha avuto i propri tempi d’oro sfruttando più il fisico e gli schemi che non una reale superiorità tecnica. In a few words : quando tutti si son buttati sul fisico…è prevalsa la miglior concentrazione tecnica di altri.
      Chi vincerà il mondiale ? C’è la farà la “mia” Argentina ?

    • Gus scrive:

      @Javier Se l’esterno destro da Inter è Maicon, allora la discussione finisce ancora prima di cominciare.
      Se invece assumiamo che non esiste l’Inter, esistono “le” Inter, allora potrebbe tornarci in mente (dagli angoli reconditi dove il nostro inconscio relega i peggiori traumi) che la fascia destra della beneamata è stata solcata anche da certo Ezequiel Schelotto (e quella sinistra da Alvaro Pereira, per dire). In “questa” Inter Dumfries garantisce il garantibile, ovvero fisicità e profondità (caratteristiche che tengono bassi i dirimpettai, che di tanto in tanto producono superiorità numerica e che in definitiva gli valgono la fiducia dei mister di turno). Se lo servi sui piedi, non ti serve. Se lo servi sulla corsa, ti serve eccome. Poi, non dimentichiamoci il modulo: giocatori tuttafascia da 352 che abbiano anche i piedi buoni in giro non è che se ne vedano molti eh… (Maicon a stare applicato tuttafascia su entrambe fasi per 90 minuti te lo vedresti?). Morale, in attesa di uscire dal dogma della difesa a 3/5 e di avere frusciante da investire su prospetti decisamente più tecnici, tocca accontentarci del buon Dumfries (e magari sperare nella crescita dei Bellanova…)

      • Chun-li Chung scrive:

        grazie, non avrei saputo dirlo meglio.

        questo artificio retorico -attribuire ad altri o terzi cose tipo “nuovo + nome fenomeno” (ex. “nuovo Maicon”: e chi l’ha mai definito così? quale interista?) per imbastire paragoni e svalutare qualcosa rispetto a un termine di confronto che nessuno ha tirato in mezzo- stufa.

        anzi, van Gaal ne capisce meno di chi sta dietro un monitor. vale tutto oramai.

        infine, quest’estate l’Inter non ha venduto Denzel Justus Morris Dumfries perché, pur di fronte a offerte da 35mln almeno, ha chiesto di più (per ovvi motivi…). lasciando stare il valore triplicato in un anno (il prezzo lo fa il Mercato, non è deciso dai Poteri Forti rancorosi), e ribadendo che DD2 è un terzino come tanti e che non passerà mai alla storia, c’era comunque qualcuno che offriva quasi 40mln per questo brocco… Ma io personalmente uno preso a 12, a 35 lo rivendevo eccome: è la dimostrazione che il mercato si fa anche con pochi soldi e idee, se è vero che i 25 di Dalbert invece li portiamo fino a scadenza contratto senza aver mai avuto la chance di recuperarli. Quello sì, un disastro epocale in termini tecnici ed economici.

        Il bello è che ci siamo sciroppati per 15 anni la qualunque in termini di terzini/esterni destri e sinistri, anche di infimo livello se non disastrosi, e passava tutto in gloria: poi però si prende di mira uno e diventa un tormentone…

        O tempora, o Morris (citazione).

        ciao Zdravko Gus-manovic.

        • Javier + scrive:

          Ok mi hai convinto, adesso me lo segno dalla parte degli acquisti positivi. Poi però posso sperare che arrivi un terzino che sappia giocare a pallone? 😁
          È cmq quella sul novello Maicon era una battuta dai…

  77. Javier + scrive:

    Ah ma leggo solo ora che Correa torna a casa per via di un infortunio!
    Strano… per fortuna che ce l’hanno rimandato, ancora ce lo rovinavano.
    Pensavo, ma restituirlo a Lotito come materiale non conforme?
    Io ho comprato una macchina usata per 10000 euro e mi hanno dato 12 mesi di garanzia, con 30ML non ci spetta nulla? Siamo iscritti all’unione consumatori?

  78. neroazzurro-rosso scrive:

    Bisognerebbe provare con “Vinted” hai visto mai che a qualcuno possa interessare?

  79. gianfba scrive:

    Qualche malalingua potrebbe dire che, se avesse il codice a barre, l’applicazione più adatta sarebbe Junker piuttosto che Vinted

  80. Geppetto57 scrive:

    E noi che ci lamentavamo del nostro portiere …

  81. Oannes scrive:

    Carissimi
    oltre a schierarmi con Giorgio per tifare albiceletse (ho una serie di gufate che escludono 28 delle 32 partecipanti…), vedo con allarme il limite dei 1000 commenti avanzare minaccioso…Ci si vede sul “calcio balneare” delle vedovedi settore”?..
    o abbiamo ancora cartucce da sparare qui..
    Hjc: dai scrivi un bel pezzo introduttivo a Qatar 2022:-)
    oppure organizza un bel fantamondiali con ricchi premi e cotillon!

  82. Giorgio scrive:

    Buongiorno a tutti.
    Qualcuno sa cos’ha fatto l’Italia ? Lo domando perché sulla mia tv ieri sera han dato di nuovo la partita del pomeriggio 2-0 con una squadra presa a pallate dall’altra…😒
    Carissimo Oannes, sei stato lievemente ironico, circa i 1000 commenti, vero ? Questo spazio si chiuderà tra un bel po’ (ogni post “chiude” dopo 30 gg.) e – purtroppo – ancora stiamo aspettando DA MESI i risultati del concorso pre-campionato da parte del buon Hjc, nonostante una mia (inutile) diffida in proposito 😩
    Spero che le cose ti stiano andando per il meglio 🤗

    • Oannes scrive:

      Si Giorgio, le questioni familiari si stanno risolvedno, grazie!
      Ero si ironico, ma non ricordo davvero quando “chiude” il post..
      E si, so anche che Hjc ha un precedente ancora in sospeso rispetto alla sua organizzazione “giuochi a premi”, ma puntavo ai cotillon…:-)

      • Giorgio scrive:

        Il post NON “chiude”.
        Non sono possibili commenti – rebus sic stantibus – dopo i 30 gg., il che imho è positivo, così un minimo di “freschezza” è garantita, se no saremmo magari a scrivere il commento n.135.537 sotto “il ciclo breve” o qualcosa del genere 😉

  83. Javier + scrive:

    Adesso non disturbate che devo vedere “il mio ragazzo” scorrazzare per il deserto come una dune buggy

  84. denny71 scrive:

    Buonasera ragazzacci 🙂 un saluto veloce ai settoriani, io ho deciso (non da ora) che di questi mondiali non me ne può fregare di meno, quindi mi prendo una pausa dal calcio fino a gennaio, la mia speranza è solo che i nostri nazionali siano eliminati velocemente e tornino ad allenarsi da noi… fra l’altro non c’è neanche il mercato per distrarsi con qualche cavolata 🤷‍♂️ vabbè statemi bene tutti!

    • Oannes scrive:

      Ciao Denny! Anche a me sai?.. sarà un passatempo x i momenti di nulla.. quindi vedrò 5 minuti!

    • Gus scrive:

      @Denny71 Come non c’è il calciomercato! Non li compulsi gli aggregatori?È solo novembre e siamo già in trattativa per tutti i migliori prospetti europei (che mai prenderemo) e ad un passo dall’astro nascente Thuram (che prenderà il Bayern o chi per lui). Sempre e solo forza Inter (beffata).

  85. Enzo scrive:

    Come già scritto da Denny71, anche a me di questo pseudo mondiale fottesega.
    Se proprio proprio, darò una sbirciatina al risultato di tre Nazionali:
    Argentina, Camerun e Marocco.
    Punto.

  86. TOTO scrive:

    Per me potrebbero essere eliminati ai gironi tutti i nostri nazionali, tranne uno.
    Il toro ha dimostrato più volte di non risentire degli impegni intensi e ravvicinati.
    Quindi mi auguro arrivi alla fine e faccia vincere il titolo a Messi 🤣🤣🤣.
    Così torna carico a pallettoni e spacca il c… ai passeri.
    Scusate il francesismo.
    A proposito, non ho visto partite ma, leggendo i tabellini ho visto 8, 9 e 10 minuti di recupero, oggi. Casualità, direttiva, o mi sfugge qualcosa (tipo cooling breck, ad esempio)?

    • Giorgio scrive:

      In generale…direttiva.
      Collina ha detto agli arbitri di privilegiare il più possibile il tempo di gioco effettivo.
      Poi il portiere iraniano – che già prima di quell’azoone aveva un naso alla Courtois – si è scontrato con uno dei suoi ed è stato 10 minuti a cercare di non essere sostituito (per come parava il sostituto si è capita poi l’esitazione di Queiroz a sostituirlo…).
      Diciamo che anche in altre partite hanno dato qualcosina in più.
      Un po’ come se giocassero il milan o la juve, ecco…😜
      Buonanotteeeeeee

  87. TOTO scrive:

    Buongiornooooooo
    Già, poi ho letto un articolo in proposito.
    Immagino i palinsesti RAI completamente a donne perdute. 🤣🤣🤣
    Quando arriva Gennaio?

  88. TOTO scrive:

    Il bello della pensione: vedersi Lautaro alle 11 del mattino che cerca di far vincere a quello scarpone di Messi il suo primo mondiale. 😂😂😂

  89. Kalle73 scrive:

    google mi ha proposto un articolo da il Giornale che inizia con una bella foto del “signor” infantino compiaciutamente seduto in tribuna di fianco ai quatarioti ed allo sceicco dell’arabia saudita, nazione che nell’anno solare 2022 ha ucciso poco meno di 200 persone su indicazione del tribunale

    inoltre paventano il fatto che l’arabia si voglia candidare per i mondiali 2030 lasciando intendere che difficilmente riceverebbe un no (già il prossimo mondiale allargato a 1.000 squadre spalmato tra messico, usa e canada sa tanto di cagata).

    insomma, par di capire che la cura sia peggio del male. onestamente inizio a provare repulsione per il calcio, non me ne frega niente di questo mondiale farlocco e rimango basito dalla eccessiva benevolenza con cui le nostrane p.i. guardano e commentano le nefandezze della fifa. duole ammettere che i commenti che leggo e sento sulle fonte di informazioni britanniche sono di ben altro spessore. mi sembra di essere in matrix dove pochi si accorgono del marciume imperante…..come quando parli dei furti dei gobbi con altri tifosi, quasi tutti fanno spallucce, “cosa vuoi che sia”….ma cavolo, questi hanno rubato!!! in una realtà sana dovrebbero essere messi al pubblico ludibrio… sono basito….

    • Giorgio scrive:

      Hai ragione sotto mille aspetti.
      Non mi sento “sotto accusa”, ma mi viene di “fare outing” : io seguo quasi qualsiasi cosa, nel calcio, fossero pure ragazzini su un campo improvvisato.
      È qualcosa che mi ha preso da bimbetto e ormai evidentemente non posso smaltire. Il calcio in se’ non è marcio, ma ce lo stanno rovinando come la politica, dove non possiamo scegliere le persone e però ogni tot anni ci illudiamo che manterranno le promesse elettorali.
      Possiamo non guardarlo, si, ma è un po’ come non votare. Tempo fa ho scritto ad un amico che per me – PUR COL MASSIMO RISPETTO per le scelte individuali – non votare è un po’ come non mangiare al ristorante, sapendo che il conto va sempre pagato…🥺

      • Kalle73 scrive:

        il mio Giorgio non è un j’accuse a chi guarda il calcio, il mio è grido di dolore rivolto verso la categoria giornalisti italiani e verso la fifa

        le p.i. nostrane hanno smarrito dal 1982 la capacità di critica ,anche in campo sportivo, c’è un cerchiobottismo imperante. ormai totalmente assente, se non sparuti casi, il giornalismo d’inchiesta, quella vera, quella che rompe le balle e scopre la polvere sotto i tappeti. direi che il 95% di quello che ci propongono è ai livelli di novella 2000 o giù di li. una patinata copertina fatta di sorrisi botulinici sotto la quale c’è il nulla cosmico.

        la fifa è disarmante, nella società utopistica che vorrei io dovrebbero mettersi con le ginocchia sui ceci chiedendo scusa per questa buffonata dei mondiali in qatar frutto della corruzione e far si che diventi quello che è e deve essere, un GIOCO che attira miliardi di persone. una festa dove puoi berti una birra con gli amici, dove puoi metterti una fascia coi colori arcobaleno senza che ti ammoniscano (!?!?!) dove gli operai vengano pagati il giusto e siano posti nelle giuste condizioni lavorative, dove le donne non siano considerate un oggetto e dove non ci siano discriminazioni di genere. se chi vuole ospitare questa FESTA planetaria non soddisfa questi requisiti, faccia a meno di candidarsi.

        resto basito che il carrozzone vada avanti lo stesso, nel segno del relativismo che contraddistingue questa epoca…show must go on. massimo rispetto per tutti i giocatori iraniani che mettono a rischio la loro vita con un gesto simbolico, ma dirompente. quanto mi piacerebbe che Barella dicesse ” non siamo al mondiale? meglio cosi perchè non avrei avuto gioia a giocare in quello schifo di paese”

        scusate il pistolotto, torno nel mio silenzio aspettando gennaio

  90. Kalle73 scrive:

    il mio Giorgio non è un j’accuse a chi guarda il calcio, il mio è grido di dolore rivolto verso la categoria giornalisti italiani e verso la fifa

    le p.i. nostrane hanno smarrito dal 1982 la capacità di critica ,anche in campo sportivo, c’è un cerchiobottismo imperante. ormai totalmente assente, se non sparuti casi, il giornalismo d’inchiesta, quella vera, quella che rompe le balle e scopre la polvere sotto i tappeti. direi che il 95% di quello che ci propongono è ai livelli di novella 2000 o giù di li. una patinata copertina fatta di sorrisi botulinici sotto la quale c’è il nulla cosmico.

    la fifa è disarmante, nella società utopistica che vorrei io dovrebbero mettersi con le ginocchia sui ceci chiedendo scusa per questa buffonata dei mondiali in qatar frutto della corruzione e far si che diventi quello che è e deve essere, un GIOCO che attira miliardi di persone. una festa dove puoi berti una birra con gli amici, dove puoi metterti una fascia coi colori arcobaleno senza che ti ammoniscano (!?!?!) dove gli operai vengano pagati il giusto e siano posti nelle giuste condizioni lavorative, dove le donne non siano considerate un oggetto e dove non ci siano discriminazioni di genere. se chi vuole ospitare questa FESTA planetaria non soddisfa questi requisiti, faccia a meno di candidarsi.

    resto basito che il carrozzone vada avanti lo stesso, nel segno del relativismo che contraddistingue questa epoca…show must go on. massimo rispetto per tutti i giocatori iraniani che mettono a rischio la loro vita con un gesto simbolico, ma dirompente. quanto mi piacerebbe che Barella dicesse ” non siamo al mondiale? meglio cosi perchè non avrei avuto gioia a giocare in quello schifo di paese”

    scusate il pistolotto, torno nel mio silenzio aspettando gennaio

    • Giorgio scrive:

      Come prima : hai ragione.
      Però in Argentina, nel ’78…c’erano premesse simili 🤬
      Scusa, torno a vedere questa Arabia Saudita che mi riconcilia col calcio (che è un gioco che non c’entra col resto di quel Paese e di tutti gli altri paesi).

      • Giorgio scrive:

        Rettifico : la partita è godibile, ma i telecronisti mi “afflosciano”. Prima uno dice che non ha visto il recupero, poi che non c’è stato contatto in area su un colpo di kung fu 😖

    • Gus scrive:

      @Kalle73
      Quoto il tuo commento. La fascia One Love vietata dalla FIFA è la goccia di merda che fa traboccare la tazza (scusate l’ardita metafora che, mi rendo conto, non facilita la digestione). Il fatto che anche in passato si sia giocato di fronte a regimi più o meno liberticidi o sanguinari non rende meno nauseante l’attuale governance del calcio, prona ed evidentemente corrotta. Poi si sa, il richiamo del big match (magari neanche tanto big) diventa irresistibile per i calciomaniaci quali siamo e tutti i buoni propositi di boicottaggio se ne vanno a benedire. Però a questo calcio fake, giocato in un paese fake di fronte a tifosi fake (magari pagati, come pare, per fischiare i giocatori dell’Iran che si rifiutano di cantare l’inno) ed all’ennesimo esempio di sport-washing ci si rinuncia volentieri.
      PS Sarebbe bello che un Barella rifiutasse di rispettare la convocazione dopo essersi qualificato, ad un mondiale del genere.

  91. Militus scrive:

    Vuoi vedere che Lautaro ci torna a casa prima del previsto?

  92. Javier + scrive:

    Visto highlights, boh… “sembrava un grattacielo di Los Angeles e invece era una casupola di Anziedonia”
    (stra-cit)

  93. neroazzurro-rosso scrive:

    Hai pienamente ragione, Kalle73, in tutto ciò che scrivi però…sono trascorsi 12 anni dalla designazione del Qatar ad ospitare il mondiale e, a memoria, non ricordo nessun sollevamento di scudi contro quella decisione.

    A giochi ormai iniziati, se hai le palle (come dimostrato dai giocatori iraniani) porti avanti la tua battaglia personale in difesa dei diritti universali accettando le conseguenze enunciate dalla FIFA altrimenti, nei gironi di qualificazione, ti fai eliminare dalla prima “Svizzera” che ti capita a tiro così “acquisisci il diritto di criticare”.

    Mi sarebbe tanto piaciuto vedere, con la nostra nazionale in Qatar a disputarsi il trofeo, quanti benpensanti dell’ultima ora si sarebbero scagliati contro il mondiale organizzato da un paese che omette di rispettare i più elementari diritti umani.

    E comunque, anche se non a quei livelli, ci mancherebbe, a guardare i diritti umani calpestati ogni giorno dal mondo occidentale in ogni ambito, verrebbe da chiedersi se no sia opportuno fare in modo che il prossimo mondiale lo organizzino i marziani.

    P.s. Personalmente, in mancanza dell’Italia ai mondiali, tifo per le squadre africane in primis (Camerun in testa) ed in secundis per, in ordine alfabetico, Croazia, Danimarca ed Olanda.

    Poi vinca chi se lo merita purché non sia il portoghese isterico e megalomane.

  94. Oannes scrive:

    Tocco Amarcord: vedetevi il video di Mourinho sul sito della gazzetta, nel quale narra di un aneddotto a Kazan con Balotelli protagonista…da farsela addosso!

  95. vittorio scrive:

    L’Argentina ha perso

    È crisi Inter

  96. Scetticonerazzurro scrive:

    Di fronte a tanti rifiuti, più o meno motivati (alcuni dei quali condivido) mi verrebbe voglia di dire: “Non fate gli schizzinosi, non privatevi di uno spettacolo unico, che si celebra ogni quattro anni, e di cui è protagonista Sua Maestà il Calcio!” Che sarà il più infantile dei giochi (ventitré uomini in mutande a contendersi una palla), il più corrotto (bella scoperta, con tutti i soldi che vi circolano e lo alimentano!), il più irrazionale e imprevedibile nel risultato, ma che è e resta il più bello spettacolo fra i tanti che l’uomo abbia inventato e che per questo sta conquistando il mondo. Al solito, chi potrebbe e volontariamente si esclude da questo spettacolo ormai universale ha, a mio parere, sempre torto. Per chi, come me , ha vissuto da ragazzo negli anni Cinquanta e Sessanta la fame di calcio, abitando centinaia di chilometri dalla città della sua squadra del cuore , e il calcio era piuttosto immaginato e letto che vissuto, i Mondiali erano una straordinaria occasione perché grazie alla televisione gli era concesso di partecipare da spettatore ad uno spettacolo unico, atteso e desiderato quanto nessun altro, indipendentemente dalla presenza della squadra nazionale, per la ricchezza dei partecipanti e delle partite e l’imprevedibilità dei risultati. Oggi che la tecnologia più sofisticata ci porta in casa questo spettacolo unico e visto in ogni angolo del mondo, privarsene mi sembra una scelta assurda, come sarebbe tirarsi indietro e digiunare davanti ad una tavola imbandita e ricca di tutte le vivande del mondo. Torno a ripetere, non fate gli schizzinosi, ve ne pentirete perché lo spettacolo , nonostante tutto , è magnifico e imperdibile . Sedetevi e partecipate e …buon appetito!
    Buone partite a tutti.

    • Rubens scrive:

      Applausi!!!

    • Gus scrive:

      Buonasera @Scettico, meglio il tuo ottimismo al posto di certo nostalgismo verso il calcio che fu.
      Però ti dirò, un pò di sano digiuno non può che giovare alla salute dell’organismo e dunque non mi sento dicriticare chi si priverà dello show, anzi. Io so già che dalla tavola imbandita spiluccherò qualche cosuccia qua e là, più per golosità che per fame.

  97. Dawide scrive:

    E hai pure ragione a dire che sono in 23 a contendersi il pallone… perchè spesso è l’arbitro a decidere il risultato.

  98. hjc scrive:

    Carissime Vedove e carissimi Settoriani tutti, informo di avere saldato i miei debiti.
    Buone Feste e arrivederci nel ’23, con l’auspicio che porti vagonate di m. sulle due squadre italiane di club il cui nome inizia per “b”. Minuscola.

  99. Javier + scrive:

    Ho già visto diversi spezzoni e altri ne vedrò, e sicuramente più si andrà avanti e le partite si faranno più “serie” e maggiore sarà il mio interesse.
    Devo confessare che da sempre, per quanto innamorato del calcio, preferisco guardare una brutta partita dell’Inter (anche dell’Italia, ma sono in manifestazioni importanti) che una bella partita di “altri”, la guardo si, ma dopo un po’ mi annoio, a meno che non sia una partita pazzesca, evento cmq molto raro.
    Per me il calcio è l’adrenalina del gol fatto e/o di quello evitato, se fosse solo per il bel gioco avrei smesso di guardarlo 40anni fa.

    Detto tutto ciò trovo cmq comprensibile che qualcuno a causa dell’assenza della propria squadra o per via dello schifare quello che obiettivamente fa schifo…, decida di non seguire i mondiali.
    Un arrivederci alla prima dell’Inter a questi stoici amanti del “nostro” calcio 😊

    • Enzo scrive:

      … o per via dello schifare quello che obiettivamente fa schifo, decida di non seguire i mondiali.

      Ecco, appunto!

      Quindi, la tavola imbandita (della qualunque) e la fame, la lascio agli altri.
      Qualcuno dei miei amici ha provato a dirmi che non sono di bocca buona…
      Pazienza, me ne farò una ragione.

  100. Scetticonerazzurro scrive:

    Anch’io, caro Gus, spilucchero tra le troppe vivande che ci vengono offerte, e non potrebbe essere altrimenti: con partite spalmate a tutte le ore del giorno (quattro partite per otto ore al giorno) solo calciomani che non abbiano altro da fare si possono permettere di vedersele tutte. Ma terminate le qualificazioni, con gli ottavi tutto si semplificherà con partite meno numerose e più interessanti, come probabilmente Francia-Argentina che immagino nessuno vorrà perdersi. Quanto all’ottimismo , come non esserlo di fronte a gare sportive che, come le Olimpiadi, raccolgono la meglio gioventù del mondo e aprono il cuore alla speranza di un tempo migliore in un momento in cui è a rischio la stessa sopravvivenza del genere umano ? D’accordo, è sbagliato il tempo e il luogo della manifestazione, ma i campi di gara sono perfetti, gli spalti strapieni di folle festanti e soprattutto si affrontano in campo tanti atleti sconosciuti , ma che quanto a doti atletiche e tecniche non hanno nulla da invidiare ai nostri più celebrati. È questo il miracolo di uno sport che è divenuto ormai patrimonio di tutti , che annulla tutte le distinzioni e ci fa realmente sentire cittadini del mondo.
    Una buona giornata a tutti.

  101. Giorgio scrive:

    Ora capisco perché Lewandoski si è fatto parare il rigore : se vai in vantaggio, poi gli altri te ne fanno due in pochi minuti (Argentina e Germania docent…) 😉
    E mi piacerà ancora di più guardare Germania-Spagna, perché può darsi che ai tedeschi non basti un punto, quel giorno…brrrrr…

  102. Alex scrive:

    Ciao a tutti. Oh però…. vedo che altri hanno avuto la loro Macedonia del Nord. Loro però almeno sono ai Mondiali, noi non ci siamo nemmeno arrivati. D’accordo con voi che siano per diversi aspetti riprovevoli, ma sono sempre i Mondiali di calcio. Penso che cercherò di vedere le partite dai quarti in avanti; a meno che non mi capiti come oggi che mi sono collegato un attimo e ho visto un super-gol del Giappone (un capolavoro assoluto) che ha inguaiato quei simpaticoni dei tedeschi. Telefunken !!!!

  103. TOTO scrive:

    Buongiorno, naturalmente sono già usciti articoli delle PP.II. sul fatto che il ronaldo sbagliato giocherà con noi a gennaio.
    MAI SIA 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

    • Gus scrive:

      Oh beh…se ne scrivono di ogni se è per questo.
      C’è n’è per tutti i gusti: ad esempio @Giorgio e @Javier saranno contenti di leggere che l’Inter proverebbe a vendere già a gennaio Dumfries per arrivare a Thuram. A ciascuno il suo calciominkiato…

      • Javier + scrive:

        Non ci trovo niente di strano nel dare via Dumfries per arrivare dopo aver versato congrua differenza a Thuram.
        Certo mi spiace un po’ che sia un ex gobbo…

    • Giorgio scrive:

      Oh, nooooo… ! 😆😆😆

  104. gianfba scrive:

    D’altra parte, vedendo Nagatomo così in forma, possiamo sempre sognare in un suo ritorno sulla nostra fascia destra. A parametro zero, naturalmente.

  105. Javier + scrive:

    Oh ma come gioca la corea del sud?!
    oggi ho visto un’azione che holly e benji a confronto sembravano Vampeta e Cirillo.
    Bon ho trovato per chi tifare

  106. Giorgio scrive:

    A me è dispiaciuta la sconfitta del Camerun…
    Comunque – ripeto – mi preparo a gustarmi Spagna- Germania, domenica 😉
    Per tacere del fatto che un minuto fa ha pareggiato il Ghana 😁

  107. neroazzurro-rosso scrive:

    Commento in diretta a seguito del rigore concesso al Portogallo:

    “Certo che cristiano non vedeva l’ora di essere toccato da un difensore. In Italia questi si chiamano rigorini.”

    Nulla da aggiungere, sempre più un omm ‘e mmerda!

    • Javier + scrive:

      Avrei voluto sentire il “commento in diretta” ai tempi in cui era il ronaldo bianconero, magari in un juve Inter. No perché se si parla di omm ‘e mmerda con i commentatori ci vai a nozze.

  108. neroazzurro-rosso scrive:

    Con ronaldo in bianconero, tutti proni verso “sua maestà”, ça va sans dire!

  109. Javier + scrive:

    La società vuole mettere a posto conti e squadra vendendo Dumfries a 60ML e Correa a gennaio.
    Mi chiedo perché non scambiano anche Gagliardini con Mbappé, è un peccato lasciare le cose a metà.

    • Militus scrive:

      Vero Javier, Gagliardini per Mbappé potrebbe essere una buona mossa. Poi, visto che ce lo rimandano a casa, potremmo anche scambiare Radu con Courtois…Si leggono cose allucinanti. A gennaio sarà il nostro solito mercato dei fichi secchi, non potrà essere altrimenti.

  110. Giorgio scrive:

    Buongiorno.
    Credo che per Mbappé il PSG chieda Gagliardini PIÙ 5 milioni.
    A quel punto…non so se ne vale la pena. Poi…Mbappé non è più giovanissimo (ha 3 giorni più di mio nipote…), è vero, ma noi preferiamo uomini più esperti.
    Forse…Quagliarella ?

  111. Javier + scrive:

    Si stanno solo vendicando dello smacco per Skriniar, ma vedrai che Steven non cede.
    Vuoi Gaglia? Caccia Mbappé alla pari altrimenti non se ne fa nulla.
    Tra l’altro come procede la trattativa per Liliam Thuram con i soldi di Dumfries? Secondo me ce ne avanzano pure per comprare Stazione Ovest e mettere una casa

  112. Giorgio scrive:

    Acc…diavolo d’un torinese !
    E io che pensavo si trattasse di Marcus Thuram…☺️
    Invece no : in un mercato sempre più a caccia di “colpi” giovanili noi riportiamo in Italia l’esperto Lilian 😁
    Altro che Stazione Ovest ! Qui ci avanzano i soldi per comprare la Grand Central 😜

  113. Gus scrive:

    Onana fuori rosa per motivi disciplinari…andiamo bene.

    • Gus scrive:

      Correa si infortuna raccogliendo margherite in ritiro, Lautaro floppa in mondovisione, Lukaku walking dead, Onana scazza con il CT e se ne va dal ritiro…
      Mano male che c’è il mondiale, sentivo già una maledetta nostalgia del format: è crisi Inter.

  114. Kalle73 scrive:

    dai molto bene…. onana a casa, possibilmente anche lukaku e lautaro al prossimo turno. e spero con una voglia matta di rifarsi in nerazzurro

    se non erro rimarrebbero li solo de vrij, dumfries e brozo

    molto bene

  115. Dawide scrive:

    Fuori rosa nell’Ajax.
    Fuori rosa nel Camerun.
    A breve fuori rosa nell’Inter?

  116. Javier + scrive:

    Voglio subito all’Inter il preparatore atletico della Corea del sud.

  117. Lothar scrive:

    QuotoKalle73

  118. Giorgio scrive:

    O-ne-ne, O-na-na…

  119. denny71 scrive:

    Ragazzi non vi crucciate per le disavventure dei nostri beniamini ai mondiali, anch’io quoto Kalle73, del resto ho sempre detto che di questi mondiali non mi fregava di meno, volevo solo che i nostri tornassero a casa più velocemente possibile, e poi io dico che ci sarà un effetto simile alle amichevoli estive di qualche anno fa, chi le giocava alla grande poi toppava le partite vere, e viceversa (sgrat sgrat…)

  120. Giorgio scrive:

    Poco dopo la mezz’ora del primo tempo di Brasile-Svizzera la regia inquadra una tribuna e il cronista dice : “eccoli, i fenomeni…”.
    Mi mandava in sollucchero quando giocava, ma…che tristezza vedere il Fenomeno com’è ingrassato…😥

  121. denny71 scrive:

    Cmq se è vero il motivo della cacciata di onana, cioè che il ct del camerun voleva che uscisse meno per giocare coi piedi e facesse il portiere più “tradizionale”, possiamo sempre dargli in cambio handanovic…

  122. Lothar scrive:

    Nonostante allo United riposi, nonostante l’Uruguay dia le chiavi della difesa ad morto di lentezza come Godin, e nonostante l’ incredibile sostegno di Adani & Bizzotto, (ah, e nonostante le sempre più inutili mulinate di gambe), EG7* fa ridere i polli anche in questa partita, tirando a super c l’ennesima punizione che gli viene regalata.
    Ah no dimenticavo l’ “assist” di spalla..
    *EG = ex giocatore

  123. Giorgio scrive:

    What’s up in gobbaland ? 😉

  124. Geppetto57 scrive:

    Dimissioni in blocco del CDA dei diversamente colorati. Bello.

  125. Geppetto57 scrive:

    Per una volta “È crisi Juve”

  126. Lothar scrive:

    Vedere Bentancour con le scarpe completamente nere mi fa ritornare bambino, decenni che non ne vedevo!!!

    • Giorgio scrive:

      Vero.
      Ricordo l’inizio del campionato Allievi (di 427 anni fa) : pochi giorni prima dell’inizio arrivarono finalmente le scarpe (una misconosciuta ditta francese). Eravamo stra-contenti, ci sentivamo tutti pronti per il mondiale successivo 😁
      Rigore poco chiaro per il Portogallo (ed era già uscito CR7…).
      Ehi, non è che Settore e il “Clan dell’Asado 2.0” hanno gufato in silenzio per questo cda dei gobbi ? 😜😜😜

  127. Dawide scrive:

    Ma cos’è? Han di nuovo sentito puzza di serie B?

  128. giardinero9cruz scrive:

    Mentre CR7 andava in gol (o forse no), l’intero CdA RuBe rassegnava le dimissioni.

    Era stato appena ravvisato un buco di bilancio di oltre 254 milioni, causato in gran parte dall’ossessione di vincere la Champions e dall’ingaggio dello stesso CR7.

    Le plusvalenze farlocche ovviamente sono state utilizzate ad arte per cercare di ridurre il passivo.

    Ma naturalmente son cose che facevano tutti ed è solo colpa di Guido Rossi

  129. Lothar scrive:

    Rivogliamo Cobolli Gigli😆😆😆

  130. Lothar scrive:

    E vice pres Binotto

  131. Giorgio scrive:

    Signori, so di apparire scontato, ma…io su questo vorrei un bel pezzo di Settore 😉

  132. Enzo scrive:

    Arrivabene e finiscemale.

    Non è mia, ma mi ha fatto scompisciare.
    🤣🤣🤣

  133. marcobibe scrive:

    È da anni che dico che uno stadietto da 40.000 posti spesso vuoti non può portare agli utili strombazzati da tutti i megafoni di regime. D’altra parte non sono mai stati bravi in matematica. 42 scudetti, milioni di utile…

    Ma sono milioni conquistati sul campo…

    Altrui.

  134. denny71 scrive:

    Meno male che eravamo noi quelli pieni di debiti, che non pagavano gli stipendi, etc. etc. etc. … ma io sono buono e spero che non siano puniti troppo duramente, mi accontenterei di una penalizzazione di 2 punti nella classifica 19-20 😏

  135. Lothar scrive:

    Dopo gli agnell, ora provano col kann,
    prossimamente monsieur lapò per annusare buoni affari?

  136. Kalle73 scrive:

    ho smesso di credere a Babbo Natale qualche anno fà, le dimissioni in blocco non sono dovute alle puttanate dette da agnelli, ma è molto probabile che ai reali proprietari abbiano anticipato la sentenza delle indagini in corso e la pulizia sia stata fatta per poter dire “ah, ma non è colpa nostra. i responsabili sono già stati allontanati”

    John Elkan, a differenza del cugino, non è un pirla, sa come muoversi ed il fatto che abbia messo subito li il suo fidato tirapiedi mi preoccupa non poco. era meglio se rimaneva l’ovino a combinar danni ed a collezionare figure di merda tra farse suarez, i 42 scudetti sul campo (cit.) ed il circo di personaggi di cui si era circondato

    per me questa notizia non è una cosa buona
    spero di sbagliarmi

    • Giorgio scrive:

      Buongiorno.
      La penso come Kalle73.
      E quindi…anche io spero di sbagliarmi 😁
      Poiché però un cda è almeno formalmente espressione di più “correnti”… al di là del controllo (che sarà certamente ancora ben saldo in mano alla famiglia) si dovrà aspettare la nuova composizione, per poter osservare qualche significativo cambiamento.

    • Militus scrive:

      Analisi assolutamente condivisibile. Se lo hanno fatto è soltanto perché hanno avuto sentore che le cose si stanno mettendo piuttosto male. Ora metteranno qualche faccia nuova al posto degli impresentabili e se la caveranno con qualche multa. In un paese normale non sarebbe così ma noi non lo siamo e quindi non credo ci sia da sperare in qualcos’altro.

  137. Gaetano scrive:

    Buongiorno a Tutti.
    Sulla questione delle dimissioni del Cda della Rube penso proprio che Kalle ci abbia preso.
    Ho letto tutto il comunicato ufficiale. “Dietro le quinte”, a mio parere si legge questo:
    1) Elkann ha, in buona sostanza ” tolto di mezzo” il cugino. Per mia opinione, non vedo una situazione di Cda con varie correnti… Nel Cda Rube c’è solo una corrente: quella di John Elkann che, all’interno della famiglia, ha una potenza di fuoco che Andrea se la scorda. E’ lui il vero “padrone del vapore”, designato dal nonno Gianni a suo tempo.
    2) oltre alla questione delle “Plusvalenze fittizie”, c’è un ‘ulteriore contestazione: la c.d. “manovra stipendi”.
    Il trucco nei bilanci era questo: durante il Covid facevano figurare un costo stipendi calciatori inferiore, giustificato da presunte rinunce “spontanee” ai loro emolumenti, operate da parte dei medesimi giocatori. Parliamo di (almeno ) 30milioni di euro all’anno.
    In realtà, la GdF , nel corso di alcune perquisizioni nella sede Rube, pare che abbia ritrovato delle “scritture private” ( molto private… evidentemente ) dalle quali si evince che, in realtà, una gran parte di quegli stipendi (apparentemente ) rinunciati, in realtà venivano pagati lo stesso, sotto varia forma ( ad esempio mascherate da commissioni pagate agli agenti dei medesimi giocatori…)
    Quindi, in realtà, i “risparmi ” sui costi stipendi comparivano solo nelle righe di bilancio ma non nella realtà. Questo si chiama ” falso in bilancio”, “false comunicazioni sociali al mercato” e “ostacolo all’attività della Consob”, considerando che parliamo di una società quotata.
    3) Le dimissioni del cda confermano che gli inquirenti erano sulla pista giusta.
    Infatti, nel comunicato ufficiale si legge che le irregolarità contabili ( tra l’altro denunciate dalla stessa società di revisione che certifica il bilancio della Rube, ossia la Deloitte ) verranno ” sistemate” nel prossimo bilancio 2022/2023.
    E’ chiaro che , come capite, questa è una enorme ” ammissione di colpa”. Ad approvare il prossimo bilancio sarà quindi un CdA completamente diverso dall’attuale, ossia quello che ha approvato i bilanci “farlocchi”.
    4) Elkann ha quindi “dimissionato ” il cugino, in quanto ormai “indifendibile”.
    Con questa mossa, si eviteranno, tra l’altro, conseguenze sportive in capo al club;
    quindi non aspettiamoci nessun tipo di sanzione sportiva (tipo penalizzazione di punti ecc.). I reati contestati non avranno conseguenze sotto questo lato, in quanto a pagare ( sempre se pagheranno…) saranno eventualmente solo le figure apicali della Società…

    • Kalle73 scrive:

      leggendo quanto hai scritto, oltre a concordare in toto, mi è venuta in mente un’altra ipotesi come detonatore della questione: forse non è legata alle indagini, ma al fatto che deloite, o il revisore che sia, non abbia voluto certificare il bilancio avendo scoperto i vari artifizi contabili mettendo con le spalle al muro elkan. infatti l’approvazione del bilancio era già stata rimandata due volte, evidentemente l’hanno fatta troppo fuori dal vaso per riuscirla a coprire tutta e questo ha portato alla decisione di decapitare il cda.

      sarebbe bello sapere cosa rischiano anche i giocatori per aver percepito soldi in nero visto che nella chat di squadra, il “buon” chiellini lasciò un vocale in cui diceva di firmare e stare tranquilli che poi sarebbero rientrati dei soldi…

      ps: ovviamente i gobbi hanno già messo su il disco “eh,ma cosa credete, lo fanno tutti” che forse sarà anche vero, ma loro in questo sono sempre i primi della classe.

      ppss: iuve MERDA!

  138. Oannes scrive:

    Hola, quindi mi dici che non andranno di nuovo in B?..no…e io che ero già sulla sponda del fiume…
    E faccio notare il resumé della gazza online: nel titolo si parla “solo” di ammenda o punti di penalizzazione, nel sottotitolo si accenna alla possibile retrocessione..
    Se fosse toccato a noi, avrebbero saprato cubitale “Inter in B?” , sottotitolo “Quasi certa la retrocessione”, e solo in una nota a fondo pagina un “tuttavia rimane la possibilità di una sola ammenda al club milanese”…

    • Giorgio scrive:

      Credo il testo esatto potrebbe essere : “…tuttavia potrebbero essere incredibilmente salvati ancora una volta, con una sanzione che consentirebbe loro – come nella torbida e presunta estraneità a Calciopoli – di conservare l’opaco vanto di non esser mai retrocessi…”.
      Con l’affetto di cui godiamo…penso siano le parole più probabili (e NON le peggiori possibili !) 😉

  139. Gus scrive:

    Per chi è preoccupato che adesso Elkann si scateni: ad Elkann della Juve fotte sega e non vedeva l’ora di sbarazzarsi di quel vuoto a perdere del cugino e della sua gestione “creativa dei conti”. Immagino che la Juve continuerà a fare la Juve, ma almeno smettendola di truccare i bilanci e senza le ossessioni a fondo perso di Agnelli. Ergo: non possono permettersi di continuare a fare gli splendidi sul mercato e buttare via milioni come stanno facendo da anni. Esattamente come non possiamo farlo noi (e farei molta attenzione perchè in quanto a finanza creativa nessuno può fare la verginella: opacità ce ne sono ovunque, poi al solito l’arroganza gobba li porta sempre a pisciare fuori dal vaso). Quanto alle sanzioni, dubito che toccheranno il piano sportivo, anche se gli estremi per farlo ci sarebbero tutti eccome: falsificazione dei documenti contabili o amministrativi per iscriversi ad una competizione (o per fare mercato, aggiungo io); compensi pattuiti con i propri tesserati in violazione delle disposizioni federali e off record…
    Dopodichè, godiamoci la caduta ingloriosa dell’ovino e del suo odioso sodale (mi riferisco all’ex tuffatore ceco, quello col caschetto biondo che va in giro per Turin a chiuder locali e strizzare poppe).

  140. Dawide scrive:

    Mmmm… io sono sempre stato garantista.
    Per me uno è innocente fino a quando non si prova che è della juve.

  141. Lothar scrive:

    Grazie a Gus, Kalle e Gaetano per i tanti particolari sulla vicenda rube, ma, chiedo per un amico, essendo quotata in borsa, questa squadraccia avrà almeno un danno significativo per quanto riguarda la finanze?
    Visto che dal punto di vista sportivo non subirà nulla?
    Grazie a tutti ancora

    • Gus scrive:

      Ma no, dal punta di vista economico Elkann ripianerà quanto verrà quantificato in sede legale. Problema in quel senso non ne avranno mai. Cambierà il modello di gestione secondo me, molto più orientato alla sostenibilità. Il problema è serio dal punto di vista penale, ma qui se la vedranno Agnelli &C, ormai scaricati al loro (ricco e denso dei migliori studi legali) destino.

    • Kalle73 scrive:

      stamattina il titolo è stato sospeso per eccesso di ribasso, al momento se lo sono preso in quel posto la famiglia elkan ed i gonzi che si sono comprati le azioni della loro squadra del quore (volutamente con la q, cuore e gobbo nella stessa frase sono un ossimoro) che hanno visto svalutarsi in maniera considerevole quanto investito

      dal punto di vista sportivo , riprendendo il comunicato della liga, hanno truffato il fair play finanziario. qui starà a cefferin ed ai suoi sodali decidere quanto e se intervenire. in Italia probabilmente ci sarà qualche bacchettata sulle dita, qualche inibizione per quelli del cda e forse un paio di punti di penalizzazione, senza esagerare però eh.

      a livello giudiziario italiano hai fatto falso in bilancio, che è stato ahimè depenalizzato, ma sempre reato rimane. ergo multe e processo

      speriamo in bene

  142. Gus scrive:

    La Liga spagnola ha emesso un comunicato durissimo nei confronti della Juve. Certo, considerati i magheggi economici del Barça verrebbe da considerare il pulpito da cui proviene l’accusa. Perlomeno ad oggi però non risultano illegalità a carico degli spagnoli. Non c’è che dire, un’altra figuraccia internazionale dei gobbi. Con che coraggio si riesca ancora a tifare per la Juve…ah già, loro vivono in una realtà parallela.
    Vedrete, dopo il primo disorientamento iniziale, cominceranno a compattarsi attorno alla narrazione veicolata dal mainstream compiacente (“così fan tutti…ma che sarà mai, una plusvalenza non è quantificabile bla bla…e allora chi ha vinto uno scudetto senza pagare gli stipendi bla bla…”).

  143. marcobibe scrive:

    Vlaovic, Chiesa, Ronaldo, Bremer… Tutti comprati e remunerati profumatamente perché avevano lo stadiuccio di proprietà costruito su un terreno praticamente regalato da chi doveva gestirlo nell’interesse della comunità, anche di chi tifava Torino. E intanto tutto il sistema di comunicazione che magnificava l’operato di questi signori. Adesso stanno aspettando ordini, ci metteranno in mezzo in qualche modo, come sempre. E i tossici del sistema abboccheranno, come sempre. Nonostante siano i proprietari di ogni ganglo di comunicazione, le fanno talmente sporche da non riuscire nemmeno loro a nasconderle del tutto. È solo la punta di un iceberg di spazzatura. E nonostante ciò che emerge sia poca roba rispetto al sommerso, puzza terribilmente. Adesso aspettiamo che Suarez ci racconti in italiano quello che è davvero successo…

  144. Javier + scrive:

    Io ve lo dicevo da mesi CdM
    (Cda di merda).
    Ma voi cosa avevate capito?

  145. marcobibe scrive:

    È il momento in cui lo stato sta varando la legge finanziaria. Ritengo che non consultare i professionisti dell’utile appena dimessi dal cda della squadra che per decenni ha presentato bilanci perfetti e sempre in attivo, sia qualcosa di eversivo e pericoloso per la democrazia e la matematica. Diamo il bilancio dello stato ai professionisti: Dini, Monti, Draghi, Agnelli, Nedved. Rinfreschiamo la tradizione dei tecnici al governo. Italia number one. Limportante non è partecipare, ma imbrogliare.

  146. Oannes scrive:

    Tre anni fa digitavo compulsivamente “Modric Inter” e “Lukaku Inter”.. da ieri ho settato alert Google ultim’ora su “Juve serie b”…!!!

  147. Oannes scrive:

    Ma poi scusate, mi potreste spiegare perché leggo qui e lì di possibile scudo 19-20 all’Inter?.. potrebbero davvero togliere punti di tre anni fa?..
    Vai che non dormo nemmeno stanotte!!

  148. Giorgio scrive:

    Di questo passo…basterà giocare per il secondo posto, tanto prima o poi “quelli” ne combinano sempre qualcuna…
    Anche se li “beccano” solo un decimo delle volte che dovrebbero esser bastonati.

  149. TOTO scrive:

    Ovviamente è fantascienza ma la seconda stella a tavolino farebbe scoppiare fegati come fossero popcorn o fuochi l’ultimo dell’anno. 🤣🤣🤣

    A M A L A

  150. Kalle73 scrive:

    A un certo punto, Andrea Agnelli non ha più avuto alternative: «Se portate in assemblea questo bilancio, dobbiamo andare in Procura», hanno detto nella sostanza i sindaci della Juve, entrati in carica da poco più di un anno, davanti all’insistenza del management. Professionisti (tre) di un certo livello, come Maria Cristina Zoppo, equity partner di Bdo-Tax e componente del comitato per il controllo sulla gestione nel cda di Intesa Sanpaolo

    incipit dell’articolo estratto da microsoft dal corriere della sera
    non c’è molto altro da dire

    anzi, una cosa c’è….LADRIDIMMERDA!!!

  151. Militus scrive:

    Come volevasi dimostrare:
    Gravina: “Juve? No al linciaggio. Il tema plusvalenze potrebbe riguardare anche altre società”…
    E tre giornate a Samuel

    • Gus scrive:

      Dichiarazioni nauseanti che certificano quanto si scriveva ieri: è già cominciato il depistaggio mediatico, la banalizzazione attraverso il “così fan tutti”. Un presidente federale che se ne esce con una dichiarazione ambigua, allusiva, quasi intimidatoria (vabeh, in sintesi: mafiosa).
      Per inciso: il problema serio riguarda la questione degli stipendi. Parlare solo di plusvalenze è, appunto, arma di distrazione di massa.

  152. Lothar scrive:

    Ma che tristezza é esser tifoso rubentino? Se mai dovesse accadere (e credo che accadrà), che qualche drughetto legga questo messaggio, io ripeto:
    Ma che tristezza é tifare la Rubentus??

    • Giorgio scrive:

      Amico mio, spero non me ne vorrai, ma… devo correggerti sulle maiuscole.
      La grafia esatta credo sia “ruBentus” 🤣🤣🤣

    • Giorgio scrive:

      E comunque – seriamente – anche se sono cosciente di rischiare una squalifica dal blog, un pensiero solidale per Gobbobuono e Rubens, che si sono meritati, con garbo e ironia, tutto il mio rispetto (tranne quello calcistico, s’intende, ma non c’entra) 🙂
      Quando accadono queste cose i tifosi difendono la squadra, ma le persone un po’ ci soffrono, e il mio pensiero è per le persone.

      • marcobibe scrive:

        Condivido il tuo pensiero. Sinceramente.
        Ma altrettanto sinceramente ritengo che persone sensibili, educate e intelligenti quali le due che hai citato – e lo ripeto: senza ironia – non possano dedicare, senza porsi una domanda, una passione e un sentimento nobile e sincero come il tifo a una squadra che da decenni compie ciò che compie. Perché in ogni pozzetto nero ci sono sempre loro? E perché sono sempre più in profondità degli altri? Forse perché la famiglia che li gestisce non ha potere ib Italia? Forse perché la famiglia che li gestisce non ha l’appoggio dei media? (Zazzaroni, me lo fai un bel titolo old style sui libri in tribunale?). Io non vorrei mai giocare con le carte truccate. Non mi divertirei, anche perché non vinco nesduna posta in denaro. Perché fingere di non vedere ciò che tutto il mondo vede da decenni? Brian Clough docet, anche se si poteva risparmiare il giudizio sul valore di soldati mandati in Russia con le scarpe di cartone.

        • Nicco scrive:

          Marco condivido. E’ anche vero che la squadra per cui si tifa fin da piccoli raramente si cambia. Immagina che sfiga per una persona come Rubens o Gobbobuono che sono onesti intellettualmente e lo hanno sempre dimostrato qui, doversi ogni poco confrontare col dilemma: sono juventino, mi piace lo sport, mi piace il calcio ma la mia squadra del quore (grazie Kalle73) è gestita da farabutti che provano sempre a fregare!

      • Giorgio scrive:

        È proprio questo il punto.
        Le passioni non si controllano. Ecco perché siamo (con i partner o con la squadra del cuore, o con il partito votato da decenni, o in molte altre occasioni, letteralmente lacerati tra la passione (il tifo, nella fattispecie) e la ragione.
        Io tifo Inter per un fortunato caso della vita, ma di fronte al calcio siamo TUTTI inermi.
        In sostanza : un conto è la società, un altro i giocatori, lo stadio storico, le maglie. Se no…i tifosi della Lazio, o del Parma, o anche tutti gli appassionati delle squadre coinvolte nello scandalo delle scommesse di 40 anni fa…avrebbero dovuto abiurare.
        A tutti loro va la mia solidarietà da tifoso. In quanto interista, fortunato, certo, ma in quanto tifoso…vulnerabile e comunque sempre irrimediabilmente appassionato.

  153. Rubens scrive:

    Bene, vediamo un po’.
    Come può stare uno juventino in queste situazioni? Come può vivere (nuovamente) quest’altra vicenda?
    Male, ovviamente, in attesa di sviluppi che porteranno a sanzioni sportive che saranno, oltretutto, il male minore rispetto alle sensazioni di sconcerto e di tradimento che ti assalgono. Non posso nascondermi davanti ad atteggiamenti fraudolenti della mia dirigenza ma, da buon tifoso, non posso (non voglio) pensare che ogni vittoria sia frutto di comportamenti illeciti.
    Continuerò a tifare Juve, come faccio da sempre (potrei dire che sono prigioniero del mio tifo), e continuerò a credere che ogni futura vittoria sia frutto della sola competizione sportiva.
    Continuerò a pagarne le conseguenze (morali, da tifoso) nel momento in cui sia dimostrato il contrario

    • marcobibe scrive:

      Io ti rispetto. Perché giudico te e Gobbobuono due ospiti graditi in casa “mia”. Proprio per questo la domanda che mi ponevo era sincera. Quando da bambini si scrive la lettera a Babbo Natale e con gli anni ci si accorge che i regali li porta per la maggior parte lo zio avvocato in combutta con il cuginetto pregiudicato, come si fa a scrivere ancora a Babbo Natale con lo stesso candore? Come si fa a credere allo sport? Io non ho mai digerito determinati atteggiamenti di Materazzi. Io se avessi avuto in squadra uno come Nedved, o Quadrado, non guarderei più le partite.

  154. marcobibe scrive:

    Chiedo scusa per l’errore finale. Il telefono ha uno schermo piccolo e non ci vedo bene.

  155. Javier + scrive:

    I tifosi in linea di principio non c’entrano nulla, il come si rapportano con gli altri è poi tutto un altro discorso condizionato dalla personale intelligenza e dalla capacità di restare obiettivi dopo aver ascoltato la “stampa amica”.
    A volte noi tifosi abbiamo l’ingrato compito di farci andare bene personaggi improponibili a capo della nostra squadra del cuore. A quanti laziali piace Lotito? A quanti napoletani DeLa? A quante parigine l’emiro? Vogliamo parlare delle 2 sponde milanesi? Dal mago di Arcore alla borsa creativa? Oppure ai “fratelli del mondo” cinesi (basta che i fratelli non siano dello Xinjiang).
    Stendiamo un velo pietoso sulle proprietà…

  156. Militus scrive:

    Avete letto il nuovo comunicato gobbo? Una sorta di supercazzola sulle contestazioni della Procura e della Consob. La cosa più esilarante è che alla fine esprimono una specie di autoassoluzione ritenendo infondata anche qualsiasi sanzione sportiva. Deliri di onnipotenza di chi, ancora una volta, è stato beccato con le mani nella marmellata.

  157. Gaetano scrive:

    Carissimi,
    la cosa che mi ha stupito di più, in questi due giorni, è stato il vedere il ” fuoco amico” che la Rube ha subito dai giornali facenti parte di Gedi, il Gruppo Editoriale degli Agnelli… ( La Stampa e La Repubblica in primis).
    Siccome chi scrive non crede nemmeno per un minuto alla libera stampa.. ( in Italia non c’è MAI stata e mai ci sarà ), questo “fuoco amico” ( direi ) fa capire parecchie cose… In particolare, che qualcuno cercherà di trascinare anche l’Inter in questo sudiciume ; le dichiarazioni di Gravina sono rivolte a noi, se qualcuno avesse dei dubbi …

  158. Enzo scrive:

    A proposito di Gravina, parliamo di uno zerbino – da sempre – a libro paga dei Sabaudi.
    Inoltre, vi ricordo che un paio di anni fa, il buon Elkan acquistò in un solo colpo la bellezza di 32 (trentadue!) testate di giornali sparse in tutta Italia. Quindi, di cosa vogliamo discutere ?

  159. gianfba scrive:

    Forse siete al corrente della voce secondo cui, in seguito agli ultimi sviluppi, la Rubentus sarebbe stata portata in testa alla classifica del campionato che adesso diventerebbe:
    Napoli 41, Rubentus 41bis

    • Giorgio scrive:

      Splendida.
      D’altronde…la maglia a righe l’avevano già. 😁
      Subito un’amichevole a Badu ‘e Carros 🤣🤣🤣
      E però…come ieri, adesso rischio il linciaggio, ma sarei disonesto se non lo scrivessi. E poiché sono interista…lo scrivo.
      Proprio in virtù del fatto che i tifosi possono influire ben poco sulla rettitudine dei giocatori, e ancor meno sulla correttezza dei vertici societari…prima o poi – fatalmente – capiterà anche a noi qualche “mela marcia” che ci costerà lacrime e scoramento (e finalmente – per loro – i tifosi avversari ci potranno riversare addosso una parte del liquame che hanno accumulato in decenni di storie poco chiare).
      Spero di no, ma temo di sì.
      Farò come ha scritto Rubens, lo scrivo subito : maledirò i colpevoli e continuerò a tifare i miei colori.
      E ora insultatemi pure, tacciatemi da menagramo o chiedete a Settore di bannarmi, ma penso fosse giusto (e scontato, per me) scriverlo.

  160. Francesco 70 scrive:

    Non so. Ciò che succede in cda, nella stanza dei bottoni, non credo influisca più di tanto sulla vicenda sportiva.
    Qui non si tratta, a mio avviso, di decidere i risultati con la connivenza degli arbitri. Non paragonerei questo scandalo a calciopoli. Hanno avuto dei migliori giocatori falsando il bilancio? Ne siamo certi? E questo ha comportato un vantaggio sportivo? Lo vedo complicato da dimostrare e, francamente, non metterei la mano sul fuoco sulla specchiata trasparenza dei nostri conti. Insomma, controcorrente, mi aspetto si dei problemi per quelli lì, e ne godrò, ma non penso proprio ci saranno ripercussioni sportive di alcun tipo.

  161. Lothar scrive:

    Una sentenza ci sarà,
    se non presto,
    in ora tarda.

    Ma tutti insieme,
    mai smetteremo,
    di gridar sempre: _ _ _ _ MERDA!

  162. Giorgio scrive:

    @Javier+ : una curiosità sciocca… Ho letto di nuovo il tuo azzeccato commento di ieri, e però non avevo notato un particolare : dopo “i laziali” e “i napoletani” spuntano fuori “le parigine” 😉😉😉
    Poi uno dice che i piemontesi non hanno un debole per il loro “ovest”, o almeno parte di esso 😁
    Come anziano cultore di “Tex” devo proprio dire : “vecchio reprobo” 😜

  163. Oannes scrive:

    Quando il marketing è fuori tempo con il resto del mondo, ovvero mail di oggi di Dazn
    “Gioca subito e prova a vincere una DAZN Experience!
    In palio tanti premi speciali tra i quali due esperienze esclusive per vivere un weekend in Spagna e partecipare a due match della Liga Santander e la “Fly with Juventus experience”, dove potrai accompagnare la squadra nella trasferta di UEFA Europa League a Nantes.”
    Liga e Juventus…ahahahah!

    • Giorgio scrive:

      Pensa che a me ha fatto ridere di più “UEFA e juventus” 😉
      Dopo il “pasticcio” della Superleague…credo che Ceferin stia andando in giro con due fette di pane, ansioso di metterci in mezzo una nota società torinese con maglie bianconere 😎

  164. gianfba scrive:

    x Francesco 70: non condivido il tuo punto di vista. Secondo me, se trucchi il bilancio è proprio per permetterti una campagna acquisti più ricca o almeno per evitare cessioni dei pezzi più pregiati. In tal caso l’illecito vantaggio sportivo non è da dimostrare ma diventa un dato di fatto. Altro discorso è se vuoi punire tale illecito con severità oppure con magnanimità, per cui forse ci possiamo aspettare conseguenze minori sul piano sportivo.
    In generale voglio far notare che Andrea Agnelli ed i suoi collaboratori hanno sostituito Giraudo, Moggi e Bettega, cioè i dirigenti che, a causa delle loro malefatte sono stati squalificati ed hanno portato la società alla retrocessione.
    I nuovi arrivati avrebbero dovuto segnare una discontinuità e mostrarsi migliori dei loro predecessori. Invece, non hanno mai preso le distanze da calciopoli ed hanno persino costantemente rivendicato i due scudetti revocati per illecito.
    Se viene provato che hanno truccato i bilanci rischiano di finire anche peggio di Moggi & Co, almeno sul piano personale. Oltre a offrire il titolo di ‘recidiva’ alla loro società, indipendentemente dalle eventuali sanzioni sportive.

    • Javier + scrive:

      Dunque, sia chiaro che se fosse per me metterei le ultime 100 dirigenze bianconere ai lavori forzati con tanto di palla al piede e casacca bianconera a strisce orizzontali.
      Ciò non toglie che in questo caso il reato è contabile/finanziario, si porta senz’altro dietro delle conseguenze sportive ma bisogna che prima si stabilisca che sono colpevoli e dopo eventualmente arriveranno le punizioni sul campo…
      Non è pensabile di retrocederli o anche solo penalizzarci e impedirgli ad es l’accesso in CL e magari poi, ops, viene fuori che erano innocenti, o poco colpevoli, e che fai? Gli ridai i soldi? Capisco che si potrebbe obiettare che magari la prossima stagione sono in CL e in caso di accertata colpevolezza dovrebbero rifarli loro i soldi ma su… Non puoi punirli preventivamente, diventa un far west

      • Gus scrive:

        In Italia dal punto di vista sportivo non succederà niente.
        Ma l’Uefa non può, e non farà, finta di niente se verrà accertato che i bilanci non erano scritti correttamente. Oltretutto c’è un SA concordato su quei bilanci. Non credo Ceferin si limiterà ad un buffetto.

  165. Javier + scrive:

    Mink Lukaku…

  166. gianfba scrive:

    Se quel numero 9 del Belgio fosse il centravanti della mia squadra me lo mangerei a morsi per i gol che sbaglia

  167. Militus scrive:

    Forse è meglio così, ora magari torna ad allenarsi a Milano. Sembra dimagrito parecchio e nonostante gli assurdi gol sbagliati ha fatto vedere di essere sul pezzo. Però qualcuno lo tenga lontano dalle pietanze natalizie.

  168. Javier + scrive:

    Comunque ha spaccato una panchina con un pugno. Mi sembra reattivo… 😁

  169. mareintempesta scrive:

    Mondiale pessimo per i nostri in generale, solo uno ne esce bene, il più criticato, Simone Inzaghi.

    Mettiamoci in testa che abbiamo tanti ottimi atleti, dei super maratoneti, ma questo siamo, tanta corsa, tanta voglia… e non è poco, ma la qualità che viene fuori a certi livelli manca in toto.

    Guardiamo invece i gobbi, hanno una rosa super, Allegri si che ne esce a pezzi, dovrebbe dominare.

    Inzaghi sta facendo il suo, il fatto che il nostro “squadrone” dovrebbe dominare sta solo nelle teste dei nostri faziosi giornalisti che creano ad arte pressioni.

    L’Inter non è la squadra più forte in Italia, è una buona squadra che con tanto impegno cerca di esserlo.

    Ricordatevolo prima dei consueti drammi dopo una sconfitta.

  170. Gaetano scrive:

    Leggo qua e là:
    Belgio eliminato… Lukaku in lacrime… E’ crisi Inter… ( e 3 giornate a Samuel…)

    • Geppetto57 scrive:

      A vedere i titoli di “Gazzetta 2000” sembrerebbe che il Lukakone nostro non abbia fatto qualificare il Belgio tutto da solo.

      • Becca63 scrive:

        che poi, primi 45 minuti giocati dopo 2 mesi di stop.
        Dai, e’ gia’ tanto che non si e’ fatto male.
        Che reattivita’ vuoi che abbia un peso massimo come lui anche a pieno regime, Santa Madonna . Pensassero a osannare il nuovo incrocio tra Platini’, Zidane, Maradona belga, naturalmente giocatore del grande Meeelan e non rompessero i maroni, su …

  171. Giorgio scrive:

    Non finirà certo così, ma…in questo momento passano Costarica e Giappone.
    Miiiiiihhhh…!

    • Geppetto57 scrive:

      Non ho capito cosa danno da bere nell’intervallo delle partite ai giocatori del Giappone, ma sarebbe utile indagare.

    • Gus scrive:

      Contento per i giapu…e pure per i crucchi.
      Però quella palla sul secondo gol del Giappone (decisivo) era fuori abbastanza chiaramente. Cose strane.

  172. Geppetto57 scrive:

    Abbiamo anche Juto sul posto

  173. Giorgio scrive:

    Mettete su RAI2.
    C’è la D’amico che parla della gobba, ma la cosa più fantastica è Zazzaroni che parla dal proprio ufficio con Mourinho in prima pagina di un libro che “lo guarda” con il suo sguardo beffardo 😁

  174. Gus scrive:

    Comunque fossi un tedesco, tra il gol assegnato al Giappone e l’atteggiamento della Spagna, sarei un tantino incazzato…

  175. marcobibe scrive:

    E i 456 ricorsi presso tutti i tribunali interstellari contro lo scudetto assegnato all’Inter perché loro vincevano sul campo?

    Di chi?

    Hanno la credibilità di un racconto di Harry Potter.

    Quello della terza stella.

  176. Gus scrive:

    Ma che dejavù…
    Leggo le intercettazioni di quel galantuomo di Paratici. In pratica alla Juve faceva contemporaneamente il DS di Atalanta, Sassuolo, Udinese… Vedi un pò che strano se poi certe dinamiche si riproponevano nell’approccio strano ad alcune partite contro i gobbi (qualcuno ha detto Scansuolo..?).
    Ragazzi che cloaca il sistema calcio italiano. Passa proprio la voglia.

  177. Giorgio scrive:

    No, dai, Gus.
    Sono pienamente d’accordo che sia uno schifo, ma non mi farà passare la voglia di seguire questo gioco bellissimo.
    Sono uno di quelli che si ostina ad andare sempre a votare nonostante tutti quelli che si arricchiscono a spese degli “idealisti” come me.
    Io, però, non demordo, e fino a che ne avrò la possibilità, sceglierò di dare o negare il mio consenso, sperando di contribuire a creare un ambiente migliore.
    Leggendo di Paratici su Wikipedia…be’, vengono alcuni dubbi, visto chi lo ha scelto (e al quale è succeduto) e chi lo ha fortemente voluto con se’ al Tottenham.
    Ma non si può fare il garantista a fasi alterne, così spero davvero siano solo coincidenze (sono serio).
    Ciao

    • Gus scrive:

      Ma si, è come per il discorso mondiali…poi il pallone ti rapisce, il tifo ti obnubila e alla fine siam sempre lì.
      In tutta la questione gobbi di questi giorni, chi ne sta uscendo bene è Marotta. Fino a prova contraria…

      • mareintempesta scrive:

        Condivido ogni riga di Gus.
        Quelli periodicamente ci tolgono la voglia ma poi vince la nostra passione per l’Inter.

        Ennesima prova delle loro squadre satellite che conferma che non siamo dei terrapiattisti quando sospettiamo certe situazioni.

        E Marotta ne viene fuori al momenti(almeno sembra dalle prime intercettazioni) cime il dirigente più serio che avevano.

        Mi chiedo dopo gli arbitri, doping, un’università, la finanza creativa cosa sarà la prossima perché tanto lo sappiamo tutti che ci sarà una prossima e poi un’altra ancora…

        • Giorgio scrive:

          Ho controllato : tanti nomi latini, ma nessuna “juventus” partecipa alla Clericus Cup 😉
          E per fortuna il Papa è tifoso del San Lorenzo. Almeno lì non dovrebbero arrivarci 😁

        • Militus scrive:

          Purtroppo si parla già di una famosa cena nella quale pare ci fosse anche lui…

          • Javier + scrive:

            Con la carica che ricopriva è impossibile che fosse all’oscuro di tutto. Bisogna vedere se “subiva” la situazione o ne era parte e quali anni vengono presi in considerazione. Francamente non sto seguendo granché, prevedo tempi molto lunghi, anche se, come giustamente osservato da Gus la Uefa potrebbe essere alquanto attiva e incazzata essendoci di mezzo i SA e potrebbe levarsi dei sassolini lasciati in sospeso con SL.

            Eh comunque è un bello schifo va… Sisi la passione è irrazionale ma anche lo scoglionamento non è da trascurare. Magari no i giovani ma noi “vecchietti” non so quanto si resiste ancora.

          • mareintempesta scrive:

            Sulla cosa ho letto articoli discordanti, qualche articolo dice che c’era anche lui, su altri ho letto che era tra gli invitati ma non era presente a quella cena e pare che lui stesso nega di aver partecipato

  178. Geppetto57 scrive:

    Sondaggio ad uso interno. Ho un dubbio : non è che Onana sia un Balotelli 2.0?

    • mareintempesta scrive:

      Tra Padelli, Radu, l’Handanovic di fine carriera e ora Onana,che aldilà di essere sicuramente un “simpatico pazzerello” non ho capito ancora se forte o meno, la certezza è che sono ormai 3 anni che non stiamo prendendo in maniera seria il ruolo del portiere

  179. Geppetto57 scrive:

    PS : esposto casualmente ieri ad un tifoso dei diversamente colorati, alla mia naturale provocazione “Attenzione che adesso ve li ingabbiano tutti”, ha risposto col canonico “Non possono batterci sul campo quindi usano le carte bollate”. Alla mia considerazione che ultimamente non passano comunque da un trionfo all’altro, ha replicato con un “Se fosse per me ritirerei la squadra dalla serie A e salta per aria tutto il calcio” che mi ha comunque lasciato per qualche secondo estasiato di fronte alla prospettiva del calcio italiano finalmente ed integralmente degobbizzato. Comunque il pensiero dominante credo sia ancora questo : ” noi siamo la società intorno a cui ruota tutto il calcio dell’universo e se chiudiamo noi chiude tutto il circo”. Megalomania?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.